Cosa vedere Aarhus

(Bari)ore 22:06:00 del 19/11/2017 - Genere: , Luoghi da visitare

Cosa vedere Aarhus

Il borgo antico (Den Gamle By) è stato realizzato con edifici storici che provengono da tutta la Danimarca: sono stati smontati e riassemblati ad Aarhus col fine di conservarli.

AARHUS COSA VEDERE - Stai pensando di fare un giro a Aarhus? Ecco qui cosa non perdere durante una vacanza nella seconda città danese, ricca di attrazioni da visitare (e fotografare) come gli Iceberg - edifici residenziali lungo il mare - e Your Rainbow Panorama, l'installazione sul tetto dell'ARos Art Museum. E i dintorni? Nella Regionde dello Jutland Orientale ci sono spiagge bellissime, foreste e monumenti storici da visitare. Cosa aspetti a fare i bagagli e preparare la tua vacanza in questa splendida area?

Oggi Aarhus è un importante centro culturale e può vantarsi di un’Università prestigiosa, di importanti musei e di moltissimi altri luoghi d’arte e cultura. Anche la musica è tra i punti di forza della città, con eventi importanti di musica folk, jazz, musica da camera e deliziosi spettacoli d’opera lirica.

AARHUS COSA VEDERE - Il borgo antico – Den Gamle By

Un museo a cielo aperto. Il borgo antico (Den Gamle By) è stato realizzato con edifici storici che provengono da tutta la Danimarca: sono stati smontati e riassemblati ad Aarhus col fine di conservarli.

Questa notevole collezione di case antiche, negozi, laboratori e mulini a vento, datati tra i secoli XVI e XX, compongono e rendono quasi autentica l’antica città.

Alcuni edifici posseggono un fascino particolare: la vecchia casa del Borgomastro del 1597, che ospita una bella collezione di mobili; la casa di un mercante, una palafitta, un magazzino e una casa in pietra a due piani. L’edificio più grande e maestoso è la casa del maestro di moneta, aggiunta al borgo nel 2009.

Nel Den Gamble By ci sono anche molti musei ed esposizioni che vale la pena visitare: il museo del giocattolo; il museo dei poster danesi; il Kunstkammer, che contiene collezioni di orologi, oggetti in argento, porcellane e maioliche; la casa dei pittori, carpentieri e falegnami; Huset fortæller, dove vengono presentare quattro storie che raccontano il trasferimento della casa di Hjørring nel borgo antico di Aarhus.

Se ti piace assaggiare la cucina locale, nel borgo trovi alcuni ristoranti e bar che servono abbondanti pietanze tradizionali.

Il sito ufficiale dove reperire orari e prezzi dei biglietti aggiornati: dengamleby.dk

AARHUS COSA VEDERE - Domkierke – Cattedrale di San Clemente

Il centro storico di Aarhus sembra un semicerchio, ed è delimitato da una tangenziale, la Ringgade. Al suo centro c’è lo Store Torv, il Grande Mercato, in cui si trova la Cattedrale di Aarhus (Sankt Clemens Kirke), dedicata a San Clemente.

La struttura originale risale al XII secolo, ma nel 1500 ha subito molti rimaneggiamenti. Tuttavia sono ancora visibili alcuni dettagli dell’arte medievale: sulle pareti esterne spiccano i chiari segni dell’arte romanica; all’interno, nelle cappelle che si trovano sul lato est dei transetti, puoi ammirare ornamenti e tratti peculiari del gusto medievale nord europeo. Risale al secolo di fondazione anche la facciata d’ingresso con la una sola torre campanaria.

L’interno della Cattedrale è ben illuminato grazie alle enormi finestre e include un trittico del 1497 ricco di figure, realizzato dal maestro-artigiano Bernt Notke, il tesoro più prezioso della Cattedrale.

La Cattedrale di Aarhus è la chiesa danese con il maggior numero di affreschi, che coprono 220 metri quadrati di archi e muri; rappresentano San Cristoforo e San Clemente, San Giorgio e il drago, San Michele con la bilancia delle anime, il Purgatorio, il giorno del giudizio e molti altri.

La maggior parte degli affreschi sono stati realizzati tra il 1470 e il 1520, tranne l’unico pezzo del 1300, il più antico della Cattedrale, situato nell’angolo a nord-ovest, dove si trova la cosiddetta “Finestra della Lebbra”.

Altri elementi di particolare pregio sono il pulpito finemente intagliato del XVI secolo, due organi del 1730, una stipe votiva datata al 1720 e un fonte battesimale del 1481.

Entrata gratuita.

AARHUS COSA VEDERE - Vor Frue Kirke – La Chiesa della Madonna

La Chiesa di Nostra Signora (o della Madonna) è una costruzione gotica, costruita tra i secoli XIII e XV. Era originariamente parte di un convento domenicano e resta una delle chiese più grandi della Danimarca. Contiene pregiati affreschi e una magnifica pala d’altare del XVI secolo.

Nel 1955 sono stati effettuati degli scavi archeologici, che hanno portato alla luce una chiesa ancora più antica, del secolo XI. Questa piccola chiesa è stata restaurata e può essere visitata insieme alla Vor Frue Kirke.

Tra le splendide bellezze che puoi visitare, non perdere la Sala Capitolare della chiesa, nota per i suoi pregiati affreschi medievali.

Entrata gratuita.

AARHUS COSA VEDERE - ARoS Aarhus Kunstmuseum

L’ARoS Aarhus Kunstmuseum (il Museo delle Belle Arti di Aarhus) è uno dei più grandi musei d’arte d’Europa, ospitato in un imponente opera architettonica moderna di dieci piani.

È stato inaugurato nel 2004 con il nome “ARoS” (l’antico nome latino della città) e la sua evoluzione è ancora in corso, come dimostrano le nuove attrazioni aggiunte di recente: a maggio del 2011 ha aperto al pubblico la Your Rainbow Panorama, una passerella circolare lunga 150 metri.

La visita a questo museo è obbligatoria se desideri affrontare un viaggio in Danimarca per conoscerne l’arte e la storia locale. Trovi una collezione di opere uniche del periodo artistico d’oro della Danimarca (1800-1850). Ci sono lavori noti e inediti; se ne possono contare quasi 200.

Altre esibizioni di rilievo riguardano l’arte moderna della prima metà del ‘900 e quella contemporanea.

Puoi decidere di visitare il Museo in autonomia o seguire una visita guidata. Alla fine del tour, se sarai stanco e affamato, ti consiglio uno dei locali di ristoro che trovi sempre all’interno dell’ARoS, sono eccellenti.

Visita il sito web ufficiale per ulteriori dettagli su prezzi dei biglietti e orari aggiornati.

AARHUS COSA VEDERE - Aarhus Rådhus

È il Municipio di Aarhus, situato a sud della trafficata Rådhus Plads, ed è stato costruito nel 1941 dagli architetti Arne Jacobsen ed Erik Moller.

Sono pochi gli edifici comunali come questo in Danimarca: è stato realizzato con marmi norvegesi e possiede una torre alta sessanta metri, che riserva una piacevole vista panoramica su tutta la città e la Baia di Aarhus.

Puoi visitare l’interno del Municipio attraverso dei percorsi che portano alla Camera del Consiglio e alla Sala del Matrimonio, tutte ben progettate e bordate con sontuosi accenti e cornici intagliati in legno.

Fuori dalle porte del Municipio, rendono ancora più piacevole la vista sul paesaggio urbano due splendide fontane: la Fontana del Maiale (Grisebronden), più bella da guardare che da nominare, e la deliziosa fontana Agnes e il portatore d’acqua, che si trova ai piedi della torre del Municipio.

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Cosa visitare Marrakech
Cosa visitare Marrakech
(Bari)
-

I luoghi di interesse di Marrakech sono raggiungibili anche in maniera autonoma ma se avete intenzione di “perdervi nei vicoli” è meglio richiedere la presenza di una guida locale ufficiale.
COSA VEDERE MARRAKECH - Un tuffo nei colori e nei profumi di Marrakech: eccovi...

Cosa vedere Pamukkale
Cosa vedere Pamukkale
(Bari)
-

PAMUKKALE COSA VEDERE - Una volta dentro l’area termale di Pamukkale ci si trova davanti una meravigliosa collina formata di piscine naturali inserite in terrazze di calcare di un bianco splendente, dove è possibile immergersi e godersi l’acqua curativa c
PAMUKKALE COSA VEDERE -Meraviglia geologica formata dai sali minerali contenuti...

Cosa visitare Antalya
Cosa visitare Antalya
(Bari)
-

Gli appassionati di golf troveranno pane per i loro denti a Belek, zona turistica con ben 15 campi da golf (in aumento) e resort di lusso in cui passare le proprie vacanze.
ANTALYA COSA VEDERE - Antalya è una delle località turistiche più conosciute...

Cosa visitare Efeso
Cosa visitare Efeso
(Bari)
-

EFESO, COSA VEDERE - Quello che fu un tempo uno dei più grandi monumenti di Efeso e dell’antichità, di cui purtroppo oggi ne rimangono solo alcune colonne è il Tempio di Artemide che venne raso al suolo nel 401 per ordine dell’arcivescovo di Costantinopol
EFESO, COSA VEDERE - La città di Efeso fu uno dei più grandi centri urbani che...

Cosa visitare Instanbul
Cosa visitare Instanbul
(Bari)
-

Infatti, si trova tra il Mar di Marmara e il Bosforo, una penisola che si protende sul mare del Corno d’Oro (Haliç in turco, cioè “canale”), dove due ponti collegano i quartieri cittadini situati su sponde diverse dei mari che la bagnano.
COSA VEDERE INSTANBUL - La più grande città di Turchia è una città...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati