Anziano finge mal di testa e va in ospedale: era il suo compleanno e non voleva passarlo da solo!

(Torino)ore 17:34:00 del 29/09/2017 - Genere: , Cronaca, Curiosità, Esteri

Anziano finge mal di testa e va in ospedale: era il suo compleanno e non voleva passarlo da solo!

na storia che stringe il cuore quella raccontata dall’infermiera argentina Gisel Rach sul proprio profilo Facebook. Oscar ha compiuto 84 anni l’altro giorno, per stare un po’ in compagnia ha finto una cefalea e si è recato all’ospedale di Bahia Blanca…

Qualche giorno fa, Oscar si è recato all'ospedale regionale di Bahia Blanca (Argentina), lamentando dei forti dolori alla testa. È stato assistito da un gruppo di infermiere, che dopo aver parlato per un po’ con lui, hanno subito capito che il problema dell’anziano non era solo fisico. Era il suo compleanno, e non voleva starsene da solo a casa. Così hanno improvvisato una festa per il vecchino, comprando una torta con delle candeline e utilizzando i guanti monouso per farne dei palloncini. Gisel Rach, l’infermiera che si è presa cura di lui, ha raccontato tutto su Facebook: “Sapete qual è il suo vero malessere? Oggi compie 84 anni e non voleva restare da solo”. La moglie di Oscar è scomparsa quattro anni fa (la coppia non ha avuto figli) e lui è l’ultimo dei suoi quattro fratelli ancora vivo. “Abbiamo deciso di comprare un mini torta – ha scritto ancora l’infermiera – e una candelina a cui chiedere tre desideri. E, come si vede, abbiamo improvvisato dei palloncini con dei guanti”.

L’infermiera ha condiviso sul social network anche una foto in cui Oscar è attorniato dalle altre sue colleghe. Il post è diventato ultra-virale ed è stato condiviso quasi da 100mila persone su Facebook: “l volto di quest’uomo con gli occhi pieni di lacrime ed emozione per una cosa così semplice non lo dimenticherò mai”, ha commentato ancora la Rach. Il post di Gisel si chiude con una riflessione: "Apprezziamo ciò che abbiamo e non quello che ci serve, se hai qualcuno che ti aspetta, qualcuno che ti chiama, che si preoccupa per te, che ti apprezza e ti ama, ti ama molto, prenditene cura perché tu sei un milionario e non te ne stai rendendo conto”.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
S'innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni dopo
S'innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni dopo
(Torino)
-

S’innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni dopo
S’innamorano ad Auschwitz, si credono morti e si ritrovano 39 anni...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Torino)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Dopo la Germania, l'OLANDA: SETTIMANA LAVORATIVA DA 4 GIORNI!
Dopo la Germania, l'OLANDA: SETTIMANA LAVORATIVA DA 4 GIORNI!
(Torino)
-

Ci sono molti italiani vanagloriosi, che fanno a gara a chi lavora di più, la retorica cristiana è ancora forte, insieme a quella figlia della prima rivoluzione industriale.
Ci sono molti italiani vanagloriosi, che fanno a gara a chi lavora di più, la...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Torino)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...

Soldati italiani MORTI o AMMALATI per l'URANIO IMPOVERITO: VERGOGNOSA L'OMERTA' STATALE!
Soldati italiani MORTI o AMMALATI per l'URANIO IMPOVERITO: VERGOGNOSA L'OMERTA' STATALE!
(Torino)
-

Vergognoso il silenzio, l'omertà, il diniego della verità da parte dei vertici militari e del governo.
Morti e malati per l'uranio impoverito, l'amianto, le condotte d'acqua...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati