Bonus per le donne disoccupate. Dove e come richiederlo

(Campobasso)ore 17:16:00 del 13/09/2018 - Genere: , Lavoro, Nuove Leggi

Bonus per le donne disoccupate. Dove e come richiederlo

Il bonus ha lo scopo di reinserire nel mondo del lavoro le donne che vivono in aree svantaggiate della penisola.

E’ di nuovo possibile richiedere l’incentivo all’INPS per donne disoccupate di qualsiasi età, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, residenti in regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali dell’Unione europea.

Il bonus ha lo scopo di reinserire nel mondo del lavoro le donne che vivono in aree svantaggiate della penisola. Già dal primo luglio è possibile richiedere l’erogazione dei contributi per le assunzioni, per le proroghe e le trasformazioni dei rapporti di lavoro esistenti.

A rendere noto il ripristino dell’incentivo è Giuliano Poletti, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, il quale afferma che fino a quando non verrà approvata la nuova Carta, è possibile continuare a considerare utili ai fini della applicazione dell’incentivo le aree indicate nella Carta, adottata con Decisione C(2007)5618 def. corrigendum del 28 novembre 2007 e recepita nella legislazione nazionale con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 27 marzo 2008. E quindi confermando il ripristino degli aiuti economici alle aziende per l’assunzione di “donne di qualsiasi età, prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, residenti in regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali dell’Unione europea”
Il Decreto Ministeriale del 27.03.1008 spiega nel dettaglio che le aziende che assumono donne disoccupate residenti nelle aree indicate come “svantaggiate”, possono avere una riduzione del 50% dei contributi a loro carico. Questo sconto sui contributi sarà valevole per un periodo pari a 12 mesi se si assume una donna con contratto a tempo determinato, o può arrivare fino a 18 mesi per le assunzioni a tempo indeterminato o per la trasformazione da contratto a tempo determinato a indeterminato.

Da: QUi

Scritto da Carmine

ALTRE NOTIZIE
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
(Campobasso)
-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Insegnanti italiani meno pagati d'Europa (peggio solo la GRECIA)
Insegnanti italiani meno pagati d'Europa (peggio solo la GRECIA)
(Campobasso)
-

Insegnanti italiani sempre più poveri, sono tra quelli con lo stipendio più basso in Europa. 
Insegnanti italiani sempre più poveri, sono tra quelli con lo stipendio più...

Stipendi dei GIOVANI piu' bassi del 36% rispetto a quello dei PADRI
Stipendi dei GIOVANI piu' bassi del 36% rispetto a quello dei PADRI
(Campobasso)
-

Trovarlo, il lavoro, è il primo problema, in un Paese in cui il tasso di occupazione per gli under 30 si ferma intorno al 33 per cento. 
Trovarlo, il lavoro, è il primo problema, in un Paese in cui il tasso di...

Sei un pensionato precario? VAI IN PORTOGALLO!
Sei un pensionato precario? VAI IN PORTOGALLO!
(Campobasso)
-

Se hai 70 anni vattene dall’Italia: in Portogallo la pensione è esentasse ed è un paradiso
Un bilocale fronte mare a 300 euro al mese, pesce al ristorante con 10 euro. E...

Viceministro Economia: da Gennaio pensioni MINIME A 780 EURO
Viceministro Economia: da Gennaio pensioni MINIME A 780 EURO
(Campobasso)
-

Laura Castelli (M5S): “Da gennaio le pensioni minime verranno portate a 780 euro”
Il viceministro all’Economia Laura Castelli (M5S) assicura che il reddito di...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati