Napoli news: l'Arcivescovo attacca duramente Gomorra

NAPOLI ore 15:11:00 del 02/04/2015 - Genere: Cinema, Cronaca, Sociale - Napoli

Napoli news: l'Arcivescovo attacca duramente Gomorra

Napoli news: l'Arcivescovo attacca duramente Gomorra. A parlare è l'arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, sul numero di 'Chi' in edicola mercoledì 1 aprile

"Cosa penso di serie tv come 'Gomorra'? E’ da considerare, innanzitutto, che si tratta pur sempre di una rappresentazione più o meno romanzata della realtà che diventa esagerazione e  offesa per l’intera comunità quando generalizza e offre una visione e un’immagine falsata della realtà stessa". A parlare è l'arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, sul  numero di 'Chi' in edicola mercoledì 1 aprile.

"La violenza e la prepotenza ci sono e non vanno nascoste ma non si può identificare in esse l’intera comunità, fatta per la stragrande maggioranza di persone perbene, oneste, laboriose, rispettabili ed eccellenti. Questi filmati, come pure le rappresentazioni teatrali, debbono sempre avere un fine informativo e formativo, in modo che, senza nascondere nulla, spieghino allo spettatore che esiste un certo male affinché si difenda da esso e lo combatta, ma mettendo in contrapposizione anche il bene, che pure esiste ed è tanto. Altrimenti si finisce con il  proporre un esempio da imitare o una immagine distorta che danneggia la città".

Il precedente

Il cardinale Sepe non è il primo a puntare il dito contro serie tv che parlano di mafia. Nel 2010 l'allora premier, Silvio Berlusconi, criticò sceneggiati e libri che parlavano di criminalità organizzata e che avrebbero danneggiato l'immagine dell'Italia. In quel caso sotto i riflettori finì la storica serie tv "la Piovra" eds un certo tipo di "letteratura".

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo
Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo

-

«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime parole che lo scrittore Nuto Revelli rivolse agli studenti delle scuole che spesso visitava
«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime...

Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA

-

Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, diffusi dall'Inail per il periodo gennaio-ottobre 2018, parlano chiaro.
Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute...

Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte

-

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi.
Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per...

Incendio Tmb Salario  : nube nera tossica su Roma
Incendio Tmb Salario : nube nera tossica su Roma

-

Incendio all’impianto di trattamento dei rifiuti di via Salaria a Roma, il Tmb al centro di molte contestazioni da parte dei cittadini
Un incendio è divampato all'alba nell'impianto di trattamento...

Natale 2018: come difendersi dai REGALI TRUFFA
Natale 2018: come difendersi dai REGALI TRUFFA

-

Non più frenetiche passeggiate in centro, auto parcheggiate in doppia fila e lunghe code in libreria.
Non più frenetiche passeggiate in centro, auto parcheggiate in doppia...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati