Omicidio Pordenone notizie: la svolta clamorosa!

PORDENONE ore 12:29:00 del 21/09/2015 - Genere: Cronaca

Omicidio Pordenone notizie: la svolta clamorosa!

Omicidio Pordenone notizie: la svolta clamorosa!Sono (forse) arrivate a una svolta le indagini sull'omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone.

Sono (forse) arrivate a una svolta le indagini sull'omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e Trifone Ragone.

Omicidio Pordenone -  Nel pomeriggio di venerdì 18 settembre nel laghetto del parco di San Valentino, alle spalle del Palazzetto dello Sport di Pordenone dove furono uccisi, i sommozzatori di Carabinieri hanno trovato parte del caricatore di una pistola 7,65, stesso calibro della semiautomatica usata lo scorso 17 marzo per l’omicidio della giovane coppia di fidanzati. Lo hanno confermato “autorevoli fonti investigative” all’inviato del programma di Mediaset Quarto Grado che ha dato la notizia. 

Omicidio Pordenone - Spunta poi una nuova pista del delitto, una strada che sembra portare in caserma. San Valentino dista meno di un chilometro dal luogo del delitto, da quella palestra che il militare e la broker assicurativa frequentavano ogni giorno. Finora sono state battute tutte le piste, ma nessuna sembra convincere gli inquirenti. Negli ultimi mesi, infatti sono state avanzate varie tesi: si è parlato, per esempio di un possibile movente passionale: Trifone Ragone potrebbe essere stato ucciso da un uomo che si sarebbe innamorato della sua fidanzata, Teresa Costanza. Altri, invece, hanno pensato che il sottufficiale dell'esercito sia stato punito per essersi innamorato della figlia di un uomo molto pericoloso, molto probabilmente un boss mafioso. Non si esclude neanche l'ipotesi che l'assassino sia qualcuno legato all'ambiente della caserma.

Omicidio Pordenone - Non bisogna poi dimenticare che i due fidanzati frequentavano spesso locali notturni, quindi potrebbero avere incontrato persone poco raccomandabili. Secondo quanto trapelato dalle indagini, comunque, l'assassino di Trifone Ragone e Teresa Costanza sarebbe un killer professionista. Ma a sei mesi esatti dal terribile omicidio, potrebbe essere molto vicina la svolta su questo delicatissimo caso. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni.

Scritto da Carla

ALTRE NOTIZIE
I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI

-

La ong aperta da Luca Casarini e altri esponenti dei centri sociali e dell'associazionismo rosso per mettere in mare la nave Mare Jonio, svelano sì i soldi che fino a oggi gli sono arrivati nel portafogli, ma non pubblicano alcun nome se non quelli che gi
Non è tanto quello che dice, quanto piuttosto quello che no dice. Perché i...

TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA

-

La maggior parte vive ammassata nei centri di detenzione dove l’acqua e il cibo sono sempre più scarsi
TRIPOLI & TRIBOLI - IL DOSSIER DEGLI 007: SEIMILA PROFUGHI PRONTI A PARTIRE...

Il Fentanyl arriva in Italia, con oltre 30mila morti: altro che cannabis!
Il Fentanyl arriva in Italia, con oltre 30mila morti: altro che cannabis!

-

Qualche giorno fa un 42enne di Desenzano, in provincia di Brescia, è stato arrestato dai carabinieri perché in casa sua sono stati trovati 1400 euro in contanti e 23 grammi di fentanyl
Qualche giorno fa un 42enne di Desenzano, in provincia di Brescia, è stato...

Scandalo Purdue Pharma: pazienti resi dipendenti da oppioidi per lucrare sulla cura
Scandalo Purdue Pharma: pazienti resi dipendenti da oppioidi per lucrare sulla cura

-

Purdue Pharma: ecco lo scandalo che travolge la casa farmaceutica
La Purdue Pharma, casa farmaceutica posseduta dalla famiglia Sackler, è al...

SCUOLA, 250 crolli dal 2013 ad oggi
SCUOLA, 250 crolli dal 2013 ad oggi

-

Tutto scricchiola nel bel paese. Nell’Italia delle “grandi” opere rimane preoccupante anche mandare un figlio a scuola. Incompetenza, superficialità e banditismo, stando facendo sprofondare uno dei paesi più belli del Mondo.
Tutto scricchiola nel bel paese. Nell’Italia delle “grandi” opere rimane...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati