Aboliamo l'ora di religione cattolica nelle scuole?

SAVONA ore 21:21:00 del 12/01/2015 - Genere: Cultura, Curiosità, Denunce, Editoria, Sociale

Aboliamo l'ora di religione cattolica nelle scuole?

Aboliamo l'ora di religione cattolica nelle scuole? | L’analisi di Italiano Sveglia

Un’ora a settimana di studio religioni in generale come materia sarebbe molto interessante, soprattutto se si studiassero le religioni del mondo, e non ci si limitasse alla religione cattolica. Avrebbe senso se guardiamo al fatto che, effettivamente, la religione è alla base della nostra cultura ed è degna di essere studiata. Non ha senso usare l'ora di religione per non fare niente (come succede troppo spesso), ma non ha neanche senso usarla come materia scolastica se la religione cattolica puoi impararla anche a catechismo. Il punto fondamentale è che bisogna fare un insegnamento laico non un indottrinamento cattolico, per quello, ribadiamo, c’è il catechismo. In sostanza non bisognerebbe cercare di convertire ma cercare di spiegare quelle che sono le credenze a fondamento di una data religione, infatti nell'ora di religione non si studia solo il cattolicesimo ma anche altre religioni, almeno in alcune scuole. Starebbe poi all'alunno approfondire quale religione gli interessa. La scuola dovrebbe fornire solo una base per poter scegliere.

Ora come ora si insegna religione cattolica, in una casa della cultura come è la scuola, il che è una profonda contraddizione. Non sarebbe meglio fare storia delle religioni, e la loro incidenza nella società, ma da un punto di vista oggettivo e generico, senza favorire una religione ad un’altra, che è molto ingiusto?

Storia delle religioni potrebbe essere la via per mettere d’accordo un po’ tutti, intesa come impatto della spiritualità non solo cristiana sulla storia e sulla società. Insegnare ai ragazzi qualche fondamento sui culti praticati nel mondo (e non ci riferiamo solo ai monoteismi) senza in alcun modo addentrarsi nella devozione, nei misticismi o nella pratica, potrebbe essere un utile espansione della filosofia e un modo migliore di rapportarsi con altre culture.

La religione cattolica dovrebbe restare appannaggio del catechismo e materia per gli istituti privati. Vorremmo anche precisare che il nostro paese non è cattolico (nè islamico, nè ebraico, nè animista, nè wiccan......), come dice chiaramente la costituzione, quindi l'insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica non costituisce il rispetto di una tradizione ma un abuso sulla laicità dello stato.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Offerte estive Ryanair da 20euro vanno a RUBA! Ecco i dettagli!
Offerte estive Ryanair da 20euro vanno a RUBA! Ecco i dettagli!

-

Arrivano le offerte estive di Ryanair: prenotando con anticipo si potrà risparmiare molto sul costo dei voli low cost per le destinazioni europee più importanti.
Ryanair sulla sua pagina web lancia super offerte estive. Prenotando con un...

La fine (PROGRAMMATA) della democrazia
La fine (PROGRAMMATA) della democrazia

-

I veri padroni del mondo non sono più i governi, ma i dirigenti di gruppi multinazionali finanziari o industriali, e di istituzioni internazionali opache (FMI, Banca mondiale, OCDE, OMC, banche centrali).
I veri padroni del mondo non sono più i governi, ma i dirigenti di gruppi...

Mangiare pasta la sera: ecco cosa ti sorprendera'!
Mangiare pasta la sera: ecco cosa ti sorprendera'!

-

Mangiare pasta la sera Fa bene? Fa ingrassare? Sembrerà strano ma può davvero rivelarsi il giusto incentivo per perdere peso e dormire meglio la notte
MANGIARE PASTA LA SERA O NON MANGIARE PASTA LA SERA? QUESTO E’ IL DILEMMA! La...

Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI

-

Il Sud è stato raccontato come il territorio dei nullafacenti che aspirano al sussidio. Converrà rovesciare il punto di vista. È il luogo dove si fanno 800 chilometri per conquistarsi un contratto.
La politica che si interroga sui motivi della rivolta elettorale del Sud...

Medicine pericolose: 93 farmaci da EVITARE ASSOLUTAMENTE
Medicine pericolose: 93 farmaci da EVITARE ASSOLUTAMENTE

-

Medicinali pericolosi: 93 farmaci da escludere per curarsi meglio secondo il rapporto Prescrire
L’Ong francese Prescrire pubblica per il settimo anno consecutivo un rapporto...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati