Come disinstallare app preinstallate Android?

(Milano)ore 16:33:00 del 04/12/2017 - Genere: , Guide, Informatica, Tecnologia

Come disinstallare app preinstallate Android?

Non tutte le applicazioni preinstallate sul nostro smartphone Android sono davvero utili

Come disinstallare app preinstallate Android - Alle volte i produttori, o la stessa Google, inseriscono sul nostro device dei programmi che non usiamo mai ma che comunque occupano spazio sulla memoria.

Come disinstallare app preinstallate Android -In gergo le applicazioni inutili ma che si trovano sul telefono di default sono definite bloatware. Si tratta di un termine che indica dei software pieni di troppe funzioni inutili che ne rallentano le prestazioni. Come detto un bloatware può essere un’applicazione preinstallata sullo smartphone direttamente da Google oppure dall’azienda produttrice. La maggior parte degli utenti non riuscendo a eliminare queste app nel modo classico le lascia lì a occupare spazio nello storage del telefono. Ma si tratta di un errore: occupano memoria e rallentano lo smartphone. Ecco come disinstallare i bloatware.

Come disinstallare app preinstallate Android - La guida

Prima parte: preparazione
Vi illustreremo qui di seguito i passaggi preparatori – per procurarvi i file e predisporre il vostro dispositivo al procedimento – indispensabili per la buona riuscita dell’operazione.
Nel caso il vostro dispositivo li richiedesse per interfacciarsi con il vostro PC, installate i driver del vostro smartphone. Se non sapeste dove reperirli, Google fornisce una lista di driver dei principali produttori di smartphone Android.
Scaricate ed installate ADB, scegliendo la versione relativa al vostro sistema operativo (Windows, macOS o Linux).
Estraete l’archizio zip di ADB appena scaricato e ponetelo in una cartella di facile accesso (va bene anche il Desktop).
Attivate le Opzioni Sviluppatore sul vostro smartphone. Per farlo, andate nelle Impostazioni, poi Informazioni sul dispositivo e tappate sette volte sulla voce Numero di build.
Ora entrate nelle Opzioni Sviluppatore e spuntate Debug USB. Vi verrà chiesta una conferma e dovrete dare l’ok.

Prima di collegare il vostro dispositivo al PC tramite cavo USB, ricordatevi di controllare che il protocollo MTP sia attivo.

Seconda parte: il collegamento fra smartphone e PC e la disinstallazione delle app
Se avete preparato il vostro smartphone e vi siete procurati tutto ciò che serve per iniziare il procedimento vero e proprio, potrete ora proseguire con la guida.
Ora spostatevi sul PC. Raggiungete la cartella dove avete estratto lo zip di ADB. All’interno della cartella dovete ora aprire un prompt dei comandi. È possibile farlo cliccando con il tasto destro del mouse, tenendo premuto Shift sulla tastiera, e cliccando su Aprire il Prompt dei Comandi qui. In alternativa è possibile farlo anche cliccando su File, in alto a sinistra. Oppure aprendo un Prompt dei Comandi a parte e poi digitare il percorso della cartella che contiene i file di ADB.

Una volta aperto il Prompt dei Comandi (lo smartphone dovrà essere ora collegato al PC e con lo schermo attivato), digitate adb devices. A questo punto sullo smartphone comparirà un pop-up che chiederà di dare il consenso al PC di accedere al Debug USB del vostro dispositivo. Date l’ok.

Se fin qui è andato tutto secondo i piani, il Prompt dei Comandi vi mostrerà il codice (qui oscurato) del vostro smartphone, alla sinistra della scritta device. A questo punto siete pronti a digitare un nuovo comando: adb shell.

Ora digitate pm list packages | grep ‘nome del produttore’ per visualizzare le app di sistema che riportano il nome del produttore del vostro smartphone (nel nostro caso, Xiaomi).

Se tuttavia non conoscete il nome esatto riferito al pacchetto delle app che vorreste disinstallare, vi viene in soccorso un’app disponibile sul Play Store, chiamata App Inspector. Grazie a quest’app, potrete visualizzare tutte le app installate sul vostro smartphone e i relativi nomi dei pacchetti. Noi consigliamo caldamente di consultarla prima di procedere a qualsiasi disinstallazione, per essere certi di non fare errori.

Una volta individuata l’app di sistema che volete disinstallare, digitate il comando pm uninstall -k –user 0 e premete invio per procedere. Ripetete il procedimento per ogni app che intendete disinstallare. 

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Prestiti INPDAP 2019: calcolo rata prestiti e simulazione
Prestiti INPDAP 2019: calcolo rata prestiti e simulazione
(Milano)
-

Se volete scoprire di più sui prestiti INPDAP 2019, leggete attentamente questo articolo in modo da non perdervi nulla.
Prestiti INPDAP L’INPDAP (INPS Gestione Dipendenti Pubblici) offre ai...

Samsung Galaxy S10: ecco la presentazione del 20 febbraio
Samsung Galaxy S10: ecco la presentazione del 20 febbraio
(Milano)
-

I nuovi Samsung Galaxy S10 arriveranno il prossimo 20 febbraio. La casa coreana ha comunicato ufficialmente che l’evento Unpacked si terrà nella città di San Francisco in questa data
I nuovi Samsung Galaxy S10 arriveranno il prossimo 20 febbraio. La casa coreana...

Nuova formula ZALANDO: provi ORA, paghi DOPO
Nuova formula ZALANDO: provi ORA, paghi DOPO
(Milano)
-

Zalando rivoluziona il concetto di ecommerce in Italia annunciando una nuova innovativa modalità di pagamento.
Zalando rivoluziona il concetto di ecommerce in Italia annunciando una nuova...

Samsung Galaxy S10 X: 5G a 1400 euro
Samsung Galaxy S10 X: 5G a 1400 euro
(Milano)
-

Samsung Galaxy S10 X potrebbe essere il nome della variante 5G del Samsung Galaxy S10+ che la casa coreana annuncerà il prossimo 20 di febbraio.
Samsung Galaxy S10 X potrebbe essere il nome della variante 5G del Samsung...


(Milano)
-


Esiste una app che costringe un figlio a rispondere ai messaggi dei genitori,...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati