Ecco le diete da seguire nel 2018

(Campobasso)ore 15:21:00 del 15/12/2017 - Genere: , Salute

Ecco le diete da seguire nel 2018

Perdita di peso: i regimi alimentari che faranno tendenza nel 2018

Perdita di peso: i regimi alimentari che faranno tendenza nel 2018

Secondo Alix Woods, nutrizionista di Quest Nutra, tra i trend del 2018 ci sarà la dieta Zest for Life. Questo regime alimentare risulta facile da seguire. Non è previsto un limite di calorie. Niente conteggi. L’importante è introdurre nella propria alimentazione cibi a basso indice glicemico. Ciò porterà a sentirsi pieni più a lungo e a bilanciare i livelli di zucchero nel sangue.

La dieta fast food

Sono tante le persone che, per gola o mancanza di tempo, mangiano al fast-food. Se necessario, perché non cercare nel menu qualcosa di sano? Alix suggerisce in primis di scegliere l’acqua naturale o frizzante al posto di bevande zuccherate in quanto altamente caloriche. Al fritto meglio prediligere il grigliato e, per quel che concerne i contorni, sì alle verdure come le insalate. Che dire dei panini? Bisognerebbe scegliere quelli a base di pollo, uova, tonno e/o carne affettata e togliere una fetta di pane. Le salse sono vietate.

La dieta del creatore

Basata sulla bibbia questa dieta, al fine di assicurare la perdita di peso, invita ad assumere piccole porzioni di cibi integrali, non raffinati e non elaborati. “Il mangiare emotivo spesso porta a compromettere la propria dieta. Non ci si nutre, infatti, solo per fame, ma anche per nervoso, ansia etc. Il sollievo è spesso di breve durata e può portare a sensi di colpa, fallimento e vergogna“. Alix ha aggiunto: “Mangiare cibi non raffinati aiuta a sentirsi pieni più a lungo” – ha affermato la Woods.

Dieta della pancia piatta

“Questa dieta mira a ridurre il gonfiore. Quindi, inizialmente, consente solo di bere acqua e consumare 1.200 calorie al giorno in piccoli pasti” – ha svelato l’esperta. Successivamente si introducono grassi monoinsaturi, come noci e oli sani. Il pesce è uno dei principali protagonisti di questo programma alimentare così come le verdure, la frutta e i cereali.

Dieta Ornish

Questo restrittivo regime alimentare prevede un ridottissimo apporto di grassi che non deve superare il 10% delle calorie giornaliere. Quasi tutti i prodotti di origine animale sono vietati, eccezione fatta per il latte (scremato) e lo yogurt. Eliminando molti alimenti, il rischio è quello di fare i conti con delle carenze. “A mio avviso questa dieta non è sana. Introdurre livelli così bassi di grassi non permette al corpo di funzionare in maniera ottimale” – ha commentato Alix.

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
Miele contaminato da pesticidi: quali sono i rischi
Miele contaminato da pesticidi: quali sono i rischi
(Campobasso)
-

I 3/4 del miele prodotto in tutto il mondo contiene pesticidi neonicotinoidi. Le concentrazioni rilevate dall’indagine non risultano pericolose per l’uomo, ma rappresentano una seria minaccia per le api.
Il 75 percento del miele venduto in tutto il mondo è contaminato da pesticidi;...

Dimagrire senza seguire una dieta? Ecco le 10 regole fondamentali!
Dimagrire senza seguire una dieta? Ecco le 10 regole fondamentali!
(Campobasso)
-

Quante volte ci siamo promessi “da lunedì starò a dieta!” e quanti articoli abbiamo letto per scegliere la dieta migliore per noi, quella meno drastica e restrittiva?
Quante volte ci siamo promessi “da lunedì starò a dieta!” e quanti articoli...

Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
Estate: migliorare il sesso? Puntate sulla VITAMINA D!
(Campobasso)
-

Non servono pasticche blu o un bicchierino in più. Per migliorare il sesso, secondo la scienza, c’è una soluzione molto più semplice.
ESTATE, MOLLATE IL VIAGRA - PER MIGLIORARE IL SESSO PUNTATE SULLA VITAMINA D -...

Analisi dei vaccini? PEGGIO DEL PREVISTO
Analisi dei vaccini? PEGGIO DEL PREVISTO
(Campobasso)
-

I vaccini si sa contengono sostanze note e altre meno note perché coperte dall’inviolabile segreto industriale, quasi a livello militare. Ma dietro a sigle e acronimi si celano materiali che potrebbero giocare un ruolo prioritario nell’eziologia di gravis
I vaccini si sa contengono sostanze note e altre meno note perché coperte...

SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
SUPER BATTERI: entro il 2050 faranno un morto ogni 3 secondi
(Campobasso)
-

Super batteri resistenti ai farmaci, un morto ogni 3 secondi nel 2050
Entro il 2050, i superbatteri resistenti ai farmaci potrebbero fare un morto...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati