Frutta venduta per strada? Occhio alla truffa!

(Alessandria)ore 14:25:00 del 27/06/2016 - Genere: Cronaca, Denunce

Frutta venduta per strada? Occhio alla truffa!

Intervento tempestivo della Polizia Municipale di Serravalle Scrivia questa mattina proprio nei pressi del Comune

“OCCHIO ALLA TRUFFA DELLA FRUTTA VENDUTA PER STRADA”: L’ALLARME DALLA POLIZIA MUNICIPALE. ECCO COME FUNZIONA

SERRAVALLE SCRIVIA – Intervento tempestivo della Polizia Municipale di Serravalle Scrivia questa mattina proprio nei pressi del Comune. Gli agenti sono intervenuti per bloccare due individui fermi con un veicolo Fiat Doblò, intenti a vendere frutta. Le modalità sospette della vendita (“truffa della frutta” ndr) però hanno catturato l’attenzione della Polizia Municipale che ha esortato la coppia a proseguire gli accertamenti al Comando. Nonostante il tentativo di fuga, durata solo pochi istanti, gli agenti della Municipale, al termine dell’inseguimento, hanno identificato i soggetti, già gravati da diversi precedenti penali. I due (N.G., 60 anni, residente ad Afragola (NA) e S.G., 22 anni, residente nel napoletano, a Cardito) risultavano essere soggetti dediti ad attività delittuose sul territorio nazionale e in particolare su di uno pendeva una ricerca per motivi di polizia.

La truffa della frutta consiste nella vendita di cassette di prodotti della terra con la merce in buono stato in cima per nascondere verdure o frutta marcia in fondo. Non solo, i truffatori solitamente approfittano della buona fede di cittadini anziani per sfilare via anche il denaro da portafogli o borse. “La truffa non è purtroppo perseguibile d’ufficio ma solo a seguito di proposizione di querela – ha commentato il Comandante della Polizia Municipale Ezio Bassani – tuttavia la nostra attività sul territorio tenta di contrastare in ogni modo il verificarsi di tali eventi. Per tale motivo rinnoviamo l’invito a contattare le forze di polizia ogni qual volta si abbia il sospetto di avere a che fare con soggetti dediti alle truffe, l’intervento tempestivo impedisce il realizzarsi del danno e crea quanto meno problemi a questi personaggi”.

Per i due soggetti la Polizia Municipale ha richiesto al Questore di Alessandria l’emissione del provvedimento di polizia che prevede il divieto di ritorno per 3 anni.

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
(Alessandria)
-

L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere denaro, favori, regali o altro in cambio di servizi e agevolazioni o ha dato soldi e regali in cambio di favori
L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere...

Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
(Alessandria)
-

Altro che Salvini. Le durissime proposte del partito della Merkel sui migranti
In Germania il partito di Angela Merkel, l’Unione cristiano-democratica,...

Aborti in Spagna, dove si spende 10 volte in piu' per uccidere che per prevenire
Aborti in Spagna, dove si spende 10 volte in piu' per uccidere che per prevenire
(Alessandria)
-

Paradossi: 34 milioni alle donne che abortiscono, 4 milioni alle mamme
Pubblicato il rapporto 2017 del ministero della Salute: il numero di...

Misteriosa influenza sta colpendo l'Italia: cosa sta succedendo?
Misteriosa influenza sta colpendo l'Italia: cosa sta succedendo?
(Alessandria)
-

Focolai di polmonite anomala che scoppiano improvvisamente a macchia di leopardo.L'esperto in diretta afferma che tali infezioni si contraggono per via aerosol
Focolai di polmonite anomala che scoppiano improvvisamente a macchia di...

Rispedire in Libia i migranti? Significa LASCIARLI MORIRE
Rispedire in Libia i migranti? Significa LASCIARLI MORIRE
(Alessandria)
-

Quando vengono rispediti a Tripoli finiscono in carcere in condizioni spaventose, senza acqua né cibo per giorni, sottoposti a torture, a rischio di epidemia e alla compravendita
Riportare i migranti in Libia significa salvarli, ripete da mesi il ministro...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati