Divieto di amore per le donne per cause religiose

ALESSANDRIA ore 08:41:00 del 21/11/2014 - Genere: Sesso

Divieto di amore per le donne per cause religiose

Divieto di amore per le donne per cause religiose | Come gli usi e costumi attuali influiscono il nostro pensiero

Tantissime donne sono impossibilitate a vivere la propria sessualità a causa dell’eccessiva spiritualità inculcatagli dalla propria famiglia. Si pensi alle donne di fede islamica: quest’ultime, infatti, sono praticamente inette verso la propria libertà sessuale, e questo influisce anche sulla felicità delle nostre donne. Ebbene, permetteteci di fare un’analisi dal nostro punto di vista; le religioni, storicamente, devono essere divise in due grossi "ambiti di competenza".

Vi è un ambito di competenza prettamente spirituale, concernente la dottrina e la teologia, e su questo non si può discutere, perchè si tratta di argomenti autorefeRenziali la cui validità trova fondamento esclusivamente nell'atto di fede attraverso cui il fedele "crede". Ma non è certo questo ciò che interessa in questo caso. Ciò che ci interessa per discutere di questo argomento oggi, è che accanto a questo c'è anche un AMBITO SOCIALE E REGOLATIVO: esso è composto da una serie di precetti, norme e regole comportamentali volte a disciplinare il comportamento del fedele dal punto di vista individuale e collettivo.

Ora, proseguendo con un’analisi antropologica, potete convenire con noi che tutte le religioni monoteiste sono nate in ambiti in cui la legge, l'ordinamento giuridico non erano ritenuti a sè stanti (anzi non esistevano come concetti autonomi), ma erano fortemente dipendenti dalla sfera religiosa della persona. Quindi in società così arcaiche la religione stessa diveniva fonte di legge e andava a disciplinare la comunità e i suoi membri per garantirne la convivenza pacifica, e ciò perchè in società del genere solo un precetto che trovasse la propria legittimità in qualcosa di divino, di soprannaturale, di superiore e misterioso poteva avere la garanzia di essere sufficientemente osservato e rispettato dai fedeli! (cosa che al giorno d'oggi non è più così necessaria, perchè l'individuo sente legittimate le leggi da un potere legale-razionale).

Un esempio banale: la circoncisione o il divieto di mangiare carne di maiale, semplici precetti religiosi delle religioni ebraica e islamica, se studiati dal punto di vista che vi stiamo proponendo adesso, diventano una mera regola di igiene personale, utilissima e importantissima per società costrette a vivere in climi desertici ove le particolari circostanze climatiche avrebbero causato un grave problema di diffusione di malattie in caso di devianza da questi due precetti. Così il precetto religioso (attenzione! solo l'esclusivo precetto religioso che NON CONTIENE NORME DOTTRINALI-TEOLOGICHE) svela tutta la sua reale NATURA DI NORMA COMPORTAMENTALE UTILE A FINI DI CONVIVENZA CIVILE. D'altra parte non siamo di certo i primi che potrebbe svolgere un facilissimo paragone fra i dieci comandamenti e le norme contenute nel nostro attuale codice civile: provate a ripensarci, i dieci comandamenti sono proprio una serie di regole giuridiche, sono solo un po' rafforzate perchè la loro origine viene fatta risalire ad una entità soprannaturale, non umana, e non ad un organo legislativo!

E dunque, dopo la nostra noiosissima arringa, vi invitiamo ad applicare lo stesso ragionamento storico-antropologico anche al precetto religioso di tipo comportamentale che impone alle donne il divieto di sesso prematrimoniale: In una società antica, completamente priva di metodi contraccettivi e di cultura sufficiente in materia di natalità, sì è cercato di limitare il più possibile tutti i problemi che potevano insorgere dalla nascita di un bambino al di fuori di una unione dei genitori che non fosse fissa e stabilizzata con obblighi reciproci, vietando semplicemente che ciò si potesse verificare! Ma il contesto circostanziale all'interno del quale questa norma ha avuto origine e in un certo senso aveva anche una sua precisa logica, ormai NON C'E' PIU'! E' caduta la condizione di necessità che richiedeva l'applicazione di tale "norma comportamentale", dunque noi crediamo che si tratti di una norma [RELIGIOSA] desueta e chiaramente da vedere come decaduta! Insomma, in parole povere: ciò che fa tanto paura alle donne e crea sconforto e disagio per prima cosa NON HA NULLA A CHE FARE CON QUESTIONI DI ADESIONE ALLA DOTTRINA CATTOLICA, e per seconda cosa è un precetto che non serve più, ha esaurito la sua competenza;  Vivete la vostra sessualità liberamente perchè la religione non ha più bisogno di regolamentare il comportamento del cittadino, sia perchè questo è un compito spettante al Diritto Privato, sia perchè le conseguenze da cui vi volete preservare da tale norma, sono ormai ampiamente gestibili.

FONTE: DONNA CERCA UOMO

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Sesso? Meglio di una camminata al giorno per il cuore!
Sesso? Meglio di una camminata al giorno per il cuore!

-

Fare sesso fa bene al cuore: meglio di una camminata al giorno
Fare sesso fa bene al cuore: meglio di una camminata al giorno Il miglior...

Cattive abitudini da evitare per il sesso dopo i 30
Cattive abitudini da evitare per il sesso dopo i 30

-

Dopo i 30 come cambia il rapporto con il sesso? Attente perché ci sono almeno 5 cattive abitudini di cui sarebbe meglio liberarsi!
Dopo i 30 come cambia il rapporto con il sesso? Attente perché ci sono almeno 5...

Hai bisogno di fare sesso? Ecco i segnali del corpo!
Hai bisogno di fare sesso? Ecco i segnali del corpo!

-

Le necessità fisiologiche e l’appetito sessuale possono rendersi evidenti nel nostro corpo mediante alcuni sintomi che riflettono il desiderio di un contatto sessuale e vivere esperienze eccitanti.
Le necessità fisiologiche e l’appetito sessuale possono rendersi evidenti nel...

Lui non vuole fare sesso? Ecco perche'
Lui non vuole fare sesso? Ecco perche'

-

Sesso, se è lui a negarsi o rimandare il rapporto fisico, il motivo può essere la stanchezza o un problema sul lavoro.
Sesso, se è lui a negarsi o rimandare il rapporto fisico, il motivo può essere...

Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!

-

Non servono pasticche blu o un bicchierino in più. Per migliorare il sesso, secondo la scienza, c’è una soluzione molto più semplice.
ESTATE, MOLLATE IL VIAGRA - PER MIGLIORARE IL SESSO PUNTATE SULLA VITAMINA D -...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati