Cosa vedere Sifnos

(Firenze)ore 22:21:00 del 04/12/2018 - Genere: , Luoghi da visitare

Cosa vedere Sifnos

Nonostante la sua cultura raffinata e l'ambiente "Cicladico chic", Sifnos mantiene un basso profilo che infonde tranquillità al visitatore.

COSA VEDERE SIFNOS - Tra le isole delle Cicladi, Sifnos si distingue sia per l'architettura che per la bellezza naturale. Un tempo luogo fiorente per l'estrazione dell'oro e dell'argento, sin dai tempi antichi ha coltivato una reputazione per le cose belle della vita. Oggi l'isola combina il pittoresco con una ricca tradizione di cucina e di artigianato, insieme ad un'infrastruttura turistica di alto livello. Nonostante la sua cultura raffinata e l'ambiente "Cicladico chic", Sifnos mantiene un basso profilo che infonde tranquillità al visitatore.

L'isola offre una vasta gamma di spiagge, da Panaghià Chryssopighì, dove è possibile tuffarti dalle sporgenze rocciose, al nuoto più organizzato a Kamares, Platìs Gialòs e Vathì. Per coloro che preferiscono evitare la folla c'è Fykiada, accessibile a piedi, mentre se si affitta un yacht o si ha il proprio, l'isola ha anche altre piccole baie naturali appartate da godere.

COSA VEDERE SIFNOS -I collegamenti tra Sifnos e Atene sono buoni e nella stagione estiva c’è sempre un collegamento quotidiano con il Pireo  grazie ai catamarani che collegano l’isola con il porto di Atene in circa tre ore. Per chi volesse poi aggiungere allargare l’esperienza alla scoperta di altre isole non c’è problema: i collegamenti sono frequenti soprattutto con Milos e facendo una sosta a Syros si può andare praticamente ovunque nell’arcipelago. E le possibilità riguardano la  vicina Serifos ma anche Folegandros o Paros.  Per la sistemazione poi c’è una scelta abbastanza ampia sia al porto di Kamares sia nell’insediamento principale di Apollonia anche se può essere una bella esperienza provare a cercare una stanza nei villaggi vicini nell’entroterra: le vallate sono più verdi e fertili di quelle delle altre Cicladi e se si amano le passeggiate ci sono buoni spunti. Senza dimenticare il mare.

Cosa vedere a Sifnos: i villaggi da scoprire

COSA VEDERE SIFNOS -Un dettaglio da non sottovalutare: a Sifnos si mangia bene e i prezzi, mediamente, sono più bassi rispetto ad altre isole modaiole come Mykonos e Santorini. Anche per questo le  spiagge sono affollate e  certamente non arriverete durante una vacanza a Sifnos  in un luogo deserto. Ma per fortuna non devastato dal turismo sguaiato. Il cibo poi: gli abitanti di Sifnos sono celebri in Grecia  per essere tra i migliori cuochi e il livello dei ristoranti locali lo testimonia. Per visitare l’isola un buon punto di partenza può essere Kastro, uno dei luoghi più affascinanti dell’isola. Il villaggio è stato abitato da oltre 3000 anni ed era un tempo la capitale dell’isola. Per arrivare a Kastro si può prendere un autobus da Kamares o  da Apollonia o, più comodamente, con un’auto o una moto a noleggio. Per gli sportivi c’è anche  un vecchio sentiero assolutamente poco faticoso ma piacevole perché corre tra alberi e cespugli fioriti. Almeno quando il caldo dell’estate rende tutto più brullo. Arrivando a Kastro, un villaggio bianco battuto dal sole,  si parcheggia nella piccola area di sosta al di fuori del paese e si seguono le indicazioni. Tra le strade di Kastro non circolano auto  e arrivando nelle ore più calde, tra le 14 e le 18, potrebbe capitarvi di non incontrare nessuno a meno che non sia un altro turista. All’ingresso del Kastro c’è la vecchia scuola elementare: non si fa più lezione ma spesso si organizzano mostre. le stradine sono un labirinto dove due persone passano a fatica e ci sono una infinità di chiesette. Per una merenda poi fermatevi alla taverna  Leonidas vicino all’ingresso del paese. I piatti sono saporiti e sono quelli della tradizione.

Le cose da vedere a Sifnos nelle Cicladi: Apollonia

Apollonia è la capitale di Sifnos dal 1836  ed è in realtà un insieme di villaggi. Gli altri sono ArtemonaAno PetaliKato Petali  Exambala. Oltre ad essere la capitale è anche il luogo dove si concentra la vita notturna dell’isola con alcune stradine dove si affollano i locali della movida locale.  Oltre al divertimento qui si concentrano anche i trasporti, come il servizio di bus, e tutti gli altri villaggi sono facilmente raggiungibili. Nella piazza principale  poi, bianca e ombreggiata da piante, c’è anche un museo del folklore delle Cicladi.  Il paese è costruito ad anfiteatro su tre colli e si concentrano qui i servizi pubblici come la polizia, il municipio, la posta, banche, agenzie di viaggi e  la  farmacia. Oltre a negozi di alimentari, distributori di benzina, bar e ristoranti.

Ecco cosa fare e vedere a Sifnos: bagni e sabbia

Platis Gialos è la spiaggia più popolare di Sifnos. La spiaggia di sabbia dorata si allunga per quasi un chilometro dove sono però abbastanza ammassati i lettini e gli ombrelloni. Alle spalle si trovano bar e locali ma anche un filare di alberi che regalano ombra e fresco. Le acque sono basse e trasparenti, adatte a tutti  e infatti è una spiaggia molto apprezzata anche dalle famiglie e da chi considera la spiaggia come un posto dove fare sport. Sulla strada per Platis Gialos ci sono un paio di luoghi interessanti  da visitare: in cima alla collina, prima della spiaggia si trova la chiesa di Panagia tou Vounou   da cui si godono splendide viste sulla costa e il mare. Sul lato meridionale della spiaggia invece si trova  Aspros Pyrgos (ovvero la Torre bianca) una delle antiche torri meglio conservate di Sifnos.

La spiaggia di Kamares si trova sul lato occidentale di Sifnos, vicino al porto dell’isola. Si tratta di una delle spiagge più piacevoli e  più lunghe con acque poco profonde e una bella atmosfera. Se amate prendere il sole comodamente  Kamares è la destinazione ideale. Vicino alla spiaggia si trovano  alcune taverne e piccoli bar per un pranzo all’ombra  e  una sosta rinfrescante. La spiaggia offre vari sport acquatici e gli immancabili servizi di noleggio lettini e ombrelloni. Se invece volete il silenzio e la tranquillità non disperate: a poca distanza si trova la piccola e pittoresca spiaggia di Agia Marina che è altamente raccomandata per coloro che vogliono stare lontano delle folle rumorose.

Chrissopigi si trova a sud di Faros ed è uno dei luoghi più belli di Sifnos. La zona prende il nome dal  monastero di Chrissopigicostruita su una roccia a destra in una zona che domina il mare. A poca distanza dal monastero c’è una spiaggia idilliaca  molto apprezzata da coloro che cercano i colori e i profumi delle Cicladi. Alle spalle della sabbia si allunga una corona di alberi mentre le acque sono veramente trasparenti, buone per lunghe nuotate e lo snorkeling. Oltre che da chi cerca sole e mare la zona è meta di visita dei greci che vengono per un pellegrinaggio al monastero. A poca distanza, ad Apokofto,  si trovane alcune tra le  migliori taverne in Sifnos.

 

Scritto da Samuele

ALTRE NOTIZIE
Cosa visitare Les 2 Alpes
Cosa visitare Les 2 Alpes
(Firenze)
-

Se d’inverno lo si può fare lungo i 220 km delle sue piste, d’estate i chilometri percorribili sono solamente 40, ma ugualmente spettacolari. 
  LES 2 ALPES COSA VEDERE - Perchè proprio Les 2 Alpes quando in Italia abbiamo...

Cosa vedere Delft
Cosa vedere Delft
(Firenze)
-

Il consiglio per il primo giro è di iniziare a orientarsi facendo un giro iniziale della città.
  COSA VEDERE DELFT - In Olanda a pochi chilometri dalla capitale c'è la...

Luoghi da visitare Tallinn
Luoghi da visitare Tallinn
(Firenze)
-

In questa guida scopriremo come vivere la città di sera all’insegna dell’intrattenimento.
  COSA VEDERE TALLINN - Sono in molti a credere che Tallinn – una città di...

La Valletta: guida
La Valletta: guida
(Firenze)
-

Ovviamente tutto con le dovute proporzioni e col sole sempre sullo sfondo: ricordiamoci che siamo a Malta, un piccolo arcipelago disperso nel Mar Mediterraneo più a sud di Tunisi dove il sole splende praticamente tutti i giorni dell’anno e dove le tempera
  COSA VEDERE LA VALLETTA - La Valletta, fiera capitale della Repubblica di...

Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
(Firenze)
-

Le testimonianze dei primi Christkindlmarkt qui risalgono addirittura al 1491 (prima che Cristoforo Colombo scoprisse gli hamburger e il Ringraziamento, per intenderci).
Partiamo da un presupposto: se questa città fosse un profumo sarebbe quello del...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati