Pesche e albicocche per la dieta e per combattere il caldo

(Palermo)ore 17:45:00 del 08/07/2018 - Genere: , Salute

Pesche e albicocche per la dieta e per combattere il caldo

Albicocche e pesche sono davvero molto simili tra loro, per il colore, la forma, il tipo di pelle, perfino la consistenza al gusto, ma soprattutto per le proprietà benefiche per la dieta e la salute che le caratterizzano.

Albicocche e pesche sono davvero molto simili tra loro, per il colore, la forma, il tipo di pelle, perfino la consistenza al gusto, ma soprattutto per le proprietà benefiche per la dieta  e la salute che le caratterizzano.

In un immaginario match tra pesche e albicocche, veri giganti della frutta di stagione, chi vincerebbe? Vediamo pregi e difetti di ciascuna.

Albicocca, miniera di vitamina A Iniziamo a dire che grazie alle poche calorie che apporta (solo 28 ogni 100 g, nocciolo escluso) l’albicocca è adatta alle diete dimagranti: di solito i nutrizionisti arrivano a consigliarne fino a 4 al giorno (pari a 150-180 g). La sua prima ricchezza è scritta nel colore: quel tipico arancione, con una punta di rosso, indica che l’albicocca è ricca di betacarotene e ricchissima di vitamina A (indispensabile per la corretta crescita e la riparazione dei tessuti epiteliali, in sostanza, per la salute della pelle; un discorso essenziale specie d’estate, quando la costringiamo a bagni di sole e ha bisogno quindi di maggiore protezione): due etti di albicocche forniscono il 100% del fabbisogno di vitamina A per un adulto. 

Vitamina A, perché è importante Oltre agli effetti benefici sulla pelle vediamo a cosa serve la vitamina:

  • a stimolare le difese immunitarie nei confronti delle infezioni respiratorie;
  • ad aiutare l’organismo a prevenire il tumore al seno;
  • a fortificare unghie e capelli ;
  • a rafforzare la vista.

E non è finita: nell’albicocca c’è anche tanta vitamina C e sali minerali in quantità: ferro, potassio, magnesio, calcio e fosforo. Insomma, l’ideale per chi è anemico, stanco in modo cronico o depresso. 

Pesca, spezzafame di professione

Il fatto di essere ricca di fibra insolubile, ne fa un ottimo alimento per saziare e apportare davvero poche calorie: solo 25 in 100 grammi, nocciolo escluso. Cosa contiene la pesca:

  • tantissima acqua (il 90%);
  • sali minerali come ferro e potassio;
  • fibre;
  • vitamina C (circa il 10% del fabbisogno quotidiano);
  •  provitamina A (il 50% dell’apporto quotidiano consigliato).

Può essere uno spuntino energetico e rinfrescante, magari come ingrediente di un bel frullato, un buon disintossicante perché leggermente lassativa e diuretica, antietà grazie agli antiossidanti che contiene, barriera protettiva per occhi e pelle per merito del betacarotene (che nell’organismo si trasforma in vitamina A). E’ la soluzione più giusta per sopportare meglio il caldo, per merito del suo potere dissetante e della sua capacità di reintegrare i sali minerali perduti con il sudore. Infine, la pesca è un frutto facilmente digeribile, dunque molto adatta alle donne in gravidanza, a chi soffre di gastriti iposecretive, di insufficienza epatica e di patologie intestinali.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Estratto di aloe meglio della chemio per tumore al cervello?
Estratto di aloe meglio della chemio per tumore al cervello?
(Palermo)
-

Aloe vs cancro: l’estratto è una potenziale arma contro il tumore al cervello, studio italiano
L’aloe ha proprietà anti tumorali in caso di glioblastoma multiforma, una grave...

Mangiare gli avanzi fa male alla dieta
Mangiare gli avanzi fa male alla dieta
(Palermo)
-

Mangiare gli avanzi è una di quelle abitudini piacevoli che mette d’accordo due esigenze piacevoli.
Mangiare gli avanzi è una di quelle abitudini piacevoli che mette d’accordo due...

Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
(Palermo)
-

Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli astronauti russi. Mise a punto un sistema di risanamento corporeo unico al mondo.
Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli...

Coca Cola prepara bevanda alla CANNABIS
Coca Cola prepara bevanda alla CANNABIS
(Palermo)
-

Coca Cola prepara la bibita alla cannabis – Il colosso pensa alla marijuana per far fronte al calo di vendite
Coca Cola prepara la bibita alla cannabis – Il colosso pensa alla marijuana per...

Dieta del gruppo sanguigno AB: ecco quali cibi preferire
Dieta del gruppo sanguigno AB: ecco quali cibi preferire
(Palermo)
-

La dieta del gruppo sanguigno AB ha le sue basi su una considerazione storica ben precisa: la sua origine risale all’incrocio del gruppo A con quello B in seguito alle vittorie delle popolazioni barbariche sui Romani.
La dieta del gruppo sanguigno AB ha le sue basi su una considerazione storica...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati