Morì per un attentato, il suo paese così la ricorda

MESAGNE (Brindisi)ore 15:22:00 del 27/11/2014 - Genere: Cronaca, Sociale

Morì per un attentato, il suo paese così la ricorda

Melissa Bassi perse la vita a Brindisi alcuni anni fa in seguito ad un attentato davanti alla sua scuola: ecco come l'ha voluta ricordare il suo paese

Quelli furono giorni bui per l'Italia. Si temette di nuovo il ritorno da aprte della mafia alle strategie delle bombe. C'è chi parlò anche delle Brigate Rosse, in realtà tutte queste piste furono scartate e ne emersa un'altra ugualmente, se non maggiormente drammatica. Stiamo parlando della strage di Brindisi.

In seguito ad un attentato davanti alla scuola dedicata alla memoria di Giovanni Falcone e di Francesca Morgillo perse la vita la giovane Melissa Bassi. In seguito all'attentato rimasero ferite altri ragazzi. Dopo alcuni giorni di serrate indagini arrivò la svolta, con l'arresto di Giovanni Vantaggiato che dichiarò di aver fatto tutto da solo e di non essere stato aiutato da nessuno.

Melissa in questi giorni avrebbe compiuto 18 anni e il suo paese d'origine, ovvero Mesagne, l'ha voluta ricordare intitolando alla sua memoria una strada del paese. Il dolore per un'assurda tragedia resta ma è importante non dimenticare una ragazzina strappata alla vita dalla follia di un uomo.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
(Brindisi)
-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...

Mediaset: da settembre canale dedicato CONTRO IL GOVERNO!
Mediaset: da settembre canale dedicato CONTRO IL GOVERNO!
(Brindisi)
-

Prima le “epurazioni” dei conduttori troppo populisti. E poi, a settembre, la trasformazione in un canale ricco di informazione e di talk non urlati, per “smontare” la retorica di Lega e 5 Stelle che tanti successi ha mietuto nei mesi passati e sta contin
Prima le “epurazioni” dei conduttori troppo populisti. E poi, a settembre,...

Disastro Genova: il neoliberismo ci crolla addosso
Disastro Genova: il neoliberismo ci crolla addosso
(Brindisi)
-

I numerosi crolli di viadotti, strade, scuole, infrastrutture del paese, da sempre giustificata con i vincoli di bilancio, con il debito pubblico, con le richieste di austerity da parte dell’Europa, ci sta mostrando due fatti evidenti
I numerosi crolli di viadotti, strade, scuole, infrastrutture del paese, da...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
(Brindisi)
-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
Giudici e professori salvati: FINTO taglio agli assegni d'oro
(Brindisi)
-

Il ricalcolo contributivo avvantaggerà le categorie che si ritirano dal lavoro più tardi e con salari elevati
L'esperto di materia previdenziale Giuliano Cazzola lo aveva già spiegato sul...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati