Immigrati rifiutano il menu del ristorante!

TRENTO ore 13:34:00 del 03/04/2016 - Genere: Cronaca, Denunce - Immigrati

Immigrati rifiutano il menu del ristorante!

Una carta pregiata. I pasti comprendono ben 5 portate. Si passa dallo spezzatino di tacchino al curry, fino alla pizza.

Un menù che però è stato usato come pretesto per Manifestare il malumore dei profughi. La protesta, risalente allo scorso gennaio, ha richiesto l'intervento di una pattuglia della polizia per sedare gli animi dei richiedenti asilo, che si erano scagliati con proteste molto pesanti nei confronti dei responsabili del centro di accoglienza. Un evento che è finito anche sui della giunta provinciale. "Il fatto è molto grave - ha commentato al tempo dei fatti la Lega Nord Trentino - soprattutto di fronte alla Crisi economica di numerose famiglie trentine che non dispongono di colazione, pranzo e cena pagati dalla collettività, bensì dal lavoro e dai sacrifici quotidiani". Ora, è la stessa Lega, dal suo profilo Facebook a pubblicare il menù che gli Immigrati hanno rifiutato di mangiare".

Qualche mese fa, nella struttura di accoglienza profughi di Marco di Rovereto, si è registrata quella che in molti hanno chiamato la proteste del "pollo"

Gli immigrati si sono lamentati della tipologia e della quantità del cibo messo a loro disposizione. Ora però a smascherarli spunta il menu a 5 stelle che hanno rifiutato.

Una carta pregiata. I pasti comprendono ben 5 portate. Si passa dallo spezzatino di tacchino al curry, fino alla pizza. Senza, ovviamente, far mancare una buona pastasciutta, come solo in Italia sappiamo fare. E come dessert? Ovviamente frutta fresca e yogurt. Insomma un pranzo regale ma soprattutto gratuito per i profughi ma tutto a spese dei cittadini italiani.

I richiedenti asilo di Rovereto hanno protestato per la qualità e la tipologia del cibo che ricevono. Il menù, postato sui social, però li smaschera

Scritto da Carmine

ALTRE NOTIZIE
Come le multinazionali occidentali sottraggono all'Africa miliardi di dollari
Come le multinazionali occidentali sottraggono all'Africa miliardi di dollari

-

Il problema non è aiutarli a casa loro, ma liberare casa loro dagli sfruttatori. Smetterla finalmente di sfruttare l’ Africa e restituire il maltolto
Il problema non è aiutarli a casa loro, ma liberare casa loro dagli sfruttatori....

Il DEBITO? Spiegato agli italiano come se fossero dei DEFICIENTI!
Il DEBITO? Spiegato agli italiano come se fossero dei DEFICIENTI!

-

A volte mi viene il dubbio di essere deficiente. Mi sintonizzo sulla televisione di stato, in un orario di massimo ascolto, e mi imbatto in Fabio Fazio che parla con Carlo Cottarelli.
A volte mi viene il dubbio di essere deficiente. Mi sintonizzo sulla televisione...

Votare non serve: decide solo l'EUROPA
Votare non serve: decide solo l'EUROPA

-

Lucida follia: è tutto sotto i nostri occhi, eppure si nega l’evidenza. Del sistema capitalistico esistono due traduzioni pratiche: enormi fortune per pochi (neoliberismo) o relativo benessere per molti (keynesismo)
Lucida follia: è tutto sotto i nostri occhi, eppure si nega l’evidenza. Del...

L'ultimo SCANDALO IN VATICANO
L'ultimo SCANDALO IN VATICANO

-

Accuse di “condotte immorali” al nuovo numero due della Segreteria di Stato. E il papa dice: è un attacco contro di me
In Italia il nome del monsignor Edgar Peña Parra non dice nulla a nessuno. E...

Vivi vicino a un fast food? Aumenta il rischio DIABETE
Vivi vicino a un fast food? Aumenta il rischio DIABETE

-

Le persone che vivono in zona con un’alta densità di fast food e take away hanno l’11% di rischio in più di sviluppare il diabete
Le persone che vivono in zona con un’alta densità di fast food e take away hanno...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati