Buone notizie: il prezzo della benzina in netto calo

RAVENNA ore 07:48:00 del 09/01/2015 - Genere: Cronaca, Curiosità, Economia

Buone notizie: il prezzo della benzina in netto calo

Buone notizie: il prezzo della benzina in netto calo | L’analisi di Italiano Sveglia

Nonostante Italiano sveglia sia un notiziario di denunce che attesta quanto l’Italia al giorno d’oggi sia un paese invivibile, nel 2015 c’è stato un piccolo miglioramento ( soltanto in un solo campo però ). I prezzi della benzina sono diminuiti, non tantissimo, ma nemmeno poco. Infatti, nei mesi di settembre e ottobre la benzina costava 1.90 euro a litro, ora si trova anche a 1.50 in determinati distributori.

Ravenna. I tagli da 50 euro tornano a far capolino nei distributori di benzina. E la notizia non è di quelle che passano inosservate. O meglio, la notizia è rivelatrice di un piccolo cambiamento delle abitudini degli automobilisti in conseguenza del crollo dei prezzi dei carburanti alla pompa. Negli ultimi due anni — come reazione al processo inverso, ovvero all’impennata dei prezzi che per la benzina ‘addizionata’ aveva raggiunto e superato i due euro — era pressoché scomparso il classico ‘pieno’ e con esso i tagli da 50 e 100 euro, cui avevano lasciato il posto rifornimenti al massimo da 20 euro. Ora, l’effetto risparmio ha stimolato il ritorno ad una sorta di... investimento. Si fa il pieno pensando che la bazza possa finire da un momento all’altro.

In città, tutti i distributori si sono ovviamente adeguati, sia quelli di ‘marca’, sia quelli ‘no logo’. Ma l’aspetto più interessante è il raffronto coi prezzi di inizio 2014. Un anno fa, per un pieno alla stessa pompa di benzina, si potevano spendere anche 11 euro in più. Nell’economia su base annua, il risparmio sta mediamente fra i 500 e i 600 euro.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Per 4,5 milioni di famiglie CURARSI e' un LUSSO
Per 4,5 milioni di famiglie CURARSI e' un LUSSO

-

I dati della ricerca del Crea dell’Università Tor Vergata di Roma: si allarga il divario dei finanziamenti tra Italia e Ue e per il 5,5% delle famiglie curarsi è diventato ormai un lusso
Con la crisi economica che ha colpito il Paese, gli italiani da tempo hanno...

INTERCETTAZIONI: Lavoratori minacciati per iscriversi alla CISL
INTERCETTAZIONI: Lavoratori minacciati per iscriversi alla CISL

-

Vaccaro è stato sospeso da ogni carica come ha fatto sapere il segretario generale della Fai Cisl Onofrio Rota
Tra le immagini presenti nel suo profilo Facebook ce n’è una che lo ritrae con...

Sempre di piu' le SCUOLE SENZA ZAINO! Come funzionano
Sempre di piu' le SCUOLE SENZA ZAINO! Come funzionano

-

A scuola senza zaino. A Rimini ben 140 studenti delle scuole primarie ogni giorno entrano in classe senza portare praticamente nulla con loro
A scuola senza zaino. A Rimini ben 140 studenti delle scuole primarie ogni...

SPESA ITALIANA SOLIDALE RECORD: 1200kg di alimenti per i POVERI
SPESA ITALIANA SOLIDALE RECORD: 1200kg di alimenti per i POVERI

-

Il parroco e la spesa solidale record: raccolti 1200 chili di prodotti alimentari per i poveri di Roma
Il parroco e la spesa solidale record: raccolti 1200 chili di prodotti...

Crescita ZERO: a rischio quota 100 e reddito di cittadinanza
Crescita ZERO: a rischio quota 100 e reddito di cittadinanza

-

Crescita quasi piatta per l’Italia il prossimo anno allo 0,3%: è una doccia gelata quella che gli analisti di Oxford Economics stimano per il PIL tricolore, molto più modesto dell’1 per cento scritto dal governo nella legge di bilancio.
Crescita quasi piatta per l’Italia il prossimo anno allo 0,3%: è una doccia...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati