Offre il pranzo a un senzatetto al McDonalds: CACCIATO DALLA POLIZIA! VIDEO

(Firenze)ore 23:50:00 del 07/03/2018 - Genere: , Cronaca, Denunce, Esteri, Sociale

Offre il pranzo a un senzatetto al McDonalds: CACCIATO DALLA POLIZIA! VIDEO

Un video pubblicato il 28 febbraio su Facebook in poche ore è diventato virale e ha fatto il giro del web con oltre un milione di condivisioni

UN VIDEO REALIZZATO IN UN MCDONALD’S IN CAROLINA DEL SUD IN CUI SI VEDE UNA POLIZIOTTA CHE CHIEDE A UN SENZATETTO DI ANDARSENE DAL LOCALE È DIVENTATO VIRALE SU FACEBOOK. L’AUTORE DEL VIDEO AVEVA COMPRATO DA MANGIARE AL SENZATETTO.

Un video pubblicato il 28 febbraio su Facebook in poche ore è diventato virale e ha fatto il giro del web con oltre un milione di condivisioni. È un video di circa 5 minuti realizzato da un uomo che si chiama Yossi Gallo in un McDonald’s di Myrtle Beach, nella Carolina del Sud.

[video]

In quella città un uomo – l’autore del video virale – aveva deciso di offrire il pranzo a un senzatetto che aveva visto in mezzo alla strada. Una buona azione insomma, che però lo ha fatto litigare con lo staff del fast food e con una poliziotta. Questo perché, quando il senzatetto si è seduto a un tavolino del McDonald’s e ha iniziato a mangiare, qualcuno ha chiamato la polizia. E l’agente arrivata sul posto ha chiesto a quell’uomo di allontanarsi.

È a quel punto che lo sconosciuto che gli aveva offerto il pranzo è intervenuto iniziando a urlare nel locale per difendere il senzatetto. “Ho visto quest’uomo dall’altra parte della strada. Non mi ha nemmeno chiesto dei soldi! Fate schifo”, ha detto rivolgendosi alla poliziotta

Le ragioni della polizia: “Il senzatetto chiedeva l’elemosina” – Una reazione che ha attirato il manager del McDonald’s che a un certo punto ha chiesto alla polizia di allontanare anche lui dato che col suo comportamento stava dando fastidio agli altri clienti. Alla fine entrambi sono usciti e lo sconosciuto ha comunque voluto offrire da mangiare al senzatetto: “Vieni qui che ti offro il pranzo da un’altra parte”, si sente infatti alla fine del video.

Il filmato finito su Facebook ha attirato molta attenzione e soprattutto ha suscitato indignazione tra gli utenti del social network. Intervistato dai media americani, l’autore del video ha detto di aver ricevuto tantissimi messaggi da ogni angolo del mondo, anche dall’Australia e dal Brasile. Da parte sua la polizia, confermando l’intervento nel fast food di Myrtle Beach, ha detto che il senzatetto sarebbe stato visto mentre chiedeva l’elemosina nel parcheggio del McDonald’s e per questo andava allontanato.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Bevande a zero calorie aumentano RISCHIO ICTUS
Bevande a zero calorie aumentano RISCHIO ICTUS
(Firenze)
-

Bevande a zero calorie: ne bastano due al giorno per aumentare il rischio di ictus. Il nuovo studio
BEVANDE A ZERO CALORIE RISCHIO ICTUS - Alcune bevande a zero calorie potrebbero...

Unita' d'Italia? Come il Piemonte rese il SUD schiavo e colonizzato!
Unita' d'Italia? Come il Piemonte rese il SUD schiavo e colonizzato!
(Firenze)
-

Dopo l'unita' d'Italia il Piemonte chiuse tutte le scuole del sud per renderlo schiavo e colonizzato!
Nel 1734 il Sud andò a Carlo III di Borbone che, avendo in dote 28 milioni di...

Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
(Firenze)
-

I genitori su Facebook possono essere tanto amabili quanto insopportabili: foto pubblicate a raffica, pareri non richiesti, commenti fuori luogo e condivisione di bufale.
Genitori e Facebook: quando queste due grandi forze si incontrano, i risultati a...

City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
(Firenze)
-

Ecco l’auto elettrica (90km/h – 200 km di autonomia – costo 10.000 € – consumi praticamente 0) che l’Italia non vuole e la Cina Si… Potenza delle lobby del petrolio!
La Askoll di Vicenza da tre anni non trova sostegno e finanziamenti per un...

Benvenuti in Italia, il Paese fondato sugli alibi e l'odio
Benvenuti in Italia, il Paese fondato sugli alibi e l'odio
(Firenze)
-

Qual è il Paese in cui più studi, meno lavori? In cui le donne si laureano il doppio degli uomini, ma hanno il record di inattività? In cui gli stranieri laureati hanno paghe dimezzate rispetto ai loro colleghi italiani?
Stranieri, donne, giovani. Nella classifica delle categorie sociali più...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati