Cosa visitare Bolzano

(Bolzano)ore 22:16:00 del 20/03/2017 - Genere: , Luoghi da visitare

Cosa visitare Bolzano

Ho la fortuna di visitare Bolzano prima del mio tour sui parchi naturali dell'Alto Adige e, avendo quasi una giornata intera a disposizione, ne approfitto per visitare la “Porta delle Dolomiti”, luogo di incontro unico fra tradizione e modernità, estro la

COSA VEDERE A BOLZANO - Bolzano è senza dubbio una tappa che merita dedicare del tempo se si trascorrono dei giorni sulle Dolomiti. Visitare Bolzano è molto semplice: il centro non è molto grande e lo si può vedere tutto a piedi.

Ho la fortuna di visitare Bolzano prima del mio tour sui parchi naturali dell'Alto Adige e, avendo quasi una giornata intera a disposizione, ne approfitto per visitare la “Porta delle Dolomiti”, luogo di incontro unico fra tradizione e modernità, estro latino e precisione tedesca.

COSA VEDERE A BOLZANO - Il mio itinerario alla scoperta di Bolzano inizia da piazza Walther, il salotto buono della città, intitolata a Walther von der Vogelweide la cui statua di trova al centro della piazza. La postura, rivolta verso sud, era la una risposta del governo austroungarico alla statua che Trento aveva eretto a Dante.

Tutta la piazza è circondata da bellissimi ed eleganti caffè, ed è sede in inverno dell'importantemercatino di Natale.

COSA VEDERE A BOLZANO - 1. Museo Archeologico dell'Alto Adige e Ötzi

Se siete a Bolzano, non potete non passare al Museo Archeologico dell’Alto Adige a porgere omaggio al più antico cittadino dell’Alto Adige, l’uomo venuto dal ghiacchio, la mummia del Similaun. Per quanto i suoi soprannomi possano ricordare quelli di un super-cattivo dei fumetti, si tratta della mummia di un uomo vissuto durante l’età del rame, fra il 3300 e il 3100 a.C, ritrovata nel 1991 da due escursionisti. Ötzi – il nomignolo gli è stato dato da un giornalista – è rimasto conservato in un ghiacciaio, permettendo agli studiosi di studiare per la prima volta da vicino la vita dei nostri antenati preistorici. Ötzi è anche il più antico essere umano ad avere dei tatuaggi, segno che certo cose non passano mai di moda! Il Museo Archeologico di Bolzano è in gran parte dedicato a lui (piacerà anche ai bambini!).

L'ingresso al Museo Archeologico dell'Alto Adige costa 9 euro per gli adulti (7 il ridotto), ed è gratuito per bambini sotto i 6 anni. È consigliabile prenotare l'ingresso.

COSA VEDERE A BOLZANO - 2. Piazza delle Erbe e portici di Bolzano

Uno dei centri della vita cittadina di Bolzano è la centralissima Piazza delle Erbe, animata sia di giorno, con un bel mercato alimentare (dove comprare speck e altre specialità dell’Alto Adige!) sia di sera, quando si riempie di giovani con il drink in mano. Notate la Fontana del Nettuno, risalente al Settecento, che gli abitanti di Bolzano chiamano scherzosamene “Oste con la forchetta”. Piazza Erbe è anche un buon punto di partenza per esplorare i famosi portici di Bolzano, che costeggiano gran parte delle vie del centro storico e che permettono una piacevole passeggiata anche con la pioggia!

COSA VEDERE A BOLZANO - 3. Piazza Walther e Mercatini di Natale

Non lontano da Piazza delle Erbe si trova Piazza Walther Von Der Vogelweide, detta semplicemente “Piazza Walther” dai bolzanini: è questo il vero salotto buono della città. Al centro si trova la statua dell’intestatario della piazza, il più famoso Minnesänger (ovvero, trovatore), vissuto fra il 1100 e il 1200. In Piazza Walther si tengono numerose manifestazioni, fra cui i celebri Mercatini di Natale di Bolzano. Anche se non è Natale, comunque, ci troverete qualcosa da fare!

COSA VEDERE A BOLZANO - 4. Duomo di Bolzano

In Piazza Walther sorge anche il Duomo di Bolzano, ovvero la Cattedrale di Maria Assunta – Dom Maria Himmelfahrt o Bozner Dom in tedesco. Costruito a partire dall’XI secolo, il Duomo è un capolavoro romanico e gotico, con facciata a capanna, di gusto germanico ma con un tocco di Italia (esattamente nello spirito della città di Bolzano). Sul lato di Piazza Walther noterete una piccola porta: è la Porticina del Vino, che ricorda la centralità della viticoltura nell’economia di questa zona

COSA VEDERE A BOLZANO - 5. Museion - Museo d'arte moderna e contemporanea di Bolzano

Affacciato sul Talvera, il torrente che attraversa Bolzano, e dalla inconfondibile forma cubica, il Museion è il Museo d'arte moderna e contemporanea di Bolzano: è stato inaugurato – nella nuova sede progettata dallo studio KSV-Krüger Schubert Vandreike – nel 2008. Ospita una collezione di 4500 opere d’arte, esposizioni permanenti e temporanee, performance e concerti. È un posto da vedere anche se visitate Bolzano con i bambini, che non mancheranno di trovare qualcosa che attiri la loro attenzione!

L’ingresso al Museion di Bolzano costa 7 euro (3.50 il ridotto), ed è gratuito per bambini e ragazzi fino ai 18 anni, e per tutti il giovedì dalle 18 alle 22.

Scritto da Carmine

ALTRE NOTIZIE
Cosa visitare Cremona
Cosa visitare Cremona
(Bolzano)
-

Il simbolo indiscusso di Cremona è naturalmente il Torrazzo, ovvero il secondo campanile d’Italia per altezza dietro quello di Mortegliano (che però è di più di sei secoli più recente) e la più alta torre in muratura di tutta Europa.
COSA VISITARE CREMONA - La città del torrone e del Torrazzo, ma anche della...

Lodi, luoghi da visitare
Lodi, luoghi da visitare
(Bolzano)
-

COSA VEDERE LODI - Il 3 Agosto del 1158 la città fu rifondata a pochi chilometri di distanza dal precedente insediamento (oggi conosciuto come Lodi Vecchio) per volere dell'Imperatore Federico Barbarossa. 
COSA VEDERE LODI - Lodi è una città con antiche origini: Laus (questo era il...

Cosa vedere Como
Cosa vedere Como
(Bolzano)
-

Quando giungerete alla stazione ferroviaria "Como San Giovanni", dovrete andare verso "Piazza Duomo".
Quel ramo del Lago di Como…uno dei luoghi più belli del Nord d’Italia, la cui...

Brescia, cosa visitare
Brescia, cosa visitare
(Bolzano)
-

Armata di macchina fotografica inizio la mia esplorazione del centro, un percorso che tocca le principali cose da vedere a Brescia.
COSA VEDERE BRESCIA - Un sabato libero da impegni, una splendida giornata...

Lecco, cosa visitare
Lecco, cosa visitare
(Bolzano)
-

Il primo luogo da visitare è sicuramente il Ponte Azzone Visconti, edificato per il signore di Milano Azzone Visconti tra il 1336 e il 1338 come collegamento tra la Valsassina e la sponda orientale del Lario con il ducato di Milano.
COSA VEDERE LECCO - Su "quel ramo del lago di Como" tanto caro ad Alessandro...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati