Alberto Stasi: NUOVO COLPO DI SCENA! Incredibili documenti portati in procura

(Campobasso)ore 08:24:00 del 10/01/2017 - Genere: , Cronaca

Alberto Stasi: NUOVO COLPO DI SCENA! Incredibili documenti portati in procura

Appare dimagrito ma tutto sommato sereno Andrea Sempio mentre esce dalla villetta di famiglia (a un centinaio di metri da quella dei Poggi) sulla sua Suzuki con la madre.

I SOLITI GIUDICI AMMALATI DI PROTAGONISMO CHE RECITANO LA PARTE DELLE PRIME DONNE PER SODDISFARE LA SETE DI VENDETTA DELLA FAMIGLIA, DEI BECERI COLPEVOLISTI E DEI MEDIA. SE STASI FOSSE STATO UN EXTRACOMUNITARIO ISLAMICO L'AVREBBERO LIBERATO SUBITO ANCHE IN PRESENZA DI PROVE INCONFUTABILI. IN ITALIA ESISTONO GIUDICI ONESTI E GIUDICI ROSSI, È UNA REALTÀ INCONTROVERTIBILE.

Appare dimagrito ma tutto sommato sereno Andrea Sempio mentre esce dalla villetta di famiglia (a un centinaio di metri da quella dei Poggi) sulla sua Suzuki con la madre. "Sto benissimo", dice al Giorno, "Se dovrò nominare un avvocato lo farò. Tutto si risolverà". Il ragazzo, 28 anni, è diverso da come sembrava nelle foto sul suo profilo Facebook, ora oscurato. La Procura lo ha iscritto nel registro degli indagati per omicidio volontario. Atto dovuto dopo l'esposto firmato da Elisabetta Ligabò, madre di Alberto Stasi, il fidanzato di Chiara condannato definitivamente a 16 anni per il suo omicidio.

Nelle denuncia della mamma di Stasi c'è pure la relazione del biologo forense Pasquale Linarello che ha riscontrato la perfetta compatibilità del profilo del cromosoma Y trovato sulle unghie del quinto dito della mano destra e del primo dito della mano sinistra di Chiara con il profilo genetico del cromosoma Y estratto da un cucchiaino e da una bottiglietta d'acqua e che dovrebbe appartenere proprio a Sempio, amico del fratello della vittima, Marco Poggi.

Ma c'è di più. I legali di Stasi, Enrico Giarda e Giada Bocellari, hanno depositato in Procura a Pavia alcuni atti processuali al procuratore aggiunto Mario Venditti, titolare dell'inchiesta. Ora la Procura di Brescia deciderà se accettare o respingere l'istanza della difesa. Se dovesse ammetterla si terrà quindi una nuova udienza con tutte le parti processuali dove si discuterà la richiesta di un nuovo processo per Stasi.

Il giallo di Garlasco sembra non avere fine. Ma Sempio ha un alibi di ferro. Viene ascoltato per la prima volta dai carabinieri 5 giorni dopo il delitto. Dice di essere stato a Vigevano, la mattina dell'omicidio, in una libreria. E qualche tempo dopo esibisce lo scontrino del parcheggio: alle 10 e 18 ha parcheggiato la sua Daewoo bianca in piazza Sant'Ambrogio. Nei giorni 7 e 8 agosto poco prima dell'uccisione di Chiara dal cellulare di Sempio partono due telefonate verso casa Poggi. La prima di 4, la seconda di 21 secondi. Perché chiamare a casa dei Poggi se Marco è partito? Lui si giustifica così: "Ho memorizzato i numeri del mio amico uno sopra l'altro. Due volte ho chiamato casa per sbaglio. Ed una delle due volte, mi ha risposto la sorella." 

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
(Campobasso)
-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
(Campobasso)
-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...

Orrore al Campo Rom di Foggia: bimbi venduti per 28mila euro
Orrore al Campo Rom di Foggia: bimbi venduti per 28mila euro
(Campobasso)
-

Prostituzione minorile e bimbi venduti per 28 mila euro. L’orrore nel campo rom di Foggia
Non c’è fine al disagio che le “risorse” già presenti sul nostro territorio...

Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
(Campobasso)
-

L'Espresso nel 2017 aveva svelato la galassia di interessi dell'imprenditore romano. A cui oggi la Guardia di Finanza ha sequestrato i beni per 2,6 milioni di euro
I pm di Roma hanno indagato il patron della Sampdoria e altre cinque persone. La...

Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
(Campobasso)
-

Già condannato a 5 anni al maxi processo istruito da Giovanni Falcone, fu riarrestato 12 anni fa per poi tornare in libertà dopo una condanna a 11 anni.
Da questa mattina è in atto un vero e proprio terremoto che distrugge i vertici...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati