Ecco il display sulla pelle che mostrera' il nostro stato di salute! VIDEO

(Bologna)ore 17:30:00 del 02/03/2018 - Genere: , Salute, Tecnologia

Ecco il display sulla pelle che mostrera' il nostro stato di salute! VIDEO

In futuro indosseremo anche i display. Non consentiranno più solamente l'accesso ai device digitali, ma saranno applicabili sulla nostra epidermide, come fossero una sorta di pelle elettronica.

In futuro indosseremo anche i display. Non consentiranno più solamente l'accesso ai device digitali, ma saranno applicabili sulla nostra epidermide, come fossero una sorta di pelle elettronica.

L'invenzione appartiene al gruppo di ricerca giapponese, guidato da Takao Someya, professore dell'università di Tokyo, che ha creato un display ultrasottile ed elastico in grado di rilevare i dati del nostro corpo: temperatura, battito cardiaco e pressione.

Prototipi simili sono già stati realizzati, ma questo in particolare, compie un importante passo in avanti nelle applicazioni della biomedicina. Per la prima volta infatti, il display di pelle elettronica, ha mostrato in tempo reale, un elettrocardiogramma, mostrando e registrando le onde in movimento. Il progresso è notevole. È sufficiente applicare il display sulla pelle, che leggerà i dati fisiologici, trasmettendoli al cloud, al computer o allo smartphone del medico, il quale sarà in grado di monitorare lo stato di salute del paziente pur non essendo fisicamente presente.

Per persone anziane o disabili con problemi di mobilità, che hanno difficoltà a muoversi dalla propria abitazione, potrebbe essere uno strumento di enorme utilità. Con benefici che ricadrebbero anche sul sistema sanitario. Presentato recentemente al convegno dell'Associazione Americana per il Progresso nella Scienza, in Texas, il display flessibile, è costruito con microscopici Led, alimentati da un circuito elettrico, su una gomma speciale in grado di allungarsi fino al 45% della sua lunghezza. Ma c'è di più e probabilmente la ricerca futura andrà in questa direzione. Il dispositivo, già oggi può essere indossato sulla pelle per una settimana senza provocare infiammazioni cutanee, ma si sta studiando per allungare i tempi di monitoraggio dello stato di salute. Arriverà sul mercato entro tre anni, in base agli accordi tra l'azienda giapponese che si occupa della stampa e l'università di Tokyo che ha sviluppato il progetto.

[video]

Da: QUI

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Origine del grano nelle confezioni di pasta? La Barilla dice NO… Chiedetevi Perche',..
Origine del grano nelle confezioni di pasta? La Barilla dice NO… Chiedetevi Perche',..
(Bologna)
-

Finalmente i consumatori potranno conoscere da dove arriva il grano utilizzato dalla grande industria della pasta
Indicare l’origine del grano nelle confezioni di pasta? La Barilla dice NO…...

Google Lens per digitalizzare i biglietti da visita
Google Lens per digitalizzare i biglietti da visita
(Bologna)
-

L’intelligenza artificiale di Big G che riconosce gli elementi di una foto è in grado di fare la scansione di un biglietto da visita e velocizzare la creazione di un nuovo contatto. Vi spieghiamo come si fa
Lens è una app di Google che riconosce gli oggetti presenti in una foto scattata...

Dieta Laura Pausini: ecco come ha perso 20 kg!
Dieta Laura Pausini: ecco come ha perso 20 kg!
(Bologna)
-

Laura Pausini ha iniziato una dieta dopo la gravidanza. Ecco in cosa consiste la D.S.M. che la cantante ha seguito con attenzione, fino ad arrivare a perdere ben 20 kg in totale.
Laura Pausini ha iniziato una dieta dopo la gravidanza. Ecco in cosa consiste la...

Come il backup di Whatsapp potrebbe prosciugare i tuoi giga!
Come il backup di Whatsapp potrebbe prosciugare i tuoi giga!
(Bologna)
-

Un nuovo bug denunciato da molti utenti fa partire il salvataggio anche senza copertura Wi-Fi. I trucchi per usare meglio la chat
Un nuovo bug denunciato da molti utenti fa partire il salvataggio anche senza...

ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
(Bologna)
-

C'è chi è diventato attore protagonista del cambiamento nel campo della mobilità raccogliendo risultati straordinari: è Renault, che ha ideato una delle auto elettriche più amate in Francia e in Europa: ZOE.
La dimensione green negli ultimi tempi sta raccogliendo sempre più consensi, sia...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati