Dieta lampo per perdere 2kg in 6 giorni

(Milano)ore 22:32:00 del 07/11/2017 - Genere: , Salute

Dieta lampo per perdere 2kg in 6 giorni

La dieta lampo fornisce circa 1.200 – 1.300 calorie al giorno e ti permette di ritrovare la linea grazie ad alimenti ricchi di vitamine.

La dieta lampo fornisce circa 1.200 – 1.300 calorie al giorno e ti permette di ritrovare la linea grazie ad alimenti ricchi di vitamine.

La dieta veloce dura solo una settimana e si basa su alimenti integrali, tanta frutta, verdura di stagione e proteine magre come carne, pesce e formaggi magri.

Per garantire il corpo la giusta dose di vitamine e antiossidanti la dieta lampo prevede il consumo di tutti i tipi di frutta e verdura che ne contengono per la maggiore.

VITAMINE E ANTIOSSIDANTI

La vitamina C è in grado di aumentare le difese dell’organismo, ha spiccate proprietà antiossidanti e agisce efficacemente contro i radicali  liberi.

I processi degenerativi che vengono prodotti nel nostro organismo sono generati dai radicali liberi, quindi grazie ad una giusta dose di vitamina C possiamo contrastare il processo di invecchiamento.

La vitamina C rafforza i capillari, stimola la produzione di collagene, aiutando la pelle ad essere più elastica e migliora la microcircolazione.

Nella diete la vitamina C è importante non solo perché garantisce una corretta assimilazione dell’acido folico e del ferro ma è in grado di favorire l’utilizzo dei carboidrati e la sintesi dei grassi e delle proteine.

La dose quotidiana di vitamina C da assumere è di 60 mg al giorno per una donna adulta in buona salute, non fumatrice e la possiamo ritrovare tutta quanta in un piccolo kiwi, poco più di un’arancia bella grossa, un pompelmo e mezzo o un mandarino e mezzo:

kiwi -> 85 mg/100 g

spinaci crudi -> 54 mg/100 g

fragole -> 54 mg/100 g

arance -> 50 mg/100 g

mandarini -> 42 mg/100 g

pompelmo -> 40 mg/100 g

Non è possibile fare scorta di vitamina C ecco il perché dell’importanza dell’assunzione giornaliera, si tratta di una vitamina che si scioglie in acqua, l’organismo utilizza quella di cui ha bisogno ed elimina gli eccessi con urina e sudorazione.

COSA MANGIARE A COLAZIONE

A colazione è necessario mangiare per riattivare il metabolismo e iniziare immediatamente a bruciare. Con questa dieta lampo la colazione è leggera ma essenziale, ed è il momento giusto per assumere i ceraeli.

A colazione è possibile scegliere tra diverse alternatine che apportano più o meno tutte le stesse calorie:

una tazza di latte (200 ml) + 20 g di fiocchi d’avena (136 kcal)

200 g di yogurt bianco magro + 20 g di cornflakes (164 kcal)

una tazza di latte (200 ml) + 20 g muesli (137 kcal)

una tazza di latte (200 ml) + caffè senza zucchero + 20 g di cornflakes  (136 kcal)

200 g di yogurt bianco magro + 20 g muesli (165 kcal)

COSA MANGIARE A METÀ MATTINA

Dopo una colazione leggera ci vuole uno spuntino spezza fame con qualcosa che sia nutriente e sano. Le alternative per lo spuntino delle 10:30 del mattino sono fatti con la frutta:

un kiwi (45 kcal)

un’arancia (74 kcal)

due mandaranci (51 kcal)

un pompelmo (126 kcal)

due mandarini (50 kcal)

una decina di fragole (36 kcal)

COSA MANGIARE A METÀ POMERIGGIO

Intorno alle ore 16:30 è importante non dimenticarsi di mangiare qualcosa perché per mantenere vivo il metabolismo e non assumere troppe calorie è bene mangiare poco e spesso durante la giornata.

Quindi, per non far passare più di 3 ore da un pasto e l’altro ecco le alternative tra cui scegliere per la merenda del pomeriggio:

una spremuta di pompelmo

una spremuta di arance

succo di mirtilli

centrifugato di kiwi, sedano e melone giallo

centrifugato di pompelmo, mela e papaia

centrifugato di verdura con un gambo di sedano, un mazzetto di spinaci baby, mezza mela verde e succo di limone

 PROGRAMMA DIETETICO DELLA DIETA LAMPO DI 7 GIORNI

Lunedì
Pranzo: 50 g di risotto ai funghi + 150 g di merluzzo lesso + cavoli a vapore + 30 g di pane integrale
Cena: minestrone di farro e verdure (vedi ricetta a fondo articolo) + 30 g di pane integrale +  un’arancia

Martedì
Pranzo: 50 g di spaghetti integrali o di kamut al pomodoro + insalata verde + 50 g di gamberetti
Cena: minestrone di riso e verdure (vedi ricetta a fondo articolo) + 100 g di petto di pollo alla griglia +  spinaci lessi + 30 g di pane integrale

Mercoledì
Pranzo: 50 g di penne al pomodoro + 150 g di sogliola lessa + insalata verde
Cena: zuppa di riso e spinaci (vedi ricetta a fondo articolo) + 100 g di carne di manzo ai ferri + spinaci lessi + una pera + 30 g di pane integrale

Giovedì
Pranzo: 50 g di risotto allo zafferano + 200 g di broccoli a vapore + una mela
Cena: minestra di orzo e ceci (vedi ricetta a fondo articolo) + 200 g di spinaci lessi o a vapore + 30 g di pane integrale

Venerdì
Pranzo: 50 g di penne alle zucchine e gamberetti + finocchi lessi + 150 g di mandarini
Cena: minestrone di verdure e pasta (vedi ricetta a fondo articolo) + 2 uova sode + lattuga +  30 g di pane integrale

Sabato
Pranzo: 50 g di pasta al pomodoro e tonno (al naturale) + spinaci a vapore + un’arancia
Cena: 10 pz di sushi + un frutto

Domenica
Pranzo: 50 g di pasta al salmone affumicato + 50 g di surimi + 2 mandarini
Cena: minestra di orzo e ceci + 50 g di prosciutto crudo + 30 g di pane integrale + funghi grigliati

Minestrone di farro e verdure (200 kcal)

Ingredienti per una persona:
30 g di farro perlato
200 g verdure a piacimento come carote, cavolo verza e piselli
1 cucchiaino di olio
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Metti a cuocere il farro in acqua bollente e nel frattempo taglia le verdure a pezzetti e versale nella pentola con il farro. Lascia cuocere per circa un’ora e a fine cottura versa un cucchiaino di olio  ed aggiusta di sale e pepe.

Minestrone di riso e verdure (210 kcal)

Ingredienti per una persona:
30 g di riso
200 g verdure a piacimento come cipolla, zucchine, carote, sedano e spinaci
1 cucchiaino di olio
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Metti a soffriggere la cipolla nell’olio, poi aggiungi tutte le verdure tagliate a dadini e copri con il brodo. Lascia cuocere 20 minuti poi aggiungi il riso e continua la cottura per 18 minuti. Se necessario aggiungi altra acqua calda. Aggiusta di sale, pepe e servi.

zuppa di riso e spinaci (260)

Ingredienti per una persona:
50 g di riso
un mazzetto di spinaci (125 g)
cipolla q.b.
brodo vegetale q.b.
1 cucchiaino di olio
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Metti a rosolare la cipolla con un po’ di olio e un goccio d’acqua, quando è appassita versa gli spinaci. Lascia insaporire e copri con il brodo caldo. Appena inizia a bollire versa il riso e aggiungendo man manche che serve altro brodo lascia che il riso arrivi a cottura. Aggiusta di sale, pepe e servi.

Minestra di orzo e ceci (270 kcal)

Ingredienti per una persona:
50 g di orzo perlato
50 g di ceci in barattolo
una piccola foglia di alloro
carota, sedano e cipolla
brodo vegetale q.b.
1 cucchiaino di olio
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Cuoci nel brodo l’orzo per circa 30 minuti, quando è quasi pronti inizia a rosolare in pentola un trito di carota, sedano e cipolla nell’olio con un goccio d’acqua e una foglia di alloro. Quando le verdure saranno tenere aggiungi ceci e orzo, copri con il brodo e lascia cuocere per 15 minuti. Aggiusta di sale, pepe e servi.

Minestrone di verdure e pasta (250 kcal)

Ingredienti per una persona:
30 g di pasta corta
trito di carota sedano cipolla
1/2 spicchio d’aglio
un pomodorino
1/2 zucchina
70 g di spinaci
sale e pepe q.b.
olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:
Metti a soffriggere tutte le verdure tagliate a dadini con un po’ d’olio, mescola e aggiungi l’acqua quasi a coprire le verdure. Dopo 30 minuti aggiungi la pasta piccola. Aggiungi eventualmente altra acqua e a fine cottura aggiusta di sale e pepe.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
5G: la ricerca da paura. Danni al dna ed effetto cancro
5G: la ricerca da paura. Danni al dna ed effetto cancro
(Milano)
-

Nel panorama dell’informazione tutto tace. Guai a parlarne. In ballo ci sono i miliardi delle aziende di telefonia
Nel panorama dell’informazione tutto tace. Guai a parlarne. In ballo ci sono i...

Scienza shock: evitate il SALMONE DA ALLEVAMENTO! Ecco perche'
Scienza shock: evitate il SALMONE DA ALLEVAMENTO! Ecco perche'
(Milano)
-

Ormai è sempre più difficile pescare salmone selvatico perchè quasi in estinzione negli oceani, e quindi quello che spesso acquistiamo è salmone da allevamento.
Ormai è sempre più difficile pescare salmone selvatico perchè quasi in...

La dieta del ciclo ormonale per sentirsi meglio e dimagrire
La dieta del ciclo ormonale per sentirsi meglio e dimagrire
(Milano)
-

Gonfiori, cefalee, peso a fisarmonica, sbalzi di umore sono solo alcuni degli effetti collaterali del ciclo ormonale, con i quali dobbiamo fare i conti ogni mese durante tutta l’età fertile, e che si possono attenuare seguendo una dieta corretta.
Gonfiori, cefalee, peso a fisarmonica, sbalzi di umore sono solo alcuni degli...

Il viso riflette la salute del tuo corpo: ecco la mappa del benessere!
Il viso riflette la salute del tuo corpo: ecco la mappa del benessere!
(Milano)
-

Sapevi che ogni specifico punto del nostro viso rifletto la salute del corpo? Ecco la mappa per capire la causa del tuo malessere o benessere! Attenzione
Sapevi che ogni specifico punto del nostro viso rifletto la salute del corpo?...

Dieta: Italiani bocciati in alimentazione
Dieta: Italiani bocciati in alimentazione
(Milano)
-

Tanta confusione per gli italiani sull’argomento alimentazione. Idee poco chiare sulla terminologia, su quanti pasti è meglio fare e come deve essere un pasto equilibrato. Sei italiani su 10, poi, non sanno che l’acqua è un alimento.
Tanta confusione per gli italiani sull’argomento alimentazione. Idee poco...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati