(Torino)ore 19:34:00 del 20/06/2016 - Genere: Denunce, Salute

Questa, nella sostanza, la sintesi di un articolo di Elena Meli sul Corriere. Non è una notizia che faccia stare tranquilli i genitori che iscrivono i propri bambini ai corsi di nuoto, nelle piscine coperte, convinti di fare sacrifici per il loro bene.

Nuovo studio allerta sui potenziali impatti sulla salute che possono derivare quando i disinfettanti piscine e vasche idromassaggio si combinano con i fluidi corporei.

Insieme al profumo della crema solare, l’odore pungente del cloro di una piscina è uno spunto sensoriale indelebile che ci dice che l’estate è arrivata. E mentre l’odore potrebbe innescare ricordi delle vacanze passate, può anche essere un segnale di avvertimento che la piscina è piena di fluidi corporei umani, tra cui sudore e urina. In un nuovo studio pubblicato dall’American Chemical Society “Environmental Science and Technology,” University of South Carolina la professoressa di chimica Susan D. Richardson, insieme ai collaboratori EPA, ha descritto nel dettaglio i potenziali impatti sulla salute che possono derivare quando i disinfettanti piscine e vasche idromassaggio si combinano con i fluidi corporei.

Disinfettanti piscine pericolosi per la salute

Lo studio mostra come i prodotti chimici che vengono utilizzati per uccidere i batteri, come cloro e bromo, reagiscono quando si mischiano con fluidi corporei, come il sudore e l’urina. I sottoprodotti chimici che ne derivano possono essere dannosi per la salute di una persona quando vengono inalati, ingeriti o assorbiti. I test hanno dimostrato che questi sottoprodotti possono causare danni genetici alle cellule in ambienti di laboratorio e possono causare asma ed altre patologie respiratorie, un sistema immunitario indebolito e persino il cancro della vescica, ha dichiarato la Richardson. I problemi a lungo termine che possono essere causati da questi sottoprodotti potrebbero probabilmente interessare le persone che si trovano in piscine o vasche idromassaggio per molte ore ogni giorno.

Disinfettanti piscine pericolosi per la salute. Lo studio

Nell’acqua di piscine e idromassaggi prodotti per la disinfezione si mischiano a sudore e altre sostanze prodotte da chi fa il bagno, creando composti teoricamente dannosi. Sintomi respiratori, perfino tumori e rischio di mutazioni del DNA.

Richardson afferma che coloro che hanno una vasca idromassaggio privata possono proteggersi da questi sottoprodotti nocivi implementando un sistema di filtrazione di argento, che elimina la necessità di trattamenti nocivi come cloro e bromo. Questi sistemi uccidono i patogeni,senza produrre fumi o sottoprodotti chimici. Questi sistemi, però, sono disponibili solo per vasche idromassaggio, e sarà necessaria una più ampia ricerca al fine di sviluppare un sistema simile su scala più ampia per le piscine.

FONTE: QUI

Ti senti tranquillo perché l’acqua della piscina è piena di cloro, con quel suo odore caratteristico? Fai male: sudore, tracce di urina e altri composti utilizzati da chi usa le vasche delle piscine e degli idromassaggi, dai profumi alle creme per il corpo, modificano chimicamente i disinfettanti e creano composti teoricamente tossici, stando all’indagine di Susan Richardson del Dipartimento di chimica e biochimica dell’Università del South Carolina, a Columbia.

L’acqua delle piscine e degli idromassaggi non è sicura

Il risultato è una miscela che i test di laboratorio, effettuati su campioni prelevati sia dagli impianti pubblici che da quelli privati, indicano provocare mutazioni del DNA. «In media i campioni delle piscine e degli idromassaggi sono risultati da due a quattro volte più mutageni rispetto all’acqua che arriva in ingresso, non ancora “contaminata” dalle sostanze prodotte dall’incontro fra disinfettanti, sudore e così via; negli idromassaggi con acqua calda la mutagenicità è quadrupla perché la temperatura elevata favorisce una più rapida formazione dei derivati. La mutagenicità inoltre cresce all’aumentare dell’utilizzo di piscine e idromassaggi», sottolinea Richardson. Risultati corroborati dal fatto che gli addetti alle piscine hanno unaprobabilità più elevata di sintomi respiratori e perfino tumori alla vescica.

Il team ha identificato più di 100 i sottoprodotti di disinfezione in acqua che possono entrare nel flusso sanguigno in vari modi. Ciò include la respirazione (fumi prodotti dai trattamenti di cloro combinati con sudore e urine). I sottoprodotti possono anche essere ingeriti accidentalmente inghiottendo l’acqua della piscina, oppure possono essere assorbiti attraverso la pelle. Poiché i regolamenti variano a livello locale e statale, piscine pubbliche evasche idromassaggio hanno diversi standard chimici e di manutenzione, il che significa che alcune piscine potrebbero essere più dannose di altre.

Disinfettanti piscine pericolosi per la salute. Come risolvere il problema?
Scritto da Sasha

ALTRE NOTIZIE
5G: la ricerca da paura. Danni al dna ed effetto cancro
5G: la ricerca da paura. Danni al dna ed effetto cancro
(Torino)
-

Nel panorama dell’informazione tutto tace. Guai a parlarne. In ballo ci sono i miliardi delle aziende di telefonia
Nel panorama dell’informazione tutto tace. Guai a parlarne. In ballo ci sono i...

Come l'austerity uccide i malati (e aggrava il debito pubblico)
Come l'austerity uccide i malati (e aggrava il debito pubblico)
(Torino)
-

Il vero pericolo per lo stato di salute di un paese e dei suoi cittadini non è rappresentato tanto da una crisi economica ma dalla risposta che a tale evento dà la politica.
Il vero pericolo per lo stato di salute di un paese e dei suoi cittadini non è...

Scienza shock: evitate il SALMONE DA ALLEVAMENTO! Ecco perche'
Scienza shock: evitate il SALMONE DA ALLEVAMENTO! Ecco perche'
(Torino)
-

Ormai è sempre più difficile pescare salmone selvatico perchè quasi in estinzione negli oceani, e quindi quello che spesso acquistiamo è salmone da allevamento.
Ormai è sempre più difficile pescare salmone selvatico perchè quasi in...

Come tengono bloccata la Ghiandola Pineale per evitare l'evoluzione umana
Come tengono bloccata la Ghiandola Pineale per evitare l'evoluzione umana
(Torino)
-

C’è un piano accuratamente nascosto per tenere le persone sul filo del rasoio, determinando la mancanza di evoluzione, e riguarda la ghiandola pineale.
C’è un piano accuratamente nascosto per tenere le persone sul filo del rasoio,...

La dieta del ciclo ormonale per sentirsi meglio e dimagrire
La dieta del ciclo ormonale per sentirsi meglio e dimagrire
(Torino)
-

Gonfiori, cefalee, peso a fisarmonica, sbalzi di umore sono solo alcuni degli effetti collaterali del ciclo ormonale, con i quali dobbiamo fare i conti ogni mese durante tutta l’età fertile, e che si possono attenuare seguendo una dieta corretta.
Gonfiori, cefalee, peso a fisarmonica, sbalzi di umore sono solo alcuni degli...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati