Brindisi notizie: arrestato sacerdote per abusi su minore

BRINDISI ore 14:21:00 del 22/05/2015 - Genere: Cronaca, Denunce - Brindisi

Brindisi notizie: arrestato sacerdote per abusi su minore

Brindisi notizie: arrestato sacerdote per abusi su minore. È stato arrestato don Giampiero Peschiulli, sacerdote di 73 anni di Brindisi finito nel mirino mesi fa della trasmissione televisiva "Le Iene".

È stato arrestato don Giampiero Peschiulli, sacerdote di 73 anni di Brindisi finito nel mirino mesi fa della trasmissione televisiva "Le Iene". I carabinieri del Comando provinciale di Brindisi hanno posto agli arresti domiciliari il parroco, che è accusato di abusi di violenza sessuale anche su minori di 14 anni. Don Peschiulli era stato a lungo parroco della chiesa di Santa Lucia e aveva lasciato il suo incarico proprio dopo che i presunti abusi sessuali su minori erano stati denunciati dal programma televisivo il 29 ottobre scorso. Il procuratore Giuseppe De Nozza lo scorso ottobre aveva infatti avviato un’indagine nei suoi confronti e aveva disposto una perquisizione a casa del sacerdote. Lui, dopo che gli è stato recapitato l’avviso di garanzia, ha deciso di lasciare la sua parrocchia. Sono almeno due gli episodi cristallizzati dalle indagini ma ve ne sarebbero anche altri più datati. Il gip Tea Verderosa ha disposto i domiciliari su richiesta del pm per scongiurare il “pericolo di reiterazione del reato”, ovvero per evitare che altri ragazzi vengano fatti oggetto di attenzioni sessuali.

La denuncia de "Le Iene" e le presunte minacce al sacerdote – Lo scorso anno, dopo il servizio de "Le Iene" e il sequestro del computer del sacerdote, erano apparse scritte minatorie sui muri nei pressi della chiesa di Peschiulli. Qualche mese dopo le accuse era stato lo stesso don Giampiero Peschiulli a denunciare di essere stato minacciato da due sconosciuti. Due presunti aggressori sarebbero arrivati nei pressi della chiesa di Santa Lucia con un'auto di grossa cilindrata, ma quando cercarono di varcare l'uscio lo trovarono chiuso. Avvicinarono alcuni parrocchiani dicendo loro che stavano cercando don Peschiulli con l'intenzione di picchiarlo e ucciderlo. La magistratura ha avviato accertamenti.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
La fine (PROGRAMMATA) della democrazia
La fine (PROGRAMMATA) della democrazia

-

I veri padroni del mondo non sono più i governi, ma i dirigenti di gruppi multinazionali finanziari o industriali, e di istituzioni internazionali opache (FMI, Banca mondiale, OCDE, OMC, banche centrali).
I veri padroni del mondo non sono più i governi, ma i dirigenti di gruppi...

Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI
Il Sud e' un posto dove si lavora TROPPO per TROPPO POCO: ALTRO CHE NULLAFACENTI

-

Il Sud è stato raccontato come il territorio dei nullafacenti che aspirano al sussidio. Converrà rovesciare il punto di vista. È il luogo dove si fanno 800 chilometri per conquistarsi un contratto.
La politica che si interroga sui motivi della rivolta elettorale del Sud...

Medicine pericolose: 93 farmaci da EVITARE ASSOLUTAMENTE
Medicine pericolose: 93 farmaci da EVITARE ASSOLUTAMENTE

-

Medicinali pericolosi: 93 farmaci da escludere per curarsi meglio secondo il rapporto Prescrire
L’Ong francese Prescrire pubblica per il settimo anno consecutivo un rapporto...

I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030 del NWO
I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030 del NWO

-

I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030. I falsi profeti e il mondo dello spettacolo in sostegno del Nuovo Ordine Mondiale
Avete sentito parlare di “obiettivi globali“? Se non ne avete sentito parlare,...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri

-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati