CONSIGLIERE PD APPENA ELETTO FINISCE IN CARCERE PER ESTORSIONE

(Caserta)ore 08:29:00 del 25/09/2016 - Genere: Denunce, Politica

CONSIGLIERE PD APPENA ELETTO FINISCE IN CARCERE PER ESTORSIONE

Non ha fatto in tempo a essere ufficialmente proclamato che Raffaele Guerriero, 34 anni, consigliere del Pd eletto nel consiglio di Marcianise (Caserta) è stato arrestato per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Napoli, consigliere Pd appena eletto finisce in carcere: avrebbe estorto denaro in modo mafioso

Non ha fatto in tempo a essere ufficialmente proclamato che Raffaele Guerriero, 34 anni, consigliere del Pd eletto nel consiglio di Marcianise (Caserta) è stato arrestato per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Guerriero è finito in cella insieme a Tommaso Del Gaudio, 47 anni, responsabile dei lavoratori della Dhi, azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti a Santa Maria Capua Vetere.

Secondo la Direzione distrettuale antimafia di Napoli i due arrestati, dipendenti dell’azienda, avrebbero estorto ai vertici della Dhi delle somme di denaro con la minaccia di provocare proteste tra i lavoratori. In questo modo, tra aprile e giugno, avrebbero guadagnato tremila euro in più rispetto al loro stipendio legittimo.

Le indagini sono partite ad aprile dopo una protesta di 24 ore dei dipendenti della società che lamentavano ritardi negli stipendi. Il Comune di Santa Maria Capua Vetere multò la Dhi per decine di migliaia di euro. Approfondendo, i magistrati si sono convinti che Guerriero e Del Gaudio avrebbero a questo punto minacciato l’azienda di nuove proteste. Del Gaudio, detto «Masino», fa parte della famiglia dei cosiddetti «Bellagiò» e avrebbe grande influenza sui lavoratori grazie alla sua caratura criminale. Qualche mese fa era stato arrestato, e poi scarcerato, con l’accusa di aver sparato a un esponente della famiglia rivale dei Fava mentre si trovava a bordo di un’auto aziendale.

Presunta vittima in questa occasione, la Dhi è un’azienda già in passato finita nell’occhio del ciclone. A marzo il titolare, Alberto Di Nardi, finì in carcere (poi ai domiciliari) con l’ex sindaco di Maddaloni Rosa De Lucia per un appalto.

Scritto da Samuele

ALTRE NOTIZIE
Elezioni Abruzzo: trionfo Lega e Centrodestra, crollo dei 5 stelle
Elezioni Abruzzo: trionfo Lega e Centrodestra, crollo dei 5 stelle
(Caserta)
-

Il trionfo del centrodestra e della Lega in Abruzzo: il governatore è Marco Marsilio, candidato di Fratelli d'Italia, vince con quasi il 50% dei voti ma il successo è soprattutto di Matteo Salvini, perché il Carroccio diventa il primo partito in regione c
Il trionfo del centrodestra e della Lega in Abruzzo: il governatore è Marco...

I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030 del NWO
I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030 del NWO
(Caserta)
-

I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030. I falsi profeti e il mondo dello spettacolo in sostegno del Nuovo Ordine Mondiale
Avete sentito parlare di “obiettivi globali“? Se non ne avete sentito parlare,...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
(Caserta)
-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...


(Caserta)
-


Mozzarella sbiancata con la soda, pesce vecchio rinfrescato con un "lifting"...

Che fine fara' ALITALIA?
Che fine fara' ALITALIA?
(Caserta)
-

In queste ore si ritorna a parlare del destino di Alitalia, continua la ricerca di un partner internazionale da affiancare a Ferrovie dello Stato per il salvataggio della compagnia aerea
La cassa di Alitalia è agli sgoccioli e il futuro della compagnia è tuttora...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati