In Sardegna la vacanza si paga col... baratto

ALGHERO (Sassari)ore 16:20:00 del 15/06/2014 - Genere: Cronaca, Curiosità

In Sardegna la vacanza si paga col... baratto

In un Bed and breakfast alle porte di Alghero le camere da letto non si pagano in contanti ma mettendo a disposizione prodotti e competenze personali

Potrebbe essere la soluzione ai mali di tanti italiani che quest'anno non hanno davvero i soldi per andare in vacanza. In Sardegna esiste un Bed & breakfast dalle tariffe decisamente anomale. Una struttura che dire economica è... dire poco. Lì, infatti, il pernottamente non si paga. Gratis? Non proprio, ma dalla tasca non dovrete scucire neppure un centesimo. Se siete abituati a guardare i listini prezzi e ad intravedere cifre a due o tre numeri, sappiate che qui funziona diversamente. Innanzitutto: dove siamo? In Sardegna, come detto, e più precisamente a Bosa, un piccolo paesino medievale sulla costa occidentale della Sardegna, a sud di Alghero e a due passi da un meraviglioso mare cristallino.

Un posto incantato, in cui chiunque vorrebbe passare un paio di settimane all'anno, lasciandosi alle spalle lo stress quotidiano e concentrandosi unicamente sul riposo, sul mare e sui panorami che la splendida Italia sa offrire ai suoi turisti. Qui, come detti, si trova quell'eden di B&b dal nome VillaVillaColle, dove per soggiornare non si usano soldi, ma è richiesto il baratto. Vi sembrerà strano, ma sarà come tornare indietro nel tempo. Qui non si "cacciano" euro, ma altro. Dai prodotti biologici al proprio tempo. L'idea, come naturale che sia, sta spopolando e sta per essere replicata anche in altre strutture della Penisola. Ma lì, ad Alghero, ci sono i precursori di una formula che sembra magica. Finalmente qualcuno che non è per forza di cose attaccato ai soldi.

I proprietari del VillaVillaColle, Ilaria e Alfredo, scultori-ceramisti, insieme al piccolo Elia, hanno scelto di aprire la loro casa-torre del 1600 costruita ai piedi del Castello dei Malaspina a chi sceglierà di soggiornarvi, naturalmente gratis, dando solo in cambio degli oggetti o semplicemente favori. Cosa intendono i due titolari? Esattamente questo: vien da dire, niente soldi ma opere di bene. Eppure qui c'è solo da... morire dal piacere di una vacanza che sarà indimenticabile. Per ottenerla, preparatevi a pagare chi vi ospita facendo piccoli lavori domestici, oppure regalando prodotti biologici e fatti in casa, o ancora sorvegliare il piccolo Elia, dargli lezioni di musica per chi, magari, sa suonare uno strumento, regalare oggetti e via discorrendo. Servizio per servizio.

Sempre a Bosa, esiste un altro B&B che offre di soggiornare senza pagare nulla in denaro, ma sempre barattando qualcosa: il B&B Blu, di proprietà di Sebastiano ed Elena, ha creato una forma alternativa, ma soprattutto costruttiva di “pagamento”. Anche in questo caso si barattano prodotti e servizi in cambio del pernottamento. Notti da favola, vacanze da sono. Il Tutto gratis. Sembra quasi di non essere in Italia...

Scritto da Albertone

ALTRE NOTIZIE
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
(Sassari)
-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...

10 regole di Schopenhauer per essere felici ed evitare sofferenze
10 regole di Schopenhauer per essere felici ed evitare sofferenze
(Sassari)
-

Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer era un pessimista estremo, pensava che vivessimo nel peggiore dei mondi possibili e che la felicità fosse solo un’illusione.
Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer era un pessimista estremo, pensava che...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
(Sassari)
-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
(Sassari)
-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Record rimozione tumore al fegato: PREMIO MONDIALE PER OSPEDALE ITALIANO
Record rimozione tumore al fegato: PREMIO MONDIALE PER OSPEDALE ITALIANO
(Sassari)
-

All’Ospedale Mauriziano di Torino una equipe di medici chirurghi ha rimosso una grande massa tumorale dal fegato di una donna senza aprirle l’addome.
All’Ospedale Mauriziano di Torino una equipe di medici chirurghi ha rimosso una...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati