2018: ripresa dell'occupazione? BALLE! 700 000 rischi LICENZIAMENTI

(Milano)ore 17:15:00 del 14/01/2018 - Genere: , Denunce, Economia, Lavoro, Politica

2018: ripresa dell'occupazione? BALLE! 700 000 rischi LICENZIAMENTI

Ci sarà pure un motivo se Berlusconi ha annunciato di voler abolire il Jobs Act (come riferiamo in un altro servizio sul Secolo) in caso di vittoria alle prossime elezioni politiche.

Ci sarà pure un motivo se Berlusconi ha annunciato di voler abolire il Jobs Act (come riferiamo in un altro servizio sul Secolo) in caso di vittoria alle prossime elezioni politiche. Il fatto è che i dati sull’occupazione presentati in pompa magna da Renzi e Padoan («non si vedeva dal 1977 un così alto numero di occupati») sono dati farlocchi. N

el 2018 potrebbe venire una brutta sorpresa per tanti giovani e meno giovani, che rischiano di vedersi recapitare le lettere di licenziamento. Il motivo? È semplice e drammatico: nell’anno appena cominciato scadono i tre anni di contribuzione agevolata (-50%) che le aziende possono versare per i nuovi assunti.

Che succederà a questo punto? Che tante imprese, dovendo cominciare a versare i contributi al 100%, perdereranno le convenienza del “nuovo assunto” e saranno quindi indotte a tagliare posti di lavoro.

Il quotidiano La Verità ha fatto i conti e ne sono venuti fuori dati da brivido: c’è il rischio di 700.000 licenziamenti. Nel solo mese di gennaio potranno andare in fumo oltre 80.000 posti di lavoro.

«Nemmeno il nuovo incentivo previsto nella legge di Bilancio 2018 –spiega alquotidiano diretto da Belpietro il segretraio generale dell’Ugl, Paolo Capone – servirà ad affrontare il problema della disoccupazione».

C’è da essere preoccupati: «Si preannuncia un anno duro a livello occupazionale, per cui occorre mettere in campo una nuova politica sull’occupazione». Ed è proprio quello che il centrodestra ha annunciato di voler fare, riparando i guasti provocati dai governi guidati dal Pd. La politica del lavoro di Renzi, Gentiloni e Padoan s’è rivelata un vero flop, altro che ripresa dell’occupazione.

Da: QUI

Scritto da Samuele

ALTRE NOTIZIE
Arrestato l'uomo che Renzi voleva come GIUDICE del CONSIGLIO DI STATO!
Arrestato l'uomo che Renzi voleva come GIUDICE del CONSIGLIO DI STATO!
(Milano)
-

Quando l' ex presidente del consiglio Matteo Renzi propose Giuseppe Mineo come giudice del Consiglio di Stato, ossia il massimo organo della giustizia amministrativa, si crearono non pochi imbarazzi
TINTINNIO DI MANETTE – ARRESTATO A MESSINA GIUSEPPE MINEO, L’UOMO CHE RENZI...

Soros: 'Io sono un Dio, ho creato tutto, controllo tutto'
Soros: 'Io sono un Dio, ho creato tutto, controllo tutto'
(Milano)
-

Il globalista George Soros in un’intervista con il britannico Independent, ha ammesso che probabilmente assomiglia con un “po’ ” di fantasia ad un Messia.
Il globalista George Soros ha ricevuto molta attenzione di recente. In...

Aumenti stipendi? ITALIA PEGGIORE IN EUROPA
Aumenti stipendi? ITALIA PEGGIORE IN EUROPA
(Milano)
-

L’Italia non va al massimo, come un popolare ritornello di una canzone del rocker Vasco Rossi. Dal 1999 al 2017, nel nostro Paese gli stipendi degli italiani sono aumentati dell’1,6 per cento.
L’Italia non va al massimo, come un popolare ritornello di una canzone del...

Vitalizi in Sicilia? 18 milioni l'anno. E li incassano gli eredi degli ex deputati
Vitalizi in Sicilia? 18 milioni l'anno. E li incassano gli eredi degli ex deputati
(Milano)
-

Dopo la Camera dei deputati anche l’Assemblea regionale siciliana. Il Movimento 5 stelle ha presentato una proposta di delibera all’ufficio di presidenza per tagliare i vitalizi sull’isola.
Dove per la verità erano stati aboliti già nel 2012, quando i deputati regionali...

LIBERARCI DALL'EURO...o siamo condannati all'Austerita'
LIBERARCI DALL'EURO...o siamo condannati all'Austerita'
(Milano)
-

M5S e Lega hanno vinto le elezioni dicendo basta all’austerità e proponendo 130 miliardi di spese per reddito di cittadinanza e flat tax.
M5S e Lega hanno vinto le elezioni dicendo basta all’austerità e proponendo 130...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati