NAVIGARE SUL WEB SENZA CONNESSIONE? FINALMENTE SI PUO'! ECCO COME

(Torino)ore 23:34:00 del 08/04/2017 - Genere: , Curiosità, Internet

NAVIGARE SUL WEB SENZA CONNESSIONE? FINALMENTE SI PUO'! ECCO COME

IL WIFI NON È A PORTATA DI MANO, STATE ATTRAVERSANDO UNA GALLERIA IN TRENO O SIETE IN VACANZA IN UNA LOCALITÀ IN CUI NON C’È CAMPO?

IL WIFI NON È A PORTATA DI MANO, STATE ATTRAVERSANDO UNA GALLERIA IN TRENO O SIETE IN VACANZA IN UNA LOCALITÀ IN CUI NON C’È CAMPO? A CHIUNQUE È CAPITATO DI NON RIUSCIRE A COLLEGARSI A INTERNET E ACCEDERE QUINDI AI SITI WEB. TUTTAVIA, ESISTONO ALCUNI TRUCCHI PER RIUSCIRE CONSULTARE I SITI ANCHE QUANDO IL DISPOSITIVO CHE UTILIZZIAMO NON È ONLINE, COME SPIEGA ‘ESPERTO IN TECNOLOGIE E CONSULENTE INFORMATICO GIOVANNI GARRO SUL PORTALE ‘LALEGGEPERTUTTI.IT’.

“Le pagine che visitiamo vengono salvate nel nostro browser e usando alcune funzioni nascoste possiamo visualizzarle anche quando non siamo online – scrive Garro – In altre parole, quando proviamo a caricare un sito e non è disponibile una connessione dati, possiamo chiedere al browser di farci visualizzare la copia salvata in memoria”.

Ad esempio, chi utilizza Chrome per accedere a questa modalità nascosta dovrà digitare nella barra degli indirizzi chrome://flags/#show-saved-copy e premere ‘Invio’. Dal menu a tendina mostrato in ‘Show Saved Copy Button’, selezionare l’opzione ‘Enable: Primary’ e cliccare sul pulsante ‘Riavvia ora’ che verrà mostrato in fondo alla pagina per salvare le nuove impostazioni.

“Il browser verrà quindi riavviato – spiega Garro – Quando proveremo a visitare una pagina web senza che ci sia una connessione dati, Chrome mostrerà al centro il pulsante ‘Mostra copia salvata’. In questo modo, cliccandoci sopra, potremo consultare la copia della pagina visitata precedentemente”

Se invece si utilizza Firefox, quando non è disponibile una connessione dati è sufficiente premere il tasto ‘Alt’. In alto verrà quindi visualizzata la barra degli strumenti. A quel punto basterà cliccare sulla voce ‘File’ e dal menu che si apre selezionare ‘Lavora non in linea’. In questo modo il browser aprirà automaticamente le pagine in memoria senza dover premere alcun pulsante, a patto di averle già visitate in precedenza.

Come opzione, suggerisce infine l’esperto, si può utilizzare il componente aggiuntivo Pocket disponibile per Google Chrome, Safari, Microsoft Edge e Opera. Una volta installato, aggiunge un pulsante al browser che consente di salvare le pagine per consultarle offline. Pocket è disponibile anche per Android e iOS.

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
Meteore, comete e congiunzioni: il cielo di DICEMBRE e' uno SPETTACOLO!
Meteore, comete e congiunzioni: il cielo di DICEMBRE e' uno SPETTACOLO!
(Torino)
-

Il mese di dicembre, quello in cui prende ufficialmente il via l'inverno, offre un ricchissimo menù di spettacolari eventi astronomici, da osservare a occhio nudo, con un semplice binocolo o al telescopio.
Il mese di dicembre, quello in cui prende ufficialmente il via l'inverno, offre...

Google rilascia CHROME 71: tutte le novita'
Google rilascia CHROME 71: tutte le novita'
(Torino)
-

Google ha annunciato il rilascio di Chrome 71 per Windows, Mac e Linux, un'importante versione del browser web su cui la compagnia è al lavoro da diversi mesi.
Google ha annunciato il rilascio di Chrome 71 per Windows, Mac e Linux,...

A NAPOLI la fermata BUS piu' BELLA DEL MONDO
A NAPOLI la fermata BUS piu' BELLA DEL MONDO
(Torino)
-

Ci sono due fermate dell’autobus in via Posillipo che per collocazione sono dei veri e propri capolavori involontari: le pensiline trasparenti danno le spalle allo straordinario spettacolo del Golfo di Napoli con Vesuvio e Castel dell’Ovo.
Via Posillipo è la lunga strada panoramica che sale su verso la zona collinare...

Qwant: l'alternativa etica a Google!
Qwant: l'alternativa etica a Google!
(Torino)
-

L'inventore del motore di ricerca etico, Eric Léandri, sogna anche un internet europeo.
Qwant non è il Google francese. È un motore di ricerca ma, al contrario del suo...

Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
Volete il VERO NATALE? Andate a Salisburgo: ve ne innamorerete!
(Torino)
-

Le testimonianze dei primi Christkindlmarkt qui risalgono addirittura al 1491 (prima che Cristoforo Colombo scoprisse gli hamburger e il Ringraziamento, per intenderci).
Partiamo da un presupposto: se questa città fosse un profumo sarebbe quello del...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati