Charlie Hebdo: guerra di religione in Francia?

GROSSETO ore 23:12:00 del 16/01/2015 - Genere: Cronaca, Politica

Charlie Hebdo: guerra di religione in Francia?

Charlie Hebdo: guerra di religione in Francia? | L’analisi di Italiano Sveglia

Le religioni, per quanto se ne dica e per quanto si afferma, portano con se messaggi di pace, ma i fatti sono tutt’altro che benevoli. Prima le crociate, poi le sante inquisizioni, ora il problema dell’Islam estremista: le religioni stanno portando soltanto problemi all’uManità.

Siamo in guerra e prendiamo coscienza che siamo solo agli inizi. È la prima volta dai giorni di Adolf Hitler che le sinagoghe in Francia sono state chiuse di sabato. Tuttavia, è unicamente il tragico e spaventoso attentato al giornale Charlie Hebdo che ha scosso gli europei: i molti e continui attentati ai singoli ebrei e alle comunità ebraiche in tutta Europa in questi anni hanno turbato qualcuno, ma per quasi tutti si è trattato “solo” di ebrei. Parimenti non ci sono stati sgomento e allarme per il fatto che da anni ormai, giustamente, gli ebrei francesi abbandonino la “laica” Francia. Così accade in molti altri Paesi europei e il motivo è il medesimo, ovvero il dilagare del terrorismo di matrice islamista, con il suo carico di odio antisemita.

Molti intellettuali e politici sostengono che il problema non è l’Islàm, ma ilterrorismo. È come dire che il cristianesimo non è l’antisemitismo ol’antigiudaismo. Certo! Tuttavia è innegabile che l’antisemitismo e l’antigiudaismo sono stati problemi profondi propri del cristianesimo (e non solo). La violenza e il fanatismo, la sottomissione religiosa e il terrore non esauriscono l’Islàm, ma sono un problema religioso che in qualche modo riguarda l’Islàm. L’autocritica dell’Islàm (assieme alla critica laica esterna) su questo punto sembra difettare.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO

-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...

Il Quirinale guida il governo verso la resa all'Ue
Il Quirinale guida il governo verso la resa all'Ue

-

Il rischio di recessione dipende da una contrazione della domanda globale che ha colpito l’export e da una crisi di fiducia sull’Italia che ha ridotto gli investimenti esterni e interni quando il governo ha esplicitato una linea de-sviluppista e assistenz
Il rischio di recessione dipende da una contrazione della domanda globale che ha...

Orrore al Campo Rom di Foggia: bimbi venduti per 28mila euro
Orrore al Campo Rom di Foggia: bimbi venduti per 28mila euro

-

Prostituzione minorile e bimbi venduti per 28 mila euro. L’orrore nel campo rom di Foggia
Non c’è fine al disagio che le “risorse” già presenti sul nostro territorio...

Lega: educazione civica obbligatoria a scuola?
Lega: educazione civica obbligatoria a scuola?

-

La Lega ha presentato una proposta di legge il cui scopo è quello di rendere obbligatorio l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole: dalle materne alle superiori.
L’insegnamento dell’educazione civica a scuola potrebbe tornare obbligatorio: la...

Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio
Il SISTEMA Ferrero: truffa, fatture false e autoriciclaggio

-

L'Espresso nel 2017 aveva svelato la galassia di interessi dell'imprenditore romano. A cui oggi la Guardia di Finanza ha sequestrato i beni per 2,6 milioni di euro
I pm di Roma hanno indagato il patron della Sampdoria e altre cinque persone. La...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati