Indagati nel PD: ecco la lista che aumenta!

(Catanzaro)ore 11:17:00 del 20/05/2016 - Genere: Cronaca, Denunce, Politica - Indagati del PD

Indagati nel PD: ecco la lista che aumenta!

Nel registro degli indagati figurano tutti gli assessori in carica della giunta guidata da Oliverio e l’attuale presidente del Consiglio, Scalzo.

Si tratta di Vincenzo Ciconte e Carlo Giccione a cui si aggiunge Nino De Gaetanofinito ai domiciliari. Tutti del Pd. Le contestazioni si riferiscono alla passata legislatura, quando gli attuali membri dell’esecutivo erano consiglieri regionali. Tutti i 27 indagati sono destinatari di provvedimenti di sequestro beni per un ammontare complessivo di 2,5 milioni di euro.

In pratica tutta la Giunta in carica risulta indagata, considerato che il governatore Mario Oliverio, del Pd, eletto a novembre, non ha completato l’esecutivo, in attesa che entrino in vigore alcune modifiche allo statuto recentemente varate dall’assemblea. Le contestazioni si riferiscono comunque alla passata legislatura, quando gli attuali membri dell’esecutivo erano consiglieri regionali. Tutti gli indagati (27) sono destinatari di provvedimenti di sequestro di beni per un ammontare complessivo di 2,5 milioni di euro. I reati contestati sono di peculato e falso.

E’ uno tsunami di proporzioni epocali quello che ha investito la Regione Calabria, nell’ambito dell’operazione Erga Omnes, sui rimborsi gonfiati dai consiglieri della passata legislatura. Nel registro degli indagati figurano tutti gli assessori in carica della giunta guidata da Oliverio e l’attuale presidente del Consiglio, Scalzo.

La lista aumenta! Il Pd calabrese è a pezzi: indagati ed arrestati tutti gli assessori di Oliverio e il presidente del consiglio Scalzo

E’ uno tsunami di proporzioni epocali quello che ha investito la Regione Calabria, nell’ambito dell’operazione Erga Omnes, sui rimborsi gonfiati dai consiglieri della passata legislatura.

Gli arresti domiciliari sono stati previsti per il senatore Giovanni Bilardi (Ncd), l’assessore regionale Nino De Gaetano (Pd) e l’ex assessore regionale ai Trasporti Luigi Fedele, di area Ncd . Per il senatore Bilardi l’ordinanza non è stata eseguita, in attesa dell’autorizzazione a procedere. L’assessore regionale in carica Nino De Gaetano, non rieletto in occasione delle ultime elezioni, è comunque componente dell’attuale Giunta di centro-sinistra ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Il coinvolgimento di Luigi Fedele è relativo al periodo in cui, nella passata legislatura, ricopriva il ruolo di capogruppo del Pdl in consiglio regionale.

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
(Catanzaro)
-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
(Catanzaro)
-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...

Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
Mezzo secolo fa media americani parlavano di MODIFICA DEL CLIMA: FOTO SHOCK
(Catanzaro)
-

Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si parla di attivita' di modifica del clima
Alcuni articoli di media americani scritti tra gli anni '50 ed '70 in cui si...

E' un dato di fatto: il M5S non vigila sul rispetto delle regole interne!
E' un dato di fatto: il M5S non vigila sul rispetto delle regole interne!
(Catanzaro)
-

La vecchia morale grillina di insultare ad ogni avviso di garanzia, si è infranta non appena hanno interessato massicciamente il M5S.Ma il quel partito,le dimissioni non si usano,sanno che nelle successive elezioni non verranno più rieletti e resistono.
La vecchia morale grillina di insultare ad ogni avviso di garanzia, si è...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
(Catanzaro)
-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati