Asciugare panni in casa? Provoca danni alla salute!

(Roma)ore 09:31:00 del 13/05/2018 - Genere: , Curiosità, Salute

Asciugare panni in casa? Provoca danni alla salute!

Asciugare i panni in casa,mettendo ad esempio i panni sui termosifoni o gli stendini in stanze o corridoi puo’ rappresentare un pericolo per la salute. Ecco perchè

C ‘è un motivo ben preciso se tradizionalmente gli spazi adibiti all’asciugatura del bucato si trovano fuori degli appartamenti, non a caso da secoli si utilizzano spazi esterni d’estate e mansarde, lavatoi o le nuove asciugatrici in inverno per asciugare il bucato.

Ma sempre più persone, specie nei palazzi dove non ci sono spazi adibiti all’ asciugatura, per forza di cose, o perchè non sono in possesso di una moderna asciugatrice, sono costrette ad asciugare i panni nel proprio appartamento, sui termosifoni oppure su stendini posti in stanze e corridoi.
Una pratica questa che porta il rischio di contrarre seri danni alla salute. Di seguito spiegheremo il perchè.

Una cesta di medie dimensioni, piena di biancheria appena lavata contiene circa 2 litri d’acqua che, con tale pratica, vengono rilasciati immediatamente nell’aria presente nel nostro appartamento aumentando notevolmente l’umidità del 30%. Ma non è questo evento in particolare ad influire sulla nostra salute, ma la formazione di muffe e spore fungine causate dall’ alto tasso di umidità nell’aria.

Le spore di muffa, in determinati soggetti, sono responsabili di gravi infezioni polmonari.  David Denning, professore e medico specializzato in micologia presso il National Aspergillosis Centre di Manchester ha dichiarato al Daily Mail:
“Un carico di bucato lavato a umido contiene quasi due litri d’acqua che poi vengono rilasciati nella stanza. La maggior parte di noi e’ immune al fungo che cresce in queste condizioni di umidita’ o ha un sistema immunitario sufficientemente sano per combattere l’infezione. Ma in chi soffre di asma puo’ causare tosse e respiro affannoso, e nelle persone con un sistema immunitario debole o danneggiato,come nei malati di cancro sottoposti a chemioterapia, nei pazienti con Aids e nelle persone con una malattia autoimmune, il fungo puo’ provocare aspergillosi polmonare, una condizione che puo’ causare danni irreparabili e anche fatali, ai polmoni”.

Quindi è strettamente consigliato asciugare il bucato in qualsiasi spazio aperto , in uno spazio coperto ben ventilato al di fuori dell’ appartamento oppure in una asciugatrice che possiede un tubo di sbocco verso l’esterno.

Da: QUI

Scritto da Sasha

ALTRE NOTIZIE
Dimagrire senza seguire una dieta? Ecco le 10 regole fondamentali!
Dimagrire senza seguire una dieta? Ecco le 10 regole fondamentali!
(Roma)
-

Quante volte ci siamo promessi “da lunedì starò a dieta!” e quanti articoli abbiamo letto per scegliere la dieta migliore per noi, quella meno drastica e restrittiva?
Quante volte ci siamo promessi “da lunedì starò a dieta!” e quanti articoli...

Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
(Roma)
-

Non servono pasticche blu o un bicchierino in più. Per migliorare il sesso, secondo la scienza, c’è una soluzione molto più semplice.
ESTATE, MOLLATE IL VIAGRA - PER MIGLIORARE IL SESSO PUNTATE SULLA VITAMINA D -...

Analisi dei vaccini? PEGGIO DEL PREVISTO
Analisi dei vaccini? PEGGIO DEL PREVISTO
(Roma)
-

I vaccini si sa contengono sostanze note e altre meno note perché coperte dall’inviolabile segreto industriale, quasi a livello militare. Ma dietro a sigle e acronimi si celano materiali che potrebbero giocare un ruolo prioritario nell’eziologia di gravis
I vaccini si sa contengono sostanze note e altre meno note perché coperte...

SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
(Roma)
-

Super batteri resistenti ai farmaci, un morto ogni 3 secondi nel 2050
Entro il 2050, i superbatteri resistenti ai farmaci potrebbero fare un morto...

La dieta di CRISTIANO RONALDO
La dieta di CRISTIANO RONALDO
(Roma)
-

Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono molto più longevi perché hanno a disposizione dei preparatori sempre più bravi, perché la scienza medica è migliorata e gli infortuni costano meno caro a chi li subisce e perché
Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati