Con M5S e LEGA al governo, 20 cent in meno al litro sul CARBURANTE

(Trento)ore 13:22:00 del 20/05/2018 - Genere: , Economia, Politica

Con M5S e LEGA al governo, 20 cent in meno al litro sul CARBURANTE

Ettore Livini, nella Repubblica, scrive che una delle prime proposte avanzate da Lega e M5S, riguarda l’eliminazione delle componenti anacronistiche delle accise sul carburante.

Ettore Livini, nella Repubblica, scrive che una delle prime proposte avanzate da Lega e M5S, riguarda l’eliminazione delle componenti anacronistiche delle accise sul carburante.

Le accise, usate per finanziarie eventi dello Stato, valgono attualmente 73 centisimi al litro sulla benzina e quasi 62 sul gasolio; invece quelle del ‘900, di circa 20 centesimi al litro, venivano usate per finanziare le guerre in Abissinia, Bosnia e Libano, per riparare i danni causati dall’alluvione a Firenze e dai terremoti in Belice, Friuli ed Irpinia, ma anche per il disastro in Vajont e la crisi del Canale di Suez.

L’Agenzia delle entrate ha dichiarato che le accise hanno fruttato 25 miliardi nel 2017 per cui eliminandone circa il 25% si cancellerebbero dal bilancio dello stato 6 miliardi.

Lo Stato l’anno scorso ha incassato 37 milioni per il finanziamento delle guerre in Etiopia, e altri 150 miliardi grazie alle accise sui terremoti del ‘900 contro i 70 che, secondo il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, sono stati impiegati per i luoghi danneggiati dai terremoti.

Tuttavia queste imposte sono state rese strutturali, nel costo della benzina, da un provvedimento del governo Dini del 1995, e dalla Legge di stabilità del 2013 che ha ufficializzato anche le nuove accise, quelle approvate per finanziare il rinnovo del contratto dei ferrotranvieri, l’acquisto dei bus ecologici, il terremoto dell’Aquila e in Emilia, l’alluvione in Liguria e Toscana, l’emergenza migranti ed infine il Salva Italia del governo Monti.

Il prezzo della benzina in Italia è il quarto più alto d’Europa, l’unione petrolifera ha calcolato che il prezzo medio di un litro di benzina è pari a 1,593 euro quindi il petrolio vale solo il 36% nel costo finale.

Tralasciando le tasse, gli automobilisti italiani pagherebbero 0,577 euro un litro di benzina e 0,588 il gasolio: la componente fiscale è del 64%.

Da: QUI

Scritto da Sasha

ALTRE NOTIZIE
L'economia TRUMP VOLA: lavoro per tutti!
L'economia TRUMP VOLA: lavoro per tutti!
(Trento)
-

Ci sono momenti dove il cronista deve tacere a far parlare solo i fatti. E questi fatti sono immensi, gridano vendetta per noi cittadini ridotti da un sistema monetario infame a viver da topi nel perenne terrore delle ire e delle scudisciate del Padrone a
Ci sono momenti dove il cronista deve tacere a far parlare solo i fatti. E...

Prestito d'uso in oro: come funziona
Prestito d'uso in oro: come funziona
(Trento)
-

Il prestito d’uso in oro rappresenta una forma di finanziamento per mezzo della quale l’operatore del settore, in questo caso colui che commercializza o trasforma l’oro, riceve materialmente una certa quantità d’oro fino (lingotti o barre) che impiega all
Il prestito d’uso in oro rappresenta una forma di finanziamento per mezzo della...

Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
(Trento)
-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
(Trento)
-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

I campioni stranieri tornano a giocare in Italia? Grazie al.....FISCO!
I campioni stranieri tornano a giocare in Italia? Grazie al.....FISCO!
(Trento)
-

Il 18 agosto parte il campionato con il debutto di Cristiano Ronaldo nella Juventus. Il fuoriclasse portoghese, e gli altri top players internazionali, hanno un ottimo motivo per scegliere il nostro Paese: le tasse. La serie A è diventata il loro paradiso
Cristiano Ronaldo? Aiutiamolo a casa nostra. Due norme fiscali, una approvata...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati