Dieta in bianco: meno e cibi da evitare per dimagrire

(Bologna)ore 22:16:00 del 18/04/2019 - Genere: , Salute

Dieta in bianco: meno e cibi da evitare per dimagrire

La dieta in bianco rappresenta un regime alimentare da seguire in caso di disturbi che riguardano l’apparato gastrointestinale, come la nausea o la diarrea.

La dieta in bianco rappresenta un regime alimentare da seguire in caso di disturbi che riguardano l’apparato gastrointestinale, come la nausea o la diarrea. Più che fornire indicazioni e dosi precise, il consiglio di mangiare in bianco sottintende l’esigenza di non rendere difficoltoso il processo digestivo ingerendo cibi leggeri, poco conditi e cucinati senza intingoli che ne arricchiscono il sapore rendendoli, tuttavia, più pesanti per stomaco e intestino.

È proprio il sapore dei cibi a essere carente nella dieta in bianco, che ammette poche variazioni a tavola pur assicurando il nutrimento necessario e un apporto calorico sufficiente seppure molto equilibrato, tanto da favorire la perdita di peso.

La dieta in bianco deve prevedere il consumo di alimenti nutrienti ma poveri di condimenti, molto digeribili e indispensabili per assicurare un apporto energetico adeguato, soprattutto se si segue questo regime alimentare in seguito a una malattia o alla semplice influenza che generalmente priva dell’appetito anche nel periodo della convalescenza.

Quali sono i cibi consigliati? Certamente i cereali come pasta e riso, le patate, il pesce e la carne bianca: fondamentale, inoltre, è consumare queste pietanze poco condite e soprattutto cucinate in modo da mantenerle leggere e digeribili: al vapore, ai ferri, lessate, stufate.

Ok anche alla frutta e alla verdura, la prima rigorosamente sbucciata e la seconda preferibilmente cotta. Per quanto riguarda i condimenti, è possibile usare poco olio EVO e limone oltre a una spolverizzata di parmigiano, se gradito.

Cibi da evitare

La lista degli alimenti che è preferibile non consumare durante la dieta in bianco è abbastanza ricca, tuttavia è sempre il metodo di cottura a fare la differenza. È importante evitare:

  • cibi contenenti molti grassi;

  • salumi e insaccati;

  • alimenti contenenti lattosio soprattutto se questo regime alimentare viene consigliato in caso di disagi intestinali;

  • cibi contenenti dose elevate di fibre, come i legumi;

  • caffè, cioccolato e alcolici;

  • bevande troppo calde o troppo fredde.

Menu di esempio

La dieta in bianco può essere seguita per diversi giorni, seguendo le indicazioni del medico che ha prescritto questo tipo di alimentazione e in ogni caso fino alla scomparsa di eventuali sintomi che riguardano lo stomaco o l’intestino. Qui di seguito un menu di esempio da seguire quando è necessario mangiare in bianco, tenendo sempre presente che evitare i pasti non è mai la strada giusta da seguire sia se l’obiettivo è riprendersi da una malattia sia se si desidera lasciarsi alle spalle un periodo caratterizzato da pasti abbondanti e sregolati:

  • colazione: una tazza di tè leggero con un paio di fette biscottate,

  • metà mattina: una mela, preferibilmente cotta;

  • pranzo: un piatto di pasta condita con poco olio e un cucchiaino di parmigiano, seguito da una porzione di verdura cotta e poco condita;

  • metà pomeriggio: della frutta o due fette biscottate;

  • cena: una porzione di carne bianca, pesce o un uovo sodo accompagnato da verdura cotta, una fetta di pane.

La pasta può essere sostituita dal riso, mentre per la cena è possibile consumare anche delle patate lesse in alternativa al pane. L’acqua naturale deve essere bevuta a piccoli sorsi, a temperatura ambiente e preferibilmente lontano dai pasti.

 

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Bologna)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
(Bologna)
-

Si dice che il tè abbia un impatto positivo sulla linea, soprattutto perché sembrerebbe favorire il consumo energetico e lo smaltimento dei grassi
DIETA DEL THE' PER DIMAGRIRE - Con la Dieta del Thè sapremo perdere peso e...

Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Bologna)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
(Bologna)
-

Il motivo per cui Zinczenko è bravo e sa quello che fa è semplice
DIETA ABS DAVID ZINCZENKO - La dieta ABS di David Zinczenko è un regime...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Bologna)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati