Come svegliare il tuo uomo con COCCOLE HOT!

(Milano)ore 10:50:00 del 03/01/2018 - Genere: , Sesso

Come svegliare il tuo uomo con COCCOLE HOT!

Manca ancora un po' di tempo alle vacanze e il suono della sveglia ci fa iniziare nuovamente la giornata coi nervi a fior di pelle?

Manca ancora un po' di tempo alle vacanze e il suono della sveglia ci fa iniziare nuovamente la giornata coi nervi a fior di pelle? Diamo subito una svolta positiva: cominciamo con un po' di coccole ad alto tasso di sensualità e partiamo col piede giusto (e tanto relax in più!)

Una soluzione davvero efficace per iniziare in modo gradevole e in discesa la giornata invero c'è: è chi ci dorme accanto!
Il nostro lui è lì, pronto per essere un po' strapazzato... e sicuramente non avrà di che lagnarsi, visto e considerato che secondo studi e sondaggi (ma perchè, non ce ne eravamo accorte da sole?) mentre noi donne abbiamo il picco di ormoni che reclamano attenzione giusto prima di andare a dormire, il sesso forte predilige senza alcun dubbio il momento del risveglio, quando il vigore è massimo.
Del resto, le ricerche spiegano che, a causa dell'accumulo di testosterone notturno, l'alba è il momento di maggiore energia.
Se vogliamo approfittare dunque del momento di grazia, ecco qualche piccola astuzia per svegliarlo piacevolmente.
Tocco magico: Sappiamo che dormire l'uno vicino all'altra talvolta può essere un problema. Perciò, se averlo sentito russare e agitarsi nella notte non vi ha indispettito più del dovuto, ormai sveglie potreste approfittare della situazione. Il contatto fisico è sempre un ottimo inizio per entrare in un clima di maggiore intimità. Nessuno di noi è insensibile alle carezze, nemmeno lui, anche se è un po' orso!
Due per una: Amiche, datemi retta: nell'immaginario maschile la doccia insieme è un classico! Quindi, siccome la cuffia renderebbe orrenda anche una superstar hollywoodiana, sacrifichiamo la nostra capigliatura e ficchiamoci senza indugi sotto il getto della doccia insieme al nostro partner. Insaponarsi a vicenda, trovarsi abbracciati sotto l'acqua che scorre è bellissimo, rilassante e ... estremamente erotico. Mai provato? Sarebbe ora!
Colazione gourmet: Mentre aspettiamo pazienti che lui si sia lavato e sbarbato mentre noi siamo scattate sull'attenti e in cucina stiamo già preparando il caffè travestite da nonna Abelarda, potremmo invece decidere di fargli una bella sorpresa e apparecchiare la tavola per una colazione dal tocco sexy. Che ne dite di farci trovare nude ad attenderlo mentre lui ha già la camicia infilata e la testa nelle riunioni dell'ufficio? Sentirsi desiderati piace a tutti, anche a lui di sicuro!

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
I sintomi della tua dipendenza sessuale
I sintomi della tua dipendenza sessuale
(Milano)
-

Si parla sempre più di dipendenza da sesso, sia tra le persone comuni che tra le celebrità.
Si parla sempre più di dipendenza da sesso, sia tra le persone comuni che tra le...

Sempre meno sesso nei Paesi avanzati
Sempre meno sesso nei Paesi avanzati
(Milano)
-

Parrebbe in corso, almeno nei paesi economicamente sviluppati, un generalizzato declino dell’attività sessuale umana.
Parrebbe in corso, almeno nei paesi economicamente sviluppati, un generalizzato...

Dipendenza del sesso: in aumento anche le donne
Dipendenza del sesso: in aumento anche le donne
(Milano)
-

La sessodipendenza è un disturbo costantemente in crescita e riguarda sia gli uomini che le donne. Vediamo quali sono le manifestazioni e le possibili terapie per uscirne.
Con l'espressione "dipendenza dal sesso" si è soliti definire un insieme di...

Prima volta andata male? Ecco perche'
Prima volta andata male? Ecco perche'
(Milano)
-

Che la prima volta possa andare male è piuttosto comune, ma sapere i motivi può aiutare a sistemare la situazione. Vediamone alcuni
Perchè la prima volta va male La prima volta è uno di quei momenti...

Sesso, la scoperta: l'impotenza e' scritta nei geni
Sesso, la scoperta: l'impotenza e' scritta nei geni
(Milano)
-

Anche l'impotenza sembra essere scritta nei geni. E' stata infatti trovata un'area del genoma associata a un aumento del rischio di disfunzione erettile, cosa che apre clamorosamente le porte a potenziali nuove terapie per gli uomini che non rispondono ai
Anche l'impotenza sembra essere scritta nei geni. E' stata infatti trovata...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati