Ecco la data DEL FALLIMENTO ITALIANO

(Campobasso)ore 13:05:00 del 18/03/2017 - Genere: , Denunce, Economia

Ecco la data DEL FALLIMENTO ITALIANO

Cos'è il cu-e che si scrive QE? Se state leggendo questo giornale, significa che sapete rispondere alla domanda, ma la domanda giusta è un'altra: che accadrà, dopo? Esatto, dopo che Draghi lo farà finire, che accadrà all'Italia?

Cos'è il cu-e che si scrive QE? Se state leggendo questo giornale, significa che sapete rispondere alla domanda, ma la domanda giusta è un'altra: che accadrà, dopo? Esatto, dopo che Draghi lo farà finire, che accadrà all'Italia?

Semplice: cesserà di esistere. 

La fine del QE provocherà l'accelerazione del costo del debito pubblico italiano, enormi difficoltà di rifinanziamento del suddetto, stallo, crack.

Esagerato! Sarei esagerato? Allora, devo anche aggiungere al cocktail esplosivo una dose massiccia di fine mandato di Draghi con la nomina del successore che sarà un tedesco, un candelotto di Brexit miccia corta stile "Giù la testa", un'Olanda, una Francia, un'Italia al TNT (Terremoto Nazionalista Terrificante) e un paio spezzoni incendiari chiamati Portogallo e Spagna che ci mettono un attimo a dar fuoco a tutto il resto.

Mi seguite? C'è una data precisa per la fine dell'Italia come la conosciamo: è la stessa, identica data della fine del QE. Non ci sono santi che tengano: finisce l'uno, schianta l'altra. La Germania sta facendo sapere che dato il rialzo del tasso d'inflazione al 2,2% la Bce deve rialzare i tassi. La Fed Usa lo farà tra 15 giorni facendolo arrivare all'1%. Una piuma, direte. Mica tanto: confrontato con lo 0,0% della Bce, quell'uno rappresenta una montagna di soldi di interessi guadagnati da capitali in dollari.

La Germania non starà a guardare il proprio sistema pensionistico precipitare nel baratro perchè i Bund anzichè rendere soldi, costano soldi per colpa degli interessi negativi, se li comprate. E voi direte: non li compriamo! Giusto, voi no, le casse pensionistiche tedesche sì, e ne hanno in pancia per centinaia di miliardi di euro che fino a prima del QE e a prima del taglio a zero del tasso d'interesse - due cose fatte entrambe da Draghi - permettevano delle rendite che a loro volta consentivano di pagare le pensioni, anche integrative, e davano guadagni ai risparmiatori teutonici. Adesso, niente di niente.

Ma in fondo, che ce ne importa, della Germania.

Torniamo a parlare dell'Italia. Dicevo, la fine dell'Italia sarà nella primavera del 2018 e se i tedeschi dopo le elezioni d'autunno insisteranno parecchio, addirittura a dicembre del 2017.

Quando affermo "fine dell'Italia" intendo dire che a differenza del 2011, quando il ricattone dello spread colse di sorpresa il Paese e funzionò portando lo Sciacallo a Palazzo Chigi, questa volta il ricattone non funzionerà per fare arrivare la "troika" a Roma, ma le forze più oltranziste al governo. E il massacro stile Grecia non avverrà una seconda volta.

Su, chiedetemelo: quali sarebbero, le forze "oltranziste"? 

E che ne so? Così come stanno le cose ora, non scommetterei una lira sulla vittoria alle elezioni - ironia del destino, pensate: nella primavera del 2018 quando finirà il QE...- del centrodestra. Ha voglia, Salvini, a dire che vuole portare a livello nazionale il buongoverno di Veneto e Lombardia. In una situazione diversa, senza l'asteroide FINEQE che sta per centrare l'Italia, direi che è un buon progetto.

Nella situazione che vivrà l'Italia nel 2018, è semplicemente ridicolo. Ammesso pure si fosse creata una coalizione che proponesse alle elezioni Salvini presidente del Consiglio, voi ce li vedete quelli di Forza Italia votare per l'immediata uscita dall'euro in alternativa all'immediato arrivo della troika assassina alla guida dell'Italia?

Personalmente, no.

Se le cose andranno come penso - e ho pochi dubbi non sarà così - il PDRenzi subirà una formidabile sconfitta alla urne, l'M5S una forte affermazione, l'ipotetico "cartello" del centrodestra a guida Salvini supererà il 30% di poco e i DP agguanterà un roboante 5%.

Poi, arriva l'asteroide. Credo che Salvini e Grillo si parleranno, mentre l'Italia cesserà di esistere. E ci sarà un governo.

Ah, scordavo: se vincesse Marine Le Pen, andrebbe spostata la data della fine dell'Italia così com'è ora a metà maggio. Ma questo è un altro film.

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
Agonia UE, elettori traditi. Unica chance? ITALEXIT
Agonia UE, elettori traditi. Unica chance? ITALEXIT
(Campobasso)
-

Dopo la bocciatura definitiva della manovra da parte della Commissione Europea con la prospettiva dell’apertura della procedura d’infrazione contro l’Italia per deficit eccessivo, da più parti ci si chiede quale strada percorrere.
Dopo la bocciatura definitiva della manovra da parte della Commissione Europea...

Che fine ha fatto l'Isis?
Che fine ha fatto l'Isis?
(Campobasso)
-

L’attenzione dei media, italiani e non, sull’Isis è scemata notevolmente. Qual è oggi lo scenario nella vasta zona che ha visto in questi anni il dominio del Califfato?
Per anni ha occupato le prime pagine di tutti i quotidiani nazionali ed...

Il pompiere paura non he ha? Peccato che il suo STIPENDIO E' DA FAME!
Il pompiere paura non he ha? Peccato che il suo STIPENDIO E' DA FAME!
(Campobasso)
-

I Vigili del Fuoco italiani lamentano da sempre stipendi bassissimi, attrezzature carenti, organico insufficiente
C'è un video, uno dei tanti che hanno iniziato a circolare a poche ore dal...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
(Campobasso)
-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
(Campobasso)
-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati