Krokodil devastante: la nuova droga dei cannibali arriva in Italia

COSENZA ore 12:01:00 del 17/02/2015 - Genere: Curiosità, Salute, Sociale

Krokodil devastante: la nuova droga dei cannibali arriva in Italia

Krokodil devastante: la nuova droga dei cannibali arriva in Italia. Ecco gli effetti di questa devastante nuova droga

Una droga devastante. La Krokodile o "krok" è 10 volte più potente dell'eroina e 3 volte meno costosa. Il problema maggiore e che la si può fare anche in casa con sostanze comuni. Basta una goccia per diventare dipendente visto che l'azione che ha sul cervello e potentissima. La paura maggiore delle persone in Europa è che questa droga si diffonda anche qui per il semplice fatto che è poco costosa.

L'ideatore di questa sostanza sicuramente non sapeva gli effetti di questa droga sul corpo, il nome Krokodile o "krok" gli venne attribuito dopo perché l'effetto di questa sostanza all'inizio fa diventare la pelle squamosa come quella di un coccodrillo, e una volta nel sangue infetta tutto il corpo, attacca per prima i muscoli e alla fine gli organi riducendo all'osso la persona che ne fa uso, ripetiamo che basta una goccia per esserne dipendente e anche se si smette di farne uso comunque il danno è irreversibile, si muore lo stesso.

E’ stato stimato che la vita media di un tossicodipendente eì dai 3 ai 5 anni mentre chi fa uso di questa sostanza ha una stima di vita da 1 a 3 anni. Questa letale droga è stata creata principalmente per persone che non hanno molte possibilità economiche, parliamo di senza tetto e non di ragazzi che vogliono sballarsi. Il problema principale è che il costo molto basso e l'ignoranza della gente, fanno si che questa droga venga consumata, ma allo stesso tempo la gente e parliamo per lo più di gente molto povera non sa gli effetti sul proprio corpo.

In GerMania alcune persone già sono morte per aver usato la "krok" e questo ci preoccupa perché vuol dire che si sta diffondendo in Europa. E’ un vero e proprio omicidio di massa perché la "krok" è una sostanza assolutamente nuova nel giro della droga e non c’è una cura, non si può uscire dal tunnel come chi si fa di eroina perché anche se si smette di usare la "krok" si muore lo stesso. Gli effetti sono devastanti e chi si fa di questa droga non lo sa.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
PUGLIA IN RIVOLTA! Citta' militarizzata in difesa del GASDOTTO! VIDEO
PUGLIA IN RIVOLTA! Citta' militarizzata in difesa del GASDOTTO! VIDEO

-

In questo video, un cordone di uomini è stato utilizzato per proteggere l'abbattimento di un ulivo secolare.
Gli abitanti di Melendugno in Puglia, hanno avuto un risveglio orwelliano,...

Casteddu Food Diet: dieta ideale dopo le vacanze
Casteddu Food Diet: dieta ideale dopo le vacanze

-

La tempesta mediatica per il dimagrimento infallibile, come ad ogni inizio anno, è cominciata. Si sentono sempre le stesse cose ma anche tutto e il contrario di tutto
La tempesta mediatica per il dimagrimento infallibile, come ad ogni inizio anno,...

Truffe telefoniche 2018 per svuotare i nostri conti!
Truffe telefoniche 2018 per svuotare i nostri conti!

-

I nostri smartphone, e pure gli apparecchi fissi delle nostre case, sono diventati una facile porta di accesso per i tanti truffatori che ormai operano a livello internazionale
I nostri smartphone, e pure gli apparecchi fissi delle nostre case, sono...

Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!

-

Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per limitare l'appannaggio totale, e quindi il profitto, della criminalità?
Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per...

Dieta Adamski: 1 kilo al giorno per 7 giorni!
Dieta Adamski: 1 kilo al giorno per 7 giorni!

-

Il regime alimentare messo a punto dal naturopata e osteopata Frank La Porte Adamski si basa sull’associazione corretta degli alimenti all’interno di ogni pasto.
Il regime alimentare messo a punto dal naturopata e osteopata Frank La Porte...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati