Operazione anti Ndrangheta: resta dietro le sbarre Francesco Pellegrino

CROTONE ore 09:16:00 del 04/01/2015 - Genere: Cronaca

Operazione anti Ndrangheta: resta dietro le sbarre Francesco Pellegrino

Operazione anti Ndrangheta: resta dietro le sbarre Francesco Pellegrino | L’analisi di Italiano Sveglia

Quando di discute delle regioni meridionali ( o delle questioni del sud ), la prima attenzione vira immediatamente verso le organizzazioni criminali. Camorra, Mafia e Ndrangheta sono delle organizzazioni criminali davvero senza dignità e rovinano la vita quotidianamente a milioni di persone. Ecco il fatto a Crotone.

Resta in carcere il crotonese Francesco Pellegrino, uno dei principali indagati coinvolti nell'operazione antimafia denominata "Quarto Passo", diretta contro un'organizzazione 'ndranghetista operante in Umbriacollegata alla cosca Farao Marincola di Ciro', nel Crotonese.Con il blitz, scattato il 10 dicembre, i carabinieri hanno eseguito nella provincia di Perugia e in altre località del territorio nazionale 62 misure cautelari (46 persone arrestate, sette ai domiciliari e le altre sottoposte a obbligo di dimora), emesse su richiesta della procura distrettuale antimafia di Perugia, per associazione di tipo mafioso, estorsione, usura, danneggiamento, bancarotta fraudolenta, truffa, trasferimento fraudolento di valori, con l'aggravante delle finalità mafiose, nonché per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e sfruttamento della prostituzione, ed hanno eseguito sequestri di beni per 30 milioni di euro.

La decisione è stata emessa dal Tribunale della libertà di Perugia che si è pronunciato sul ricorso presentato dal difensore dell'indagato, l'avvocato Antonio Lomonaco, il quale ha tuttavia ottenuto l'annullamento del provvedimento cautelare in relazione alle accuse di associazione di stampo mafioso e di associazione a delinquere semplice, anche se Francesco Pellegrino è rimasto comunque in carcere per via delle accuse di furto aggravato dalle modalità mafiose

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Roma: sindaca Raggi condannata per falso
Roma: sindaca Raggi condannata per falso

-

Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio.
“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E...

Il cardinale da 35 mila euro al mese: e predicava pure la poverta'!
Il cardinale da 35 mila euro al mese: e predicava pure la poverta'!

-

Il cardinale da 35 mila euro al mese: in Vaticano scoppia un nuovo scandalo
L’amico e primo consigliere di Francesco, Oscar Maradiaga, predicava il...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!

-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi  per le MAFIE
Scommesse online: 68 arresti, volume di affari per 4,5 miliardi per le MAFIE

-

Tre diverse indagini hanno portato all’arresto di 68 persone della criminalità organizzata pugliese, reggina e catanese
Le mafie si sono spartite e controllano il mercato delle scommesse online: è il...

Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello
Torino: ecco la REGINA DEI ROM! 400 auto di lusso e un castello

-

Torino, la dolce vita della “regina” rom: ville, auto di lusso e soldi dal Comune
Altro che roulotte ed elemosine, la “regina” dei rom a Torino fa la bella vita a...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati