Migliori alternative Google Maps

(Bari)ore 23:42:00 del 12/11/2017 - Genere: , Internet, Tecnologia

Migliori alternative Google Maps

MIGLIORI ALTERNATIVE GOOGLE MAPS - Google Maps è forse uno dei servizi in rete più conosciuti e utilizzati, che ci permette di visualizzare le mappe geografiche di tutto il mondo.

MIGLIORI ALTERNATIVE GOOGLE MAPS - Google Maps è forse uno dei servizi in rete più conosciuti e utilizzati, che ci permette di visualizzare le mappe geografiche di tutto il mondo. Questa particolare e suggestiva funzione, ci permette di "muoverci" e viaggiare virtualmente tra le strade di tutte le città. Ma sempre via internet, possiamo trovare delle valide alternative a questo programma, che a volte può richiedere una connessione molto stabile per riuscire a visualizzare bene la grafica. Conosciamo quindi le migliori alternative a Google Maps.

MIGLIORI ALTERNATIVE GOOGLE MAPS - MapQuest GPS

Una delle alternative migliori, poco conosciuta in Italia, è MapQuest GPS, disponibile sia dal web browser e sia sotto forma di applicazione per Android e iOS. Oltre al classico percorso, il servizio di navigazione permette anche di trovare nelle vicinanze hotel, negozi, caffetterie, impianti per la benzina, stazioni per la ricarica elettrica e molto altro ancora. Inoltre, è anche possibile rimanere aggiornati in tempo reale sul traffico e ricevere segnalazioni in caso di incidenti stradali. E non è tutto. MapQuest GPS consente anche di salvare e inviare le mappe direttamente allo smartphone.

Bing

Sapete che anche Microsoft ha le sue mappe? Bing, infatti, non è solo il motore di ricerca dell’azienda fondata da Bill Gates, ma è molto utile nel fornire indicazioni stradali. Al pari di Google, le mappe di Redmond sono complete e davvero dettagliate. Inoltre, impostare un itinerario è veramente semplice. Si accede alla piattaforma, disponile anche come applicazione per Android e iOS, si inserisce l’indirizzo e si segue il percorso grazie alle informazioni presenti nella barra di sinistra. Anche sulle mappe di Bing si possono visualizzare notizie sul traffico.

MIGLIORI ALTERNATIVE GOOGLE MAPS - OpenStreetMap

OpenStreet Map si contraddistingue per essere un servizio open source, creato grazie al contributo dell’enorme comunità di utenti. È accessibile sia direttamente dal web che tramite app. In quest’ultimo caso, OSM è un vero e proprio navigatore satellitare. Sulle sue mappe, infatti, si basa “OsmAnd Mappe e Navigazione”, un’applicazione per i dispositivi mobili Android e iOS.

OpenStreet Map ricorda un po’ Wikipedia: gli utenti possono inserire nella piattaforma delle mappe – è sufficiente premere sul tasto “Inizia a mappare” e registrarsi – e non solo. Molto particolare, infatti, è la funzione che permette di aggiornare e correggere eventuali errori presenti sulle “cartine”.

MIGLIORI ALTERNATIVE GOOGLE MAPS - Waze

Probabilmente l’alternativa più conosciuta – anche se è stata acquistata da Google– alle mappe di Mountain View è Waze. Anche in questo caso, il suo successo dipende soprattutto dagli utenti, i quali forniscono informazioni in tempo reale su traffico e incidenti stradali. Tralasciando le numerose ed efficienti funzioni presenti nell’applicazione, Waze è ottima anche per le via delle sue mappe. È sufficiente, infatti, accedere via browser al servizio “Live Map” e inserire il percorso per ottenere delle indicazioni stradali. Le “piante”, come su OpenStreet Map, possono essere aggiornate e corrette dagli utenti.

MIGLIORI ALTERNATIVE GOOGLE MAPS - Here

Here è molto più che un sito internet su cui cercare e visualizzare delle semplici mappe. Here è anche un navigatore satellitare, da usare sia su Android che sui dispositivi prodotti da Apple. Comunque, per accedere alle mappe è necessario “dirigersi” su wego.here.com. La piattaforma offre molti servizi, tra cui anche la possibilità di scegliere come raggiungere la destinazione: macchina, autobus, mezzi pubblici, car sharing, taxi, bicicletta e a piedi.

Una volta ottenute le indicazioni stradali, cliccando su “In questa area”, si può controllare se lungo il percorso ci sono bancomat, stazioni di servizio, ristoranti e addirittura anche eventi.

Inoltre, è anche possibile rimanere aggiornati sul traffico e conoscere cosa c’è nelle vicinanze. Tra le diverse alternative alle mappe di Google, Here è una delle migliori dal punto di vista grafico. La sua interfaccia, infatti, è semplice e chiara.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Google Lens per digitalizzare i biglietti da visita
Google Lens per digitalizzare i biglietti da visita
(Bari)
-

L’intelligenza artificiale di Big G che riconosce gli elementi di una foto è in grado di fare la scansione di un biglietto da visita e velocizzare la creazione di un nuovo contatto. Vi spieghiamo come si fa
Lens è una app di Google che riconosce gli oggetti presenti in una foto scattata...

Come il backup di Whatsapp potrebbe prosciugare i tuoi giga!
Come il backup di Whatsapp potrebbe prosciugare i tuoi giga!
(Bari)
-

Un nuovo bug denunciato da molti utenti fa partire il salvataggio anche senza copertura Wi-Fi. I trucchi per usare meglio la chat
Un nuovo bug denunciato da molti utenti fa partire il salvataggio anche senza...

ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
(Bari)
-

C'è chi è diventato attore protagonista del cambiamento nel campo della mobilità raccogliendo risultati straordinari: è Renault, che ha ideato una delle auto elettriche più amate in Francia e in Europa: ZOE.
La dimensione green negli ultimi tempi sta raccogliendo sempre più consensi, sia...

Idee regalo: Lampada sveglia per un risveglio senza stress
Idee regalo: Lampada sveglia per un risveglio senza stress
(Bari)
-

La mattina svegliarsi per andare al lavoro o a scuola per molti è un'impresa. Che sia vintage, tecnologica o del telefonino, l'odiata sveglia va programmata e bisogna puntare le lancette dell'orologio.
La mattina svegliarsi per andare al lavoro o a scuola per molti è un'impresa....

In arrivo uno Smartphone con 9 sensori!
In arrivo uno Smartphone con 9 sensori!
(Bari)
-

Il produttore aveva già tentato di sfondare con una fotocamera compatta da 16 elementi distinti, ed entro fine anno porterà una versione rifinita della medesima tecnologia a bordo di un telefono
Dopo l’uscita dello smartphone Huawei P20 Pro dotato di tre fotocamere...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati