Cosa visitare Canterbury

(Palermo)ore 16:27:00 del 09/11/2017 - Genere: , Luoghi da visitare

Cosa visitare Canterbury

Famosa per la propria Cattedrale, quest`ultima divenne meta di pellegrinaggio dei cristiani da tutto il mondo, dopo l`uccisione dell`Arcivescovo Thomas Becket nel 1170.

COSA VEDERE CANTERBURY - Canterbury e` una cittadina inglese situata nel Kent, una contea dell`Inghilterra meridionale e dista dal centro di Londra circa una novantina di chilometri, (65 miglia).

Fa parte del distretto della City di Canterbury che comprende anche le cittadine di Herne Bay e Whitstable.

COSA VEDERE CANTERBURY - Brevi cenni storici di Canterbury:

Originariamente un villaggio, divenne cittadina nel primo secolo d.c. con la conquista dei Romani che la chiamarono Durovernum Cantiacorum.

COSA VEDERE CANTERBURY - Con l`insediamento dei Jutish, divenne il loro caposaldo e fu allora che venne chiamata Canterbury, parola derivante dal vecchio inglese Cantwareburh, ovvero roccaforte della gente del Kent.

Con la conversione in cristianesimo del Regno del Kent nel 597, St Agostino fondo` la prima diocesi cristiana e divenne il primo Archbishop (Arcivescovo) di Canterbury, posizione che e` a capo della Chiesa d`Inghilterra e a livello mondiale della Comunione Anglicana.

Famosa per la propria Cattedrale, quest`ultima divenne meta di pellegrinaggio dei cristiani da tutto il mondo, dopo l`uccisione dell`Arcivescovo Thomas Becket nel 1170. Thomas Becket fu l`arcivescovo di Canterbury dal 1162 fino alla sua morte. Ebbe dei conflitti con Enrico II d`Inghilterra su i diritti e i privilegi della Chiesa e fu assassinato nella cattedrale dai seguaci del Re. Il pellegrinaggio ispiro` Geoffery Chaucer`s che appunto scrisse le famose Canterbury Tales (i racconti di Canterbury).

La citta` accoglie tuttora molte strutture storiche quali le mura della citta` costruite dai Romani e ricostruite nel quattordicesimo secolo, le rovine dell`Abbazia di St Agostino , un castello normanno e probabilmente la piu` vecchia scuola di Inghilterra, the King`s School.

Molti visitano Canterbury in qualità di tappa finale del pellegrinaggio lungo la cosiddetta Via Francigena/Romea. La cittadina altre ad essere famosa a causa dei monumenti che offre al visitatore è conosciuta anche per aneddoti controversi: proprio qui, fra le mura della cattedrale gotica, in seguito ad una congiura ordita da Enrico II per una disputa circa l'indipendenza della Chiesa Inglese si è consumato l'omicidio dell'arcivescovo Thomas Becket nel 1173 ad opera di quattro cavalieri del re.

Prima di visitare la cittadina si raccomanda al turista di leggere i già citati Racconti di Canterbury, attraverso i quali è possibile comprendere al meglio le ragioni e lo spirito del posto. Prendersi tutto il tempo necessario per visitare questo luogo denso di storia, teatro di importantissimi eventi religiosi e non che hanno segnato per sempre la storia d'Inghilterra. Si consiglia anche di perdersi nella campagna circostante per assaporare Canterbury nella sua veste più autentica, senza lasciarsi incanalare nei percorsi scontati e vuoti del turismo tradizionale.

Iniziamo la nostra visita partendo dal centro storico, parzialmente cinto dalle antiche mura e caratterizzato da strette viuzze e case a graticcio (degne di nota quelle che si affacciano sul fiume Stour). La costruzione della chiesa risale ai tempi di S. Agostino e fu ricostruita una prima volta nel 1070. Il fianco meridionale della cattedrale è dominato dal campanile Bel Harry, che si può ammirare varcando il Christ Church Gate, la porta che separa l'area religiosa dal centro cittadino.

Dopo aver visitato la Cattedrale merita spostarsi al di fuori delle mura, fino alle rovine della dell'Abbazia Agostiniana Saint Agustine Abbey, fondata da S. Agostino nel 598, seconda in Europa dopo quella di Montecassino. Ad oggi purtroppo è possibile ammirare solo le rovine del dongione, tutto ciò che resta del castello Normanno.

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Cosa visitare Meknes
Cosa visitare Meknes
(Palermo)
-

Prima tappa del nostro piccolo tour del Marocco, Meknes è stata la prima (di una lunga serie) prova evidente che il Marocco è un alternarsi variegato e sorprendente di panorami e di contesti.
COSA VEDERE MEKNES - Se avete sempre pensato che il Marocco sia solo deserto,...

Casablanca, cosa visitare
Casablanca, cosa visitare
(Palermo)
-

Anticamente chiamata Anfa, era un piccolissimo insediamento di pescatori e pirati che non esitavano ad attaccare le navi di passaggio.
COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca, la più grande città del Marocco, è la...

Cosa visitare Marrakech
Cosa visitare Marrakech
(Palermo)
-

I luoghi di interesse di Marrakech sono raggiungibili anche in maniera autonoma ma se avete intenzione di “perdervi nei vicoli” è meglio richiedere la presenza di una guida locale ufficiale.
COSA VEDERE MARRAKECH - Un tuffo nei colori e nei profumi di Marrakech: eccovi...

Cosa vedere Pamukkale
Cosa vedere Pamukkale
(Palermo)
-

PAMUKKALE COSA VEDERE - Una volta dentro l’area termale di Pamukkale ci si trova davanti una meravigliosa collina formata di piscine naturali inserite in terrazze di calcare di un bianco splendente, dove è possibile immergersi e godersi l’acqua curativa c
PAMUKKALE COSA VEDERE -Meraviglia geologica formata dai sali minerali contenuti...

Cosa visitare Antalya
Cosa visitare Antalya
(Palermo)
-

Gli appassionati di golf troveranno pane per i loro denti a Belek, zona turistica con ben 15 campi da golf (in aumento) e resort di lusso in cui passare le proprie vacanze.
ANTALYA COSA VEDERE - Antalya è una delle località turistiche più conosciute...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati