Cosa visitare Bangkok

(Firenze)ore 17:25:00 del 05/03/2018 - Genere: , Luoghi da visitare

Cosa visitare Bangkok

Non si può visitare e vivere appieno Bangkok senza aver provato, almeno una volta, l'esperienza di sorseggiare un drink da uno dei tanti sky bar presenti nella città! Un'emozione irripetibile, spesso dai costi non abbordabili, ma da provare, almeno una vo

COSA VEDERE BANGKOK - LA THAILANDIA, S’È CAPITO BENE, È SEMPRE PIÙ GETTONATA E NON DELUDE MAI. I TEMPLI STORICI, IL CIBO DI STRADA, TANTE OPZIONI PER LO SHOPPING E UNA VITA NOTTURNA MOLTO VIVA FANNO DI BANGKOK UNA CITTÀ DA VEDERE. ANCHE SE È DIFFICILE FARLO IN UNA SOLA VOLTA.

Ecco 10 mete assolutamente da non perdere nel vostro viaggio a Bangkok!

COSA VEDERE BANGKOK - LA LISTA

1 - Palazzo Reale/Wat Phra Kaew

Un universo "altro", inserito nel bel mezzo di una città caotica, con le sue problematiche, il suo caos e - purtroppo - anche lo smog. Il Palazzo Reale, all'interno del quale è custodito, nella cappella Wat Phra Kaew, una suggestiva statua di Buddha in smeraldo, è un luogo magico e assolutamente "illibato". Merito, forse, della sua particolare architettura (il complesso ove si trova il palazzo è composto da tante pagode in oro dai tetti arancioni), dei giardini lussureggianti che circondano l'area, degli sgargianti vetri multicolore. Per accedere al Palazzo, bisogna seguire alcuni accorgimenti: l'accesso alla Wat Phra Kaew avviene esclusivamente a piedi scalzi, e per visitare l'intera area occorre indossare pantaloni lunghi (forniti anche dal personale all'esterno del palazzo).

  • Come arrivare: il palazzo è sito in Na Phra Lan Rd, Phra Nakhon, ed è raggiungibile in auto (o taxi) in 6 minuti, imboccando Ratchadamnoen Klang Road
  • Orari: mar-gio ore 08:30 - 15:30
  • Costo biglietto: € 8,95 (350 baht)
  • Prenota il tuo tour: Visita guidata del Palazzo Reale e del Wat Phra Kaew

2 - Wat Pho: Tempio del Buddha Sdraiato

Ad appena 5 minuti di automobile dal Palazzo Reale sorge Wat Pho, noto anche come "Tempio del Buddha sdraiato".

Un monumento affascinante nella sua atipicità, con le sue quattro pagode in marmo bianco e, soprattutto, per la celeberrima statua del Buddha sdraiato, lunga ben 46 metri (per 15 metri d'altezza) sui quali piedi, interamente coperti da madreperla, sono raffigurate 108 scene buddhiste.

  • Come arrivare: dal Palazzo Reale bisogna percorrere in auto Maha Rat Road per poco più di un chilometro, prima di giungere al tempio
  • Orari: tutti i giorni, ore 08:00 - 17:00.
  • Costo biglietto: € 2,56 (100 baht). I bambini al di sotto di 120 cm di altezza entrano gratis

3 - Chinatown

Caos e vita quotidiana si respirano a pieni polmoni nel variegato quartiere cinese della città. Con i suoi mercati, le sue stradine, ed i carretti tipici che calcano le vie del quartiere, Chinatown è indicatissimo per gli amanti della quotidianità thailandese e per coloro che vogliono aggiudicarsi un souvenir indimenticabile esplorando i numerosi negozi presenti in questo allegro "labirinto".

4 - Casa di Jim Thompson

C'era una volta un noto imprenditore della seta statunitense, amante dell'arte e delle cose belle, che decise di costruire un'abitazione mixando stile occidentale e dettagli architettonici in puro mood thailandese. Oggi, l'enorme complesso Thai di Jim Thompson è divenuto una casa-museo nel suggestivo quartiere di Pathumwan, un'oasi di pace dove il tempo sembra essersi fermato ed una delle "punte di diamante" in materia di attrazioni turistiche offerte da Bangkok.

  • Come arrivare: da Chinatown, il bus 204 che passa dall'ospedale privato giunge a destinazione in 40 minuti circa. La casa è sita in Rama Road, Khwaeng Wang Mai, Khet Pathum Wan, Krung Thep Maha Nakhon 1033
  • Orari: tutti i giorni, ore 09:00 - 17:00
  • Costo biglietto: € 2,56 (100 baht)

5 - Sky Bar

Non si può visitare e vivere appieno Bangkok senza aver provato, almeno una volta, l'esperienza di sorseggiare un drink da uno dei tanti sky bar presenti nella città! Un'emozione irripetibile, spesso dai costi non abbordabili, ma da provare, almeno una volta nella vita. Lo sky bar che prendiamo come riferimento è il Lebua Sirocco, divenuto famoso come location del secondo capitolo del celeberrimo franchise cinematografico "Una notte da leoni"!

  • Come arrivare: dalla casa di Jim Thompson, basta prendere la Silom Line dalla National Stadium BTS Station, fermata finale Surasak. Una volta scesi, proseguire a piedi per 9 minuti in direzione 1055 State Tower, Silom Road, Bang Rak: lì troverete il Lebua Sirocco
  • Orari: tutti i giorni, dalle 09:00 alle ore 01:00
  • Costo biglietto: ingresso libero, pagamento consumazione al bar

6 - Mercato Galleggiante di Damnoen Saduak

Folklore puro, a circa 100 km dal centro. Il mercato galleggiante di Damnoen Saduak, divenuta oramai tappa obbligata per ogni turista che si rispetti, ci travolge con il suo mix tra mercatino "moderno" - il classico angolo di compravendita al quale siamo abituati - ed un vero e proprio angolo "contrattazioni", dove si può mercanteggiare sul prezzo finale, acquistare prodotti dalle barche e destreggiarsi tra le bancarelle a bordo di una longtail boat. Un vero e proprio viaggio nel tempo.

  • Come arrivare: basta prendere il bus che collega Bangkok a Damnoen Saduak, che parte dal centro ogni 40 minuti
  • Orari: tutti i giorni; è consigliabile visitare il mercato tra le ore 07:00 e le ore 10:00
  • Prenota il tuo tour: tour del mercato galleggiante di Damnoen Saduak

7 - Wat Arun, il Tempio dell'Alba

Sulla riva del fiume Chao Phraya si affaccia il particolarissimo "Tempio dell'Alba", ovvero il Wat Arun. Con i suoi 260 metri e le sue terrazze dalle quali godere di un panorama mozzafiato sul fiume, il Wat Arun deve la sua popolarità anche alla sua straordinaria architettura - le guglie sono relizzate in stile khmer - e alle decorazioni in scintillante porcellana cinese. Un vero gioiellino dell'architettura religiosa thailandese.

  • Come arrivare: il Wat Arun si raggiunge, ovviamente, via fiume, tramite il cross river ferry che conduce a Bangkok Yai
  • Orari: tutti i giorni, ore 08:00 - 18:00
  • Costo biglietto: € 1,28 (50 baht). Per le donne è obbligatorio entrare con le spalle coperte

8 - Lumphini Park

E' uno dei più importanti polmoni verdi della città. Con i suoi 142 acri di vegetazione, le aree per il fitness ed i percorsi pedonali, il parco di Lumphini è la location ideale per una lunga e rigenerante sosta dal caos della città. Il parco è una grande perla ambientale all'interno di Bangkok, ove poter ammirare i favolosi laghi che la contraddistinguono, condedendosi un pomeriggio di pace e tranquillità.

  • Come arrivare: in bus, partendo dalla fermata di Hua Lamphong. Il parco è sito presso Khwaeng Lumphini, Khet Pathum Wan, Krung Thep Maha Nakhon ed è raggiungibile in 20 minuti
  • Orari: il parco è sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

9 - Bangkok Art & Culture Centre (BACC)

L'apparenza inganna. E' proprio il caso di dirlo osservando semplicemente dall'esterno il BACC, centro nevralgico delle arti performative e figurative sito vicino al noto centro commerciale MBK. Nonostante la struttura in cemento non invogli propriamente il turista ad accedervi, l'interno del BACC è un nucleo in continuo movimento e in perenne evoluzione! Per gli amanti del cinema, del teatro e dell'arte contemporanea, il centro culturale deve essere un "must" da visitare a Bangkok.

  • Come arrivare: il BACC è sito in 939 Rama Road - Wangmai, vicino alla casa di Thompson e al sopracitato MBK. Dal centro può essere raggiunto comodamente a piedi in meno di mezzora, o usufruendo dei mezzi pubblici, che però allungano di circa 15 minuti i tempi di percorrenza ed arrivo. Dalla fermata di Hua Lamphong, prendere il bus sino a Si Lom; raggiungere, successivamente, a piedi la fermata di Sala Daeng e prendere il Silom Line sino allo stadio. Successivamente, proseguire a piedi per 4 minuti
  • Orari: mar-dom ore 10:00 - 21:00
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

10 - Siam Square

L'anima più cosmopolita e commerciale di Bangkok. Maxischermi, centri commerciali e palazzi altissimi contraddistinguono l'area della città densa di traffico e mondanità, dove spopola la moda giovane e sofisticata, purtroppo non sempre alla portata di tutte le tasche.

  • Come arrivare: prendere il bus alla fermata Hua Lamphong, con fermata Si Lom; proseguire a piedi sino alla fermata di Sala Daeng, e prendere successivamente il bus Silom Line fino allo stadio con fermata Siam
  • Orari: Siam Square è accessibile tutti i giorni, ad ogni ora
  • Costo biglietto: gratis, visita libera
Scritto da Carmine

ALTRE NOTIZIE
Cosa visitare Miami
Cosa visitare Miami
(Firenze)
-

I turisti il più delle volte si concentrano su Miami Beach (anzi, a essere più precisi, solo su un suo quartiere, South Beach) per ovvi motivi ma, potendo, consigliamo vivamente qualche puntata al di là dei ponti.
COSA VEDERE MIAMI - Qui il discorso si fa complicato. Per due ragioni: intanto...


(Firenze)
-


COSA VEDERE WASHINGTON - Gli Stati Uniti sono un Paese multiculturale e proprio...

Cosa vedere Chicago
Cosa vedere Chicago
(Firenze)
-

La fama di questa città è dovuta anche al blues, che qui si è diffuso e fatto conoscere in tutto il mondo, ma anche ai tanti musicisti, attori e registi che sono nati proprio in questi quartieri
COSA VEDERE CHICAGO - Chicago è una delle città americane più visitate dai...

San Francisco, cosa visitare
San Francisco, cosa visitare
(Firenze)
-

Alcatraz è un’isola al centro della baia di San Francisco famosa perchè ex sede dell’omonimo carcere di massima sicurezza
COSA VEDERE SAN FRANCISCO - Trasgressiva, cosmopolita, aristocratica e...

Cosa vedere Los Angeles
Cosa vedere Los Angeles
(Firenze)
-

COSA VEDERE LOS ANGELES - Ma a Los Angeles cosa vedere non è così scontato, proprio perché si tratta di una metropoli enorme, smisurata, dove il traffico è perennemente presente
COSA VEDERE LOS ANGELES - Se New York è la città frenetica che non dorme mai,...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati