Gli arbitri hanno sconfitto il Var: troppo SCOMODO. Vedrete, lo aboliranno PRIMA POSSIBILE

(Napoli)ore 16:20:00 del 09/03/2018 - Genere: , Calcio, Denunce

Gli arbitri hanno sconfitto il Var: troppo SCOMODO. Vedrete, lo aboliranno PRIMA POSSIBILE

La battaglia tra gli arbitri e il Var è stata vinta dagli arbitri. Che hanno esautorato l’assistente video.

La battaglia tra gli arbitri e il Var è stata vinta dagli arbitri. Che hanno esautorato l’assistente video.

Per dirla con una frase di un personaggio politico piuttosto influente nella prima metà del Novecento italiano, gli arbitri italiani se ne fregano del Var. Decidono loro, punto e basta. Potete anche togliervi davanti a quei video.

Non c’è una Margaret Thatcher nel calcio italiano

La ribellione ha avuto successo. Del resto, sarebbe servita una Margaret Thatcher del calcio. Qualcuno che avesse l’ardire di sospendere ogni settimana gli arbitri protagonisti dell’ammutinamento. Così non è stato, equilibri troppo precari nei Palazzi del calcio. Non si capisce più chi comandi. Tavecchio, l’impresentabile Tavecchio, era comunque un fautore del Var. E non c’è più. E si vede.

Ormai decidono solo gli arbitri

A Torino è successo ancora. Non stiamo qui a discutere se fosse o meno rigore la trattenuta in area su Matuidi. Discutiamo della scena cui abbiamo assistito. Con l’assistente che fa cenno all’arbitro di aspettare perché stanno consultando il Var e Fabbri che autorizza Pjanic a calciare. Torniamo al me ne frego. Com’è avvenuto a Cagliari per la trattenuta a Mertens. Com’è avvenuto a San Siro tra Inter e Benevento. Com’è avvenuto a Cagliari per il mani di Bernardeschi. E tante, tante altre volte.

Dopo il rigore non concesso al Cagliari contro la Juventus, venne convocata la riunione degli arbitri. Ufficialmente, gli arbitri avrebbero dovuto utilizzare di più il supporto video. In realtà è avvenuto l’esatto contrario.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
(Napoli)
-

L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere denaro, favori, regali o altro in cambio di servizi e agevolazioni o ha dato soldi e regali in cambio di favori
L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere...

Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
(Napoli)
-

Altro che Salvini. Le durissime proposte del partito della Merkel sui migranti
In Germania il partito di Angela Merkel, l’Unione cristiano-democratica,...

Aborti in Spagna, dove si spende 10 volte in piu' per uccidere che per prevenire
Aborti in Spagna, dove si spende 10 volte in piu' per uccidere che per prevenire
(Napoli)
-

Paradossi: 34 milioni alle donne che abortiscono, 4 milioni alle mamme
Pubblicato il rapporto 2017 del ministero della Salute: il numero di...

Misteriosa influenza sta colpendo l'Italia: cosa sta succedendo?
Misteriosa influenza sta colpendo l'Italia: cosa sta succedendo?
(Napoli)
-

Focolai di polmonite anomala che scoppiano improvvisamente a macchia di leopardo.L'esperto in diretta afferma che tali infezioni si contraggono per via aerosol
Focolai di polmonite anomala che scoppiano improvvisamente a macchia di...

Rispedire in Libia i migranti? Significa LASCIARLI MORIRE
Rispedire in Libia i migranti? Significa LASCIARLI MORIRE
(Napoli)
-

Quando vengono rispediti a Tripoli finiscono in carcere in condizioni spaventose, senza acqua né cibo per giorni, sottoposti a torture, a rischio di epidemia e alla compravendita
Riportare i migranti in Libia significa salvarli, ripete da mesi il ministro...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati