Omicidio Pordenone notizie: la svolta clamorosa!

PORDENONE ore 12:29:00 del 21/09/2015 - Genere: Cronaca

Omicidio Pordenone notizie: la svolta clamorosa!

Omicidio Pordenone notizie: la svolta clamorosa!Sono (forse) arrivate a una svolta le indagini sull'omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone.

Sono (forse) arrivate a una svolta le indagini sull'omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone.

Omicidio Pordenone -  Nel pomeriggio di venerdì 18 settembre nel laghetto del parco di San Valentino, alle spalle del Palazzetto dello Sport di Pordenone dove furono uccisi, i sommozzatori di Carabinieri hanno trovato parte del caricatore di una pistola 7,65, stesso calibro della semiautomatica usata lo scorso 17 marzo per l’omicidio della giovane coppia di fidanzati. Lo hanno confermato “autorevoli fonti investigative” all’inviato del programma di Mediaset Quarto Grado che ha dato la notizia. 

Omicidio Pordenone - Spunta poi una nuova pista del delitto, una strada che sembra portare in caserma. San Valentino dista meno di un chilometro dal luogo del delitto, da quella palestra che il militare e la broker assicurativa frequentavano ogni giorno. Finora sono state battute tutte le piste, ma nessuna sembra convincere gli inquirenti. Negli ultimi mesi, infatti sono state avanzate varie tesi: si è parlato, per esempio di un possibile movente passionale: Trifone Ragone potrebbe essere stato ucciso da un uomo che si sarebbe innamorato della sua fidanzata, Teresa Costanza. Altri, invece, hanno pensato che il sottufficiale dell'esercito sia stato punito per essersi innamorato della figlia di un uomo molto pericoloso, molto probabilmente un boss mafioso. Non si esclude neanche l'ipotesi che l'assassino sia qualcuno legato all'ambiente della caserma.

Omicidio Pordenone - Non bisogna poi dimenticare che i due fidanzati frequentavano spesso locali notturni, quindi potrebbero avere incontrato persone poco raccomandabili. Secondo quanto trapelato dalle indagini, comunque, l'assassino di Trifone Ragone e Teresa Costanza sarebbe un killer professionista. Ma a sei mesi esatti dal terribile omicidio, potrebbe essere molto vicina la svolta su questo delicatissimo caso. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni.

Scritto da Carla

ALTRE NOTIZIE
Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso

-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...

Il cardinale da 35 mila euro al mese: e predicava pure la poverta'!
Il cardinale da 35 mila euro al mese: e predicava pure la poverta'!

-

Il cardinale da 35 mila euro al mese: in Vaticano scoppia un nuovo scandalo
L’amico e primo consigliere di Francesco, Oscar Maradiaga, predicava il...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!

-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE

-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello
Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello

-

Torino, la dolce vita della “regina” rom: ville, auto di lusso e soldi dal Comune
Altro che roulotte ed elemosine, la “regina” dei rom a Torino fa la bella vita a...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati