Avellinese morto per il freddo chiese aiuto al Sindaco: LA VERGOGNA CONTINUA! VIDEO

(Avellino)ore 20:03:00 del 14/01/2017 - Genere: , Cronaca, Denunce

Avellinese morto per il freddo chiese aiuto al Sindaco: LA VERGOGNA CONTINUA! VIDEO

ANGELO LANZARO AVEVA SOLO 43 ANNI. AVEVA CHIESTO PIÙ VOLTE AIUTO, MA ERA SEMPRE STATO IGNORATO DA TUTTI, SOPRATTUTTO DALLE ISTITUZIONI.PARLA IL SINDACO FOTI

ANGELO LANZARO AVEVA SOLO 43 ANNI. AVEVA CHIESTO PIÙ VOLTE AIUTO, MA ERA SEMPRE STATO IGNORATO DA TUTTI, SOPRATTUTTO DALLE ISTITUZIONI.PARLA IL SINDACO FOTI

Angelo Lanzaro era solo un quarantenne che aveva chiesto più volte aiuto al sindaco di Avellino per la sua situazione di forte disagio economico e sociale, costretto a dormire al mercatone al freddo e al gelo con altri clochard, ma è sempre stato ignorato da tutti, soprattutto dalle istituzioni.

[video]

Ora Angelo è morto per il freddo, tra l’indifferenza delle istituzioni e l’indignazione di un popolo che vede italiani senza tetto senza il diritto ad un tetto dove dormire, e stranieri ospitati in hotel al caldo finanziati dallo stesso stato che li ospita. Un assurdo paradosso che sta facendo riflettere molti, soprattutto dopo la morte di Angelo, che come i richiedenti asilo, aveva chiesto e richiesto aiuto….

A parlare di questa morte assurda è stato anche il sindaco di Avellino Paolo Foti, duramente contestato, il quale non ha potuto fare altro che chiedere scusa ai microfoni di  Ottochannel e Telenostra:

“Chiedo scusa alla città per la morte di Angelo Lanzaro. Non era un cittadino di Avellino, ma un uomo fatto di carne e ossa. Un uomo che non meritava di morire così. Aprirò un’indagine interna per individuare eventuali colpevoli. Un’indagine rivolta a chi doveva occuparsi del caso di Angelo e dei suoi amici.  (Foti si riferisce fra gli altri all’assessorato alle Politiche Sociali e  ai vigili urbani, n.d.r.). Ringrazio gli organi di informazione che sono più attenti degli addetti ai Lavori. Queste notizie ridatele direttamente a me: ho l’impressione che ricada tutto sulle mie spalle. Non è un modo per scusarmi. Dovrò fare più attenzione al lavoro di chi mi circonda. So che comunque tutte le scuse del mondo non possono bastare. Troppo è il dolore. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Anche delle associazioni di settore. Da soli non possiamo farcela”.

Vi mostriamo di seguito l’intervento integrale del sindaco Foti

Intanto la Procura ha annunciato l’apertura di un’indagine. Il pm del Tribunale di Avellino, Paola Galdo, ha aperto un fascicolo per accertare eventuali responsabilità sulla morte di Angelo Lanzaro.

http://www.jedanews.it/blog/cronaca/morto-freddo-chiese-aiuto-al-sindaco/

Scritto da Sasha

ALTRE NOTIZIE
Pagamenti inferiori alla busta paga? Ecco cosa rischia il datore di lavoro
Pagamenti inferiori alla busta paga? Ecco cosa rischia il datore di lavoro
(Avellino)
-

Il datore di lavoro che costringe i dipendenti ad accettare pagamenti inferiori in busta paga, è punibile per estorsione e autoriciclaggio
Il datore di lavoro che costringe i dipendenti ad accettare pagamenti inferiori...

Gabanelli SHOCK sulla Rai: 'STIPENDI MOSTRUOSI A VITA SENZA FARE NULLA!'
Gabanelli SHOCK sulla Rai: 'STIPENDI MOSTRUOSI A VITA SENZA FARE NULLA!'
(Avellino)
-

Svincolata dai partiti, doveva decollare tre anni fa. Invece la più grande azienda culturale del Paese è rimasta nel parcheggio, invischiata nelle clientele e nelle inefficenze di sempre.
Svincolata dai partiti, doveva decollare tre anni fa. Invece la più grande...

Nestle': storia di una multinazionale da incubo
Nestle': storia di una multinazionale da incubo
(Avellino)
-

La Nestlè è vita, la nostra vita, perche noi potremmo tranquillamente vivere dei loro prodotti. Infatti questa multinazionale svizzera ha un regime quasi di monopolio nel mercato mondiale.
La Nestlè è vita, la nostra vita, perche noi potremmo tranquillamente vivere dei...

Origine del grano nelle confezioni di pasta? La Barilla dice NO… Chiedetevi Perche',..
Origine del grano nelle confezioni di pasta? La Barilla dice NO… Chiedetevi Perche',..
(Avellino)
-

Finalmente i consumatori potranno conoscere da dove arriva il grano utilizzato dalla grande industria della pasta
Indicare l’origine del grano nelle confezioni di pasta? La Barilla dice NO…...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
(Avellino)
-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati