Case popolari? Su 200 ben 134 agli immigrati!

(Milano)ore 20:06:00 del 14/11/2017 - Genere: , Denunce, Sociale

Case popolari? Su 200 ben 134 agli immigrati!

Sembrerà di essere catapultati in un'altra parte del mondo, non certo l'Italia.

Sembrerà di essere catapultati in un'altra parte del mondo, non certo l'Italia. E forse sarà un caso, ma tra primi 200 nominativi della classifica relativa al bando integrativo appena pubblicata da Palazzo Marino, gli italiani sono una sparuta minoranza. Altro che autoctoni. Sono solo 66 contro i 134 stranieri che la fanno da padrone. Come troppo spesso accade.

Possibile che solo il 33% degli alloggi popolari finisca agli indigenti italiani, contro il 70% delle famiglie di immigrati? "E' l'ennesima dimostrazione di un sistema di welfare che penalizza gravemente gli italiani in difficoltà - fa notare Silvia Sardone, consigliera comunale di Forza Italia - In una città come Milano va a sommarsi ad altre ingiustizie con sproporzioni assurde: il 70% dei sussidi per famiglie in difficoltà va a stranieri cosi come il 50% delle borse lavoro per disoccupati e soggetti svantaggiati finisce a non italiani".

Il solo fatto che le case popolari siano assegnate con il criterio della residenza anziché con quello della cittadinanza a noi pare che sia un abuso gravissimo. Anche perché qualsiasi straniero dopo 10 anni di residenza in Italia (e relativa buona condotta) può diventare cittadino italiano, quindi gli stranieri non ci perderebbero niente con quest' altro sistema. Fermo restando che i profughi devono comunque trovare sempre una collocazione, se l' immigrato d' altro genere non è in grado di pagarsi un affitto in Italia è giusto ed opportuno che se ne vada a cercare fortuna altrove. A sentir parlare i nostri politici sembra che l' Italia sia l' unica zattera salendo sulla quale tutta la popolazione del mondo può sopravvivere. Così non si fa altro che penalizzare gli italiani (di qualunque origine) che pagano le tasse. un simile sistema non ha senso. Grazie comunque per averci informati. Credo che tutti i lettori fossero convinti, come me, che le case popolari venissero assegnate agli stranieri già naturalizzati italiani. Scoprire che invece è il contrario è un bel passo avanti.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Vale la pena vivere una vita dominata dal LAVORO?
Vale la pena vivere una vita dominata dal LAVORO?
(Milano)
-

Immaginatevi un mondo in cui il lavoro abbia preso il sopravvento su tutto. Le nostre esistenze graviterebbero attorno a questo nuovo centro, tutto il resto diventerebbe secondario
Immaginatevi un mondo in cui il lavoro abbia preso il sopravvento su tutto. Le...

Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
(Milano)
-

Silenzio, retorica e complicità: i VIP italiani e la guerra in Siria
Da settimane, sui social è diventata virale la campagna di...

Donna siriana racconta la verita' che i media censurano
Donna siriana racconta la verita' che i media censurano
(Milano)
-

SOTTO LE BOMBE: LA TESTIMONIANZA DI UNA DONNA SIRIANA
Nella notte fra venerdì e sabato Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna hanno...

Siria, una MAREA DI BUGIE per annullare le elezioni italiane
Siria, una MAREA DI BUGIE per annullare le elezioni italiane
(Milano)
-

Usare l’intervento occidentale nella crisi siriana per giustificare in Italia un governo che annacqui i risultati del 4 marzo?
Usare l’intervento occidentale nella crisi siriana per giustificare in Italia un...

Un bimbo al Papa: 'mio papa' era Ateo, e' in cielo ora?' VIDEO
Un bimbo al Papa: 'mio papa' era Ateo, e' in cielo ora?' VIDEO
(Milano)
-

Papa Francesco è andato a visitare la parrocchia di Corviale, un quartiere della periferia di Roma. Alcuni bambini dovevano fare delle domande al papa, che era seduto davanti a loro.
Un bimbo si alza, si avvicina al microfono ma non riesce a parlare. Sospira un...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati