BRESCIA, OPERATO DI TUMORE AL RENE, DEVE DORMIRE PER STRADA

(Brescia)ore 17:06:00 del 07/09/2016 - Genere: Cronaca, Denunce

BRESCIA, OPERATO DI TUMORE AL RENE, DEVE DORMIRE PER STRADA

Vedendolo per strada, il primo pensiero è che sia un barbone, un mendicante. Che sia uno di quelli che non ha fissa dimora ma che in realtà non faccia altro che elemosinare, e basta.

Vedendolo per strada, il primo pensiero è che sia un barbone, un mendicante. Che sia uno di quelli che non ha fissa dimora ma che in realtà non faccia altro che elemosinare, e basta. Invece chiunque abbia avuto la voglia e la curiosità di ascoltare la storia di Andrea Savoldi- e dopo la diffusione del video anche il resto del web- ha scoperto che è un uomo ex-operaio invalido all’80% che a seguito di un’operazione e di un licenziamento non ha potuto fare altro che vivere per strada, dormendo fuori e patendo tutte le limitazioni della sua condizione, a partire dal freddo, senza contare la fame e la stanchezza.

Una situazione sicuramente drammatica quella vissuta da questo ex operaio di Brescia, il quale non ha nemmeno 50 anni (46 ndr) e tuttavia non ha potuto fare altro che raccontare la sua storia attraverso una breve intervista. Il video successivamente ha trovato terreno fertile di indignazione, tristezza, commozione e odio, in un vortice che gli ha consentito di finire anche al centro di numeri telegiornali e diventare quasi un caso di interesse nazionale. Sicuramente merita di essere aiutato e supportato il più possibile, come molti altri nella sua condizione, benché in questi casi sia facile limitarsi ad odiare stranieri ed extracomunitari, anche alla luce della crisi generale che avvolge l’intera nazione: un video che fa  riflettere.

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
2018: inizia l'INCUBO per 100mila lavoratori ITALIANI. Leggi e diffondi!
2018: inizia l'INCUBO per 100mila lavoratori ITALIANI. Leggi e diffondi!
(Brescia)
-

Un’incertezza che non sembra interessare la politica, non è tema di campagna elettorale e neppure fenomeno sul quale c’è la necessaria attenzione delle istituzioni.
Tempo scaduto. Quasi 100mila lavoratori dipendenti, i “primi” ad essere assunti...

CASAPOUND: la (FINTA) destra che somiglia TANTO alla sinistra
CASAPOUND: la (FINTA) destra che somiglia TANTO alla sinistra
(Brescia)
-

C'erano una volta i «comunisti da salotto», come li chiamava George Orwell (che se ne intendeva).
C'erano una volta i «comunisti da salotto», come li chiamava George Orwell (che...

Volete cambiare il mondo protestando contro i sacchetti? CHE BRANCO DI PECORE!!
Volete cambiare il mondo protestando contro i sacchetti? CHE BRANCO DI PECORE!!
(Brescia)
-

Il cervello e l’intelligenza del gregge oramai sono un optional e un vero e proprio mistero.
L’Italia è stata trasportata in discarica e serve quanto prima un sacchetto....


(Brescia)
-


E’ normalità confermata che la classe dirigente non sente crisi , abbiamo visto...

Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
(Brescia)
-

Gail Tverberg, una analista dell’energia e studiosa dei problemi del mondo di oggi, questa settimana è tornata a parlarci per rivisitare le prospettive energetiche globali, lanciandoci un giusto monito, ma come dice Gail, il suo è un avvertimento piuttost
Senza energia, non possiamo fare nulla. Gail Tverberg, una analista...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati