3 scuole su 4 ad alto rischio sismico - la buona scuola Renziana

(Genova)ore 16:12:00 del 13/05/2017 - Genere: , Ambiente, Cronaca, Denunce

3 scuole su 4 ad alto rischio sismico - la buona scuola Renziana

Signori e signore ecco la buona scuola renziana. In Italia tre istituti scolastici su quattro di quelli considerati ad alto rischio non sono progettati e nemmeno sono stati adeguati negli anni successivi con misure antisismiche.

Signori e signore ecco la buona scuola renziana. In Italia tre istituti scolastici su quattro di quelli considerati ad alto rischio non sono progettati e nemmeno sono stati adeguati negli anni successivi con misure antisismiche.

Su 50.804 scuole solo 807, ovvero il 7%, sono protette dal terremoto. Analoga situazione per quelle a medio alto rischio. In generale, solo il 3% ha il certificato di conformità, solo il 4% ha la relazione geotecnica e solo il 9% ha la verifica sismica. I dati arrivano direttamente dal ministero dell’Istruzione. Numeri che danno un quadro ben definito della vastità del problema del rischio sismico in Italia.

Ai ritmi attuali per mettere in sicurezza le scuole italiane situate nelle aree più a rischio del Paese ci vorranno secoli.

La “buona scuola” è una “scuola sicura”, dove non ci siano rischi per gli studenti e i lavoratori, dove tutti siano consapevoli dell’importanza di tutelare la sicurezza e salute propria e altrui, dove tutti ricevano un adeguata formazione per migliorare la sicurezza a scuola, nel mondo del lavoro e nei luoghi di vita. Occorre dare una cultura geologica sia tramite la formazione nelle scuole stesse, sia tramite l’inserimento nelle realtà comunali della figura del geologo, l’unico soggetto professionale determinante nella pianificazione e nella gestione delle situazioni di rischio

La sicurezza dei nostri bambini viene prima di tutto. Non possiamo aspettare altre tragedie.

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
2018: inizia l'INCUBO per 100mila lavoratori ITALIANI. Leggi e diffondi!
2018: inizia l'INCUBO per 100mila lavoratori ITALIANI. Leggi e diffondi!
(Genova)
-

Un’incertezza che non sembra interessare la politica, non è tema di campagna elettorale e neppure fenomeno sul quale c’è la necessaria attenzione delle istituzioni.
Tempo scaduto. Quasi 100mila lavoratori dipendenti, i “primi” ad essere assunti...

CASAPOUND: la (FINTA) destra che somiglia TANTO alla sinistra
CASAPOUND: la (FINTA) destra che somiglia TANTO alla sinistra
(Genova)
-

C'erano una volta i «comunisti da salotto», come li chiamava George Orwell (che se ne intendeva).
C'erano una volta i «comunisti da salotto», come li chiamava George Orwell (che...

Volete cambiare il mondo protestando contro i sacchetti? CHE BRANCO DI PECORE!!
Volete cambiare il mondo protestando contro i sacchetti? CHE BRANCO DI PECORE!!
(Genova)
-

Il cervello e l’intelligenza del gregge oramai sono un optional e un vero e proprio mistero.
L’Italia è stata trasportata in discarica e serve quanto prima un sacchetto....


(Genova)
-


E’ normalità confermata che la classe dirigente non sente crisi , abbiamo visto...

Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
(Genova)
-

Gail Tverberg, una analista dell’energia e studiosa dei problemi del mondo di oggi, questa settimana è tornata a parlarci per rivisitare le prospettive energetiche globali, lanciandoci un giusto monito, ma come dice Gail, il suo è un avvertimento piuttost
Senza energia, non possiamo fare nulla. Gail Tverberg, una analista...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati