ESODO - Italiani scappano, governanti restano

(Perugia)ore 07:35:00 del 27/05/2017 - Genere: , Denunce, Economia, Politica

ESODO - Italiani scappano, governanti restano

Prosegue senza sosta la fuga degli italiani all'estero stremati dalla pressione fiscale del nostro Paese provano a far respirare le tasche altrove.

Prosegue senza sosta la fuga degli italiani all'estero stremati dalla pressione fiscale del nostro Paese provano a far respirare le tasche altrove.

Lo scorso anno sono aumentati del 30 per cento i cittadini italiani che hanno deciso di spostare la propria residenza a Malta. Ma l'esodo non si ferma qui. Tra i Paesi più ambiti c'è ad esempio il Portogallo che fatto registrare un +17 per cento di residenze da parte degli italiani, a seguire ci sono anche Irlanda, Albania e Qatar. A fornire i dati, come riporta Italia Oggi, è l'Aire, l'Anagrafe italiana residenti all'estero.
Tra i motivi del cambio di residenza ci sono prblemi professionali, ma anche una pianificazione fiscale diversa. I controlli dell'Agenzia delle Entrate comunque non si fermeranno e qualche settimana fa proprio il Fisco ha annunciato una stretta nelle verifiche sulle posizioni fiscali per chi ha una residenza all'estero. La meta più gettonata per la fuga è comunque Malta che viene definita spesso come la Panama d'Europa.

Ma per trasferirsi a Malta servono requisiti chiari. Infatti le norme nel tempo sono diventate più stringenti per evitare che questi trasferimenti possano diventare vere e proprie fughe dal fisco italiano. E così ad esempio chi si trasferisce in Paesi della black list viene comunque considerato residente in Italia. In questo quadro non perde terreno nemmeno Panama che ha fatto registrare un +14 per cento di presenze italiane. È probabile però che presto questo flusso possa invertirsi. La manovra prevede un regime di favore per i cosiddetti residenti non domiciliati, italiani e stranieri che residenti all’estero decidono di spostare gli affari in Italia. Verrà riconosciuta un’imposta fissa sui redditi dall'estero di 100 mila euro. Infine in quest fuga all'estero non vanno dimenticati tutti quei pensionati, circa 500mila, che cercano riparo in altri Paesi. Stati in cui, come ha ricordato più volte ilGiornale, la pensione di fatto vale doppio. In tanti infatti hanno deciso di spostarsi in Spagna, Portogallo, Malta, Bulgaria. Ma anche ad esempio Australia e Nuova Zelanda, Filippine e Thailandia.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
PD: la MAFIA delle SPARTIZIONI PRIVATE
(Perugia)
-

Perché una società strategica per gli italiani, con un fatturato annuo di oltre 6 miliardi di euro e introiti certi – che sono aumentati vertiginosamente negli anni com’era prevedibile – sia stata ceduta ad imprenditori privati?
Partiamo dall’inizio. Perché una società strategica per gli italiani, con un...

Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
Frutta e verdura hanno l’80% in meno di vitamine e minerali rispetto a 30 anni fa!!
(Perugia)
-

Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti i suoi nutrienti a causa delle ibridizzazioni delle specie, l’impoverimento
Gli scienziati confermano: la frutta e verdura che mangiamo ha perso quasi tutti...

Ponte Morandi: le INTERROGAZIONI PARLAMENTARI durante il Governo Renzi
Ponte Morandi: le INTERROGAZIONI PARLAMENTARI durante il Governo Renzi
(Perugia)
-

Genova, ponte Morandi. Lo sciacallaggio del PD nei confronti del M5S
Genova, ponte Morandi. Lo sciacallaggio del PD nei confronti del M5S  In queste...

PD DEFUNTO: sondaggi piu' ottimisti lo danno sotto al 15%!
PD DEFUNTO: sondaggi piu' ottimisti lo danno sotto al 15%!
(Perugia)
-

IL PD AI MINIMI ADESSO PENSA DI CAMBIARE ANCHE IL NOME
IL PD È MORTO - I SONDAGGI PIÙ OTTIMISTI LO DANNO SOTTO AL 15% E I DIRIGENTI...

Ecco i primi ecovillaggi autosufficienti che generano energia e riciclano rifiuti
Ecco i primi ecovillaggi autosufficienti che generano energia e riciclano rifiuti
(Perugia)
-

Alla periferia di Amsterdam sarà possibile incontrare il primo villaggio autosufficiente al 100%: produrrà il proprio cibo, genererà la propria energia e riciclerà i propri rifiuti.
Alla periferia di Amsterdam sarà possibile incontrare il primo villaggio...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati