Benevento: arrestato Sindaco per concussione

BENEVENTO ore 23:42:00 del 14/02/2016 - Genere: Cronaca, Denunce - Sindaco

Benevento: arrestato Sindaco per concussione

Solo tre giorni fa arrestato il sindaco di Brindisi per corruzione. Così scrive il Messaggero

Concussione in concorso. Questa l'accusa nei confronti di Emmanuele De Libero, sindaco sindaco di San Lorenzo Maggiore e per il capo ufficio tecnico del Comune, destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip al termine di una indagine coordinata dai magistrati della Procura di Benevento e diretta dal Procuratore della Repubblica Giovanni Conzo e condotta dai carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita che questa mattina hanno dato il via all'operazione denominata “Sistema 10 %”. Secondo l'accusa gli indagati “per l’affidamento di lavori pubblici pretendevano da un imprenditore una tangente pari al “10%” dell’importo dei lavori appaltati”.I carabinieri stanno effettuando una serie di perquisizioni negli uffici dei Comuni di San Lorenzo Maggiore, San Lupo e Guardia Sanframndi.

ED ECCO COSA E’ SUCCESSO QUESTA MATTINA A BENEVENTO.

Solo tre giorni fa arrestato il sindaco di Brindisi per corruzione. Così scrive il Messaggero: “Il sindaco di Brindisi Cosimo Consales, un imprenditore e un commercialista, sono stati arrestati dalla polizia nell'ambito di un'indagine relativa alla gestione dei rifiuti. Nei confronti del primo cittadino e del commercialista sono stati disposti gli arresti domiciliari mentre per l'imprenditore il Gip ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. I tre sono accusati, in concorso, di abuso d'ufficio, corruzione, concussione e truffa.”

Corruzione: il nostro paese tra Sudafrica e Kuwait. Colpa anche dei ritardi e delle timidezze nella lotta alle tangenti

L'Italia ha un serio problema con la corruzione nel suo settore pubblico e, nonostante faccia qualche passo avanti e con il massimo rispetto per tutti, deve ancora guardare da dietro Paesi come Oman, RoMania, Grecia, Ghana, Cuba o Kuwait. E' quanto emerge dal nuovo rapporto di Transparency International, che presenta oggi il Corruption Preceptions Index del 2015, cioè l'indice che misura quanto uomini d'affari e esperti del settore credano che nel loro Paese il settore pubblico sia permeato dal malaffar

Perquisizioni anche in altri Comuni. L'accusa: "per l’affidamento di lavori pubblici pretendevano da un imprenditore una tangente pari al “10%” dell’importo dei lavori appaltati” San Lorenzo Maggiore.  

L’Italia è prima per corruzione tra i paesi dell’Ue. Lo scrive nero su bianco l’ultima classifica della corruzione percepita, ilCorruption Perception Index 2014 di Transparency International, che riporta le valutazioni degli osservatori internazionali sul livello di corruzione di 175 paesi del mondo. L’indice 2014 colloca il nostro paese al 69esimo posto della classifica generale, come nel 2013, fanalino di coda dei paesi del G7e ultimo tra i membri dell’Unione Europea. Rispetto al passato l’Italia ferma la sua rovinosa discesa verso il basso della classifica (i valori sono uguali al 2011 e 2013), ma resta maglia nera tra gli Stati occidentali. Anzi peggiora la sua situazione complessiva in Europa, dato che Bulgaria e Grecia la raggiungono al 69esimo posto, migliorando la loro posizione in classifica. Adesso dietro all’Italia, in Ue, non c’è più nessuno.

Scritto da Alberto

ALTRE NOTIZIE
Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio

-

L'Espresso nel 2017 aveva svelato la galassia di interessi dell'imprenditore romano. A cui oggi la Guardia di Finanza ha sequestrato i beni per 2,6 milioni di euro
I pm di Roma hanno indagato il patron della Sampdoria e altre cinque persone. La...

Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina
Mafia, arrestato Settimino Mineo: era l'erede di Toto Riina

-

Già condannato a 5 anni al maxi processo istruito da Giovanni Falcone, fu riarrestato 12 anni fa per poi tornare in libertà dopo una condanna a 11 anni.
Da questa mattina è in atto un vero e proprio terremoto che distrugge i vertici...

Nigeria: piu' di 600 cristiani MASSACRATI in solo 8 mesi. E NESSUNO FA NULLA
Nigeria: piu' di 600 cristiani MASSACRATI in solo 8 mesi. E NESSUNO FA NULLA

-

Da marzo a ottobre sono state distrutte 30 chiese, rase al suolo 4.436 case, mentre 38 mila cristiani vivono in 10 campi per sfollati. Vescovo anglicano di Jos: «Viviamo nel terrore. I musulmani ci uccidono»
Almeno 646 cristiani sono stati massacrati solo tra marzo e ottobre nel 2018, e...

Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA
Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA

-

Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo pianeta sta diventando sempre più globalizzato e centralizzato, eppure la maggior parte della gente non sembra preoccuparsene soprattutto per via della grande disinformazione
Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo...

Francia: l'INUTILE e SENZA MOTIVO MASSACRO DI 6000 DELFINI
Francia: l'INUTILE e SENZA MOTIVO MASSACRO DI 6000 DELFINI

-

Uccisi ‘senza motivo’ 6.000 delfini in tre mesi in Francia: cronaca di un massacro
L’organizzazione Sea Shepherd ha avviato la campagna “Dolphin by Catch” per...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati