Diverse scosse di terremoto: alunni in strada

PRATO ore 12:47:00 del 20/12/2014 - Genere: Cronaca, Sociale

Diverse scosse di terremoto: alunni in strada

Nuove scosse di terremoto in diverse zone della Toscana: alcuni alunni sono stati invitati a scendere per strada

Nell'ultimo periodo si sono verificate diverse piccole scosse di terremoto che, probabilmente, non hanno creato particolari allarmismi sia tra gli esperti che nella popolazione. La paura c'è sempre ma si tende a pensare che si tratti di fenomeni isolati e, in realtà, non pericolosi.

Ciò che è stato notato, però, è che negli ultimi mesi hanno colpito diverse zone del centro-nord, a partire dall'Umbria, passando per le Marche e arrivando fino alla Toscana. L'Italia negli ultimi anni ha già vissuto troppe tragedie per via del terremoto, speriamo che non accada nulla in un paese che, comunque, è considerato sempre a forte rischio sismico.

Sono state ore di paura per gli abitanti di diverze zone della Toscana. Una scossa di terremoto è stata avvertita circa un'ora fa nella zona di Prato. Si è trattato di un sisma di magnitudo 4,3, dunque sicuramente di maggiore intensità rispetto allo scosse precedenti. In diverse scuole del centro di Prato gli alunni sono stati fatti uscire all'aperto. Scosse anche nel Chianti, nelle ultime 24 ore la terra ha tremato circa una ventina di volte.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA
M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA

-

La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione tedesca studiano i partner che si preparano a formare un governo in Italia nel segno della diffidenza e forse dell’ostilità verso la vecchia Europa.
La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione...

Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile

-

Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano soffre. Sottoterra spesso corrono tubi vecchissimi e le manutenzioni scarseggiano.
Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano...

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!

-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

GENOCIDIO in Congo, 6 milioni di morti: NESSUNO ne parla, a NESSUNO interessa
GENOCIDIO in Congo, 6 milioni di morti: NESSUNO ne parla, a NESSUNO interessa

-

Congo: Un genocidio è in corso, più di 6 milioni di persone (la metà sono bambini sotto i 5 anni!). Sono stati massacrati tra l’indifferenza generale e con il sostegno degli Stati Uniti e dell’Europa!
Centinaia di migliaia di donne e bambine sono state violentate e mutilate dagli...

LA SVEZIA VIETA LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE
LA SVEZIA VIETA LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

-

Il 10 maggio il Parlamento svedese ha respinto 7 proposte che avrebbero promosso le vaccinazioni obbligatorie.
Il 10 maggio il Parlamento svedese ha respinto 7 proposte che avrebbero promosso...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati