Cosa visitare Minsk

(Palermo)ore 18:42:00 del 08/12/2017 - Genere: , Luoghi da visitare

Cosa visitare Minsk

MINSK COSA VEDERE - L’animo della città è freddo e austero, condizionato, parere mio, da un clima molto rigido e dalle tipiche forme architettoniche sovietiche: palazzoni imponenti, squadrati e tutti uguali, grandi piazze per parate e chiese con la tipica

MINSK COSA VEDERE -Intraprendere un viaggio a Minsk sta diventando sempre più facile. Il costo dei voli per Minsk inizia ad abbassarsi e sempre più compagnie low cost si affacciano sulle piste aeree dell’aeroporto bielorusso.

MINSK COSA VEDERE - Ho deciso di indicarti cosa visitare a Minsk in tre giorni, perché credo sia una durata sufficiente per riuscire a vedere nel migliore dei modi le bellezze che offre la città e riuscire a esplorare anche alcuni luoghi storici dei dintorni, tra cui due impareggiabili siti Unesco.

Minsk al momento è una delle capitali d’Europa più sottovalutate. A questo hanno contribuito le politiche interne, poco propense all’apertura, e la tragedia di Chernobyl, che in Bielorussia ha colpito moltissime persone.

MINSK COSA VEDERE - L’animo della città è freddo e austero, condizionato, parere mio, da un clima molto rigido e dalle tipiche forme architettoniche sovietiche: palazzoni imponenti, squadrati e tutti uguali, grandi piazze per parate e chiese con la tipica cupola a bulbo.

Dietro questa apparenza severa si nasconde una cultura e una storia che noi italiani conosciamo a malapena.

Nei libri di storia ci vengono raccontati eventi italocentrici o al massimo eurocentrici, ma difficilmente sconfiniamo nella storia dei paesi ex URSS, che invece hanno tanto da raccontare.

Storie di resistenze, oppressioni, grida di libertà e duri regimi. Quando ti chiederai cosa vedere a Minsk, pensa a questo: vedrai luoghi che parlano di una Storia mai sentita, che sono certo ti riserverà delle sorprese inaspettate.

Gli inverni a Minsk sono molto rigidi e alcune zone della Bielorussia diventano inaccessibili in questo periodo dell’anno, in particolare l’area di Polack, nella regione di Vicebsk.

La città alta

Nella città alta di Minsk si trovano molte chiese e monumenti, tra cui Petropavlovskaya, la Chiesa di San Pietro e Paolo, la Cattedrale del Santo Spirito, il Monastero di San Bernardino e il Memoriale alle vittime del genocidio hitleriano. A Gostiny Dvor , il vicino rione, si possono ammirare diversi edifici in stile neoclassico.

La Città Bassa

Essa si snoda intorno al viale Nezavisimosti, viale dell’Indipendenza. Si tratta della strada principale della città, lunga circa 11 chilometri, presso la stazione ferroviaria con Ploshchad Nezavisimosti. Lungo il viale vi sono la famosa Università di Minsk, i palazzi del governo e la Chiesa dei Santi Simone ed Elena, con caratteristici mattoni rossi.

Dopo Piazza della Rivoluzione di Ottobre che ospita il palazzo del KGB, ci sono il Palazzo della Repubblica, il Museo della Storia della Guerra Patriottica e il Palazzo degli ufficiali. Poi, altrettanto degni di nota, si ricordano il museo letterario, il ponte sul fiume Svisloch, Ploshchad Peramohi, piazza delle Vittoria e il parco per bambini Maksim Gorky.

Troitskoye Predmestie, il Quartiere della Trinità, sorge su un’ansa del fiume Svilac ed è il quartiere medievale di Minsk. Restaurato nel XX secolo, oggi è uno dei posti più frequentati dai turisti per via dei suoi numerosi bar, caffè, ristoranti e negozi di souvenir. Qui si trova anche la Chiesa di Santa Maria Maddalena, realizzata nel 1847, con la sua grande cupola e il campanile ottagonale. Sul lato opposto, si trova Ostrov Slyoz, l’isola delle Lacrime, con il monumento dei Caduti in Afghanistan.

Minsk offre musei dedicati soprattutto alla storia nazionale come il Museo Nazionale Bielorusso di Storia e Cultura oppure il Museo della Grande Guerra Patriottica, che mostra le mostruosità della Seconda Guerra Mondiale e la conseguente distruzione di Minsk durante l’attacco tedesco. Infine, c’è il Museo d’Arte Statale che raccoglie le opere degli artisti nazionali, realizzate tra il XVII e il XX secolo

Minsk Airport

Per raggiungere Minsk partendo dall’Italia, si può prenotare un volo dagli aeroporti di Roma o Milano con atterraggio a Minsk-I e Minsk-II, i due aeroporti della città. Un’alternativa forse più economica, è quella di atterrare all’aeroporto di Vilnius e proseguire fino a Minsk in autobus. Il numero di collegamenti aerei a Minsk è in costante crescita.

Belavia garantisce voli regolari per molte capitali in tutta Europa e per le principali città della Russia e dell’Ucraina. Altre linee aeree, come Aeroflot, Lufthansa, Austrian, sacco, Ukrainian International Airlines, AirBaltik, Air China ed Etihad forniscono buoni collegamenti a Minsk da tutte le loro reti. Sebbene le compagnie aeree low cost non servano Minsk, la maggior parte di quelle indicate offrono biglietti economici.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Cosa visitare Algeri
Cosa visitare Algeri
(Palermo)
-

Come spesso accade per le città di ispirazione araba, anche Algeri è divisa in 3 parti che sono completamente diverse l’una dall’altra e che sono molto interessanti da scoprire.
COSA VEDERE ALGERI - Iniziamo con il dire che Algeri è la capitale dell’Algeria....

Cosa visitare Meknes
Cosa visitare Meknes
(Palermo)
-

Prima tappa del nostro piccolo tour del Marocco, Meknes è stata la prima (di una lunga serie) prova evidente che il Marocco è un alternarsi variegato e sorprendente di panorami e di contesti.
COSA VEDERE MEKNES - Se avete sempre pensato che il Marocco sia solo deserto,...

Casablanca, cosa visitare
Casablanca, cosa visitare
(Palermo)
-

Anticamente chiamata Anfa, era un piccolissimo insediamento di pescatori e pirati che non esitavano ad attaccare le navi di passaggio.
COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca, la più grande città del Marocco, è la...

Cosa visitare Marrakech
Cosa visitare Marrakech
(Palermo)
-

I luoghi di interesse di Marrakech sono raggiungibili anche in maniera autonoma ma se avete intenzione di “perdervi nei vicoli” è meglio richiedere la presenza di una guida locale ufficiale.
COSA VEDERE MARRAKECH - Un tuffo nei colori e nei profumi di Marrakech: eccovi...

Cosa vedere Pamukkale
Cosa vedere Pamukkale
(Palermo)
-

PAMUKKALE COSA VEDERE - Una volta dentro l’area termale di Pamukkale ci si trova davanti una meravigliosa collina formata di piscine naturali inserite in terrazze di calcare di un bianco splendente, dove è possibile immergersi e godersi l’acqua curativa c
PAMUKKALE COSA VEDERE -Meraviglia geologica formata dai sali minerali contenuti...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati