Ossitocina: ecco perche' sei sempre piu' dipendente dal sesso!

(Cagliari)ore 22:41:00 del 02/10/2019 - Genere: , Salute, Sesso

Ossitocina: ecco perche' sei sempre piu' dipendente dal sesso!

La colpa potrebbe essere dell'ossitocina, il cosiddetto 'ormone delle coccole'.

PERCHE' PENSI SEMPRE AL SESSO? - Pensi solo al sesso? La colpa potrebbe essere dell'ossitocina, il cosiddetto 'ormone delle coccole'. La scoperta, che potrebbe cambiare la terapia dei 'malati di sesso', arriva da uno studio svedese pubblicato su 'Epigenetics'. La ricerca, condotta su uomini e donne afflitti da disturbo ipersessuale, ha messo in luce il possibile ruolo dell'ormone ossitocina e potrebbe aprire la strada ad un trattamento in grado di 'spegnere' la sua iperattività, contrastando la ricerca ossessiva di piacere sessuale.

PERCHE' PENSI SEMPRE AL SESSO? - Il disturbo ipersessuale, o desiderio sessuale iperattivo, è riconosciuto come un disturbo del comportamento sessuale compulsivo dall'Organizzazione mondiale della sanità. Può essere caratterizzato da pensieri ossessivi sul sesso, da una compulsione nel compiere atti sessuali o abitudini sessuali a rischio.

PERCHE' PENSI SEMPRE AL SESSO? - Chiamata in causa in passato da divi di Hollywood e campioni sportivi, secondo le stime questa patologia colpirebbe il 3-6% della popolazione. "Abbiamo iniziato a studiare i meccanismi regolatori epigenetici alla base del disturbo ipersessuale per poterne determinare eventuali segni distintivi", afferma Adrian Boström del Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Uppsala, in Svezia, che ha condotto lo studio con ricercatori del gruppo di Andrologia e Medicina sessuale (Anova) presso il Karolinska Institutet di Stoccolma. "Per quanto ne sappiamo, il nostro studio è il primo a mettere in luce il coinvolgimento" dei livelli di ossitocina "nel cervello".

Per studiare questa patologia gli scienziati hanno misurato i modelli di metilazione del Dna nel sangue di 60 pazienti con disturbo ipersessuale. Successivamente li hanno confrontati con i campioni di 33 volontari sani. Dai risultati è emerso che nei pazienti con disturbo ipersessuale erano alterate due regioni del Dna. L’alterazione in questione colpisce i geni coinvolti nella regolazione dell’ormone delle coccole, l’ossitocina.

Questo ormone gioca un ruolo nel legame sociale e di coppia. È importante anche per la riproduzione della specie. Contraddistingue anche il comportamento aggressivo. Alla luce dei dati e dei risultati raccolti, i ricercatori svedesi dell’Umea University stanno esaminando la possibilità di mettere in atto una terapia farmacologica mirata per alleviare l’ipersessualità. Questa patologia dovrà essere curata oltre che coi i farmaci anche con un’accurata terapia psicologica

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
L'amore vero? Fa ingrassare! Lo dice la scienza
L'amore vero? Fa ingrassare! Lo dice la scienza
(Cagliari)
-

Da oggi per riconoscere l'amore vero c'è un metodo infallibile. Se ingrassate qualche chilo vuol dire che lui è quello giusto.
L'AMORE VERO FA INGRASSARE - Ebbene sì: le relazioni particolarmente felici...

Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Cagliari)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Le cose che gli uomini fanno e che non ammettono con le donne
Le cose che gli uomini fanno e che non ammettono con le donne
(Cagliari)
-

Segreti sugli uomini che la maggior parte delle donne non conosce.
I SEGRETI DEGLI UOMINI - Molte donne credono, che quando si tratta di...

Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
(Cagliari)
-

Il motivo per cui Zinczenko è bravo e sa quello che fa è semplice
DIETA ABS DAVID ZINCZENKO - La dieta ABS di David Zinczenko è un regime...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Cagliari)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati