Pensionato ladro a Vercelli

VERCELLI ore 15:34:00 del 12/01/2015 - Genere: Cronaca

Pensionato ladro a Vercelli

Pensionato ladro a Vercelli | L’analisi di Italiano Sveglia

Vercelli. Incredibile quanto sia dura la vita e altrettanto incredibile come i ladri possano essere anche i nostri vicini di casa senza nemmeno accorgercene. Pensionato nella vita e come hobby rapinatore. Ai danni di un altro anziano, anche lui pensionato. Il primo ha 65 anni e ora si trova agli arresti domiciliari dopo esser stato accusato di esser riuscito ad entrare, qualche settimana fa, in un alloggio e aver rapinato un 76enne residente al rione Cappuccini di Vercelli.

Il malvivente, già conosciuto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, per introdursi nell'abitazione ha compiuto un gesto atletico, in pieno giorno, arrampicandosi fino al balcone con una corda e con l'aiuto dei tubi del gas. Poi, arrivato nell'alloggio dell'anziano, prima di derubarlo della pensione, circa 1.600 euro, lo ha bloccato, incappucciato con una busta di plastica e percosso fino a procurargli una brutta ferita al naso e sul dorso della mano destra. Poi si è dato alla fuga. A scoprirlo la Squadra mobile di Vercelli.

L'uomo era stato riconosciuto sia dalla dalla vittima che da alcuni testimoni. Numerose le testimonianze delle persone che lo avevano visto entrare in casa e poi riconosciuto in un bar del centro di Vercelli. Riconoscimento che poi è arrivato anche nell'incidente probatorio tra le parti.  A confermare, non ultimo, il Dna trovato sulla corda usata per raggiungere il balcone, esaminate dagli uomini del Gabinetto regionale di polizia scientifica. Per questo è stato sottoposto a un'ordinanza di misura cautelare e si trova agli arresti domiciliari in attesa di essere processato.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI

-

La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di equivoci, la facciamo comunque: quando parliamo di «mafia nigeriana» in Italia, ci riferiamo ai nigeriani dediti al crimine, non certo ai loro connazionali estranei alla delinquen
La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di...

La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!

-

Per Sahra Wagenknecht, Vicepresidente della Sinistra Tedesca (Die Linke), le cose non vanno bene nell’ E uropa… E con convinzione profonda afferma: l’euro divide l’Europa e non porta nessun beneficio all’UE!
SAHRA WAGENKNECHT NON LE MANDA A DIRE, E CON UN DISCORSO MEMORABILE AL...

Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti
Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti

-

A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN POLIAMBULATORIO GRATUITO DOVE DEI PRIMARI IN PENSIONE VISITANO LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ.
A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI

-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI

-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati