Elezioni: italiani RASSEGNATI alle grandi intese (GRANDI INCIUCI!)

(Milano)ore 13:08:00 del 27/12/2017 - Genere: , Denunce, Politica

Elezioni: italiani RASSEGNATI alle grandi intese (GRANDI INCIUCI!)

Gli italiani guardano alla prossima competizione elettorale con un senso di disillusione e frustrazione, certi come sono che dalle urne non uscirà una maggioranza di governo.

Disincantati e rassegnati. Gli italiani guardano alla prossima competizione elettorale con un senso di disillusione e frustrazione, certi come sono che dalle urne non uscirà una maggioranza di governo. Oltre i due terzi del Paese - il 73% degli italiani stando all'ultima analisi targata Swg- prevede infatti uno scenario post elettorale d‘impasse. Immagina un quadro politico sospeso e frammentato. Un assetto parlamentare in cui nessuno dei tre attori in campo possiederà i numeri necessari per esprimere un governo stabile e per guidare da solo il Paese.

Gli italiani, stando all'analisi, sembrano ormai aver metabolizzato che quella di marzo sarà solo una tornata elettorale di passaggio. E osservano questo scenario manifestando, da un lato, una sorda rassegnazione; dall'altro, una crescente apprensione.

Per il 60% degli italiani, infatti, la mancanza di una maggioranza di governo stabile potrebbe comportare dei danni alla nostra economia. Non solo.

Per il 42% il rischio potrebbe essere quello di rallentare la ripresa in atto, facendo arretrare i barlumi di reviviscenza di questi mesi. Per questo, se a ottobre 2017 solo il 29% degli italiani era favorevole all’ipotesi di una Grosse Koalition, oggi la cifra è salita al 41%. Non si tratta di un’ipotesi abbracciata con agilità, ma di una soluzione 'amara ma necessaria' per il 28% o una scelta 'giusta per dare stabilità al Paese' per il 13% degli elettori.

Più disponibili verso una soluzione di governo di larghe intese sono gli elettori del Pd (64%) e di Forza Italia (52%). Più freddi, invece, gli elettori indecisi o non collocati politicamente (41%). Dato interessante è quello che riguarda gli elettori di Lega e Cinque Stelle. In entrambi i blocchi elettorali di queste due partiti esiste una quota di circa un terzo di elettori che si dimostra non pregiudizialmente contraria a ipotesi di intese tra forze facenti parte di schieramenti differenti.

Si tratta del 38% tra gli elettori della Lega e del 32% tra quelli M5S. La voglia di non perdere l'aggancio con la ripresa economica, la paura delle speculazioni internazionali, la voglia di avere un po' di serenità dopo i lunghi anni dell’affanno e della crisi, spinge le persone (il 41%) ad auspicare la nascita di un governo di larghe intese con l'obiettivo di durare il più possibile e dare stabilità al nostro Paese. Una prospettiva su cui il corpo elettorale è, tuttavia, spaccato: il 38% auspica un governo solo per definire una nuova legge elettorale e tornare subito alle urne.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Il potere ha paura della SPIRITUALITA', la fede rende un popolo piU' coraggioso e meno manipolabile
Il potere ha paura della SPIRITUALITA', la fede rende un popolo piU' coraggioso e meno manipolabile
(Milano)
-

La spiritualità mette in crisi il sistema basato sul dominio, per questo è stata così accanitamente combattuta, anche dalla religione stessa….
Oppio dei popoli? Sì, quando la religione “perde l’anima” e si trasforma in...

Come Coca Cola, Pepsi e Nestle' inquinano il pianeta: ecco come
Come Coca Cola, Pepsi e Nestle' inquinano il pianeta: ecco come
(Milano)
-

Appartengono a Coca-Cola, Pepsi e Nestlé la maggior parte dei contenitori e imballaggi usa e getta identificati nel corso di 239 attività di pulizia e catalogazione dei rifiuti – brand audit – condotti in 42 Paesi e sei continenti da Break Free From Plast
Appartengono a Coca-Cola, Pepsi e Nestlé la maggior parte dei contenitori e...

Ma gli italiani che votano a fare?
Ma gli italiani che votano a fare?
(Milano)
-

Bankitalia: “Non smontate la Fornero”. Salvini secco: “Non ci ferma nessuno”
In principio fu il Fondo Monetario Internazionale, che sempre attento a mettere...

Da stagista sottopagato a SGOBBATORE PROFESSIONISTA: la carriera degli italiani medi
Da stagista sottopagato a SGOBBATORE PROFESSIONISTA: la carriera degli italiani medi
(Milano)
-

Questo mondo è una farsa, una grande messinscena e tutto è studiato fin nel più piccolo dettaglio per farci credere che siamo fortunati a vivere come viviamo.
Questo mondo è una farsa, una grande messinscena e tutto è studiato fin nel più...

Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!
Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!
(Milano)
-

Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e ad esempio il mutuo della casa aumenta?? E’ una bufala pazzesca! Ecco perchè
Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati